HomescienceUna gestione medica efficace dei LUTS può ridurre il rischio di morte

Una gestione medica efficace dei LUTS può ridurre il rischio di morte

Secondo i risultati pubblicati sulla rivista, gli uomini di età pari o superiore a 50 anni che hanno ricevuto un farmaco che ha migliorato i sintomi del tratto urinario inferiore (LUTS) secondari all’iperplasia prostatica benigna (IPB) avevano un rischio inferiore di morte in 6 anni rispetto agli uomini che non avevano ricevuto il trattamento. . Giornale di urologia.1

Per ogni punto di miglioramento del punteggio dei sintomi BPH dell’American Urological Association (AUA), si è verificata una riduzione del 4% del rischio di morte.

“Abbiamo riscontrato una piccola ma significativa riduzione del rischio di morte negli uomini anziani che hanno ricevuto farmaci per il trattamento dei LUTS”, ha affermato Blaine Wilk, autore principale dello studio. “I risultati suggeriscono che potremmo dover considerare i sintomi urinari in modo diverso, forse con l’accento sul trattamento precoce.” MD, FRCSC, MSc, hanno dichiarato in un comunicato stampa i risultati.2 Wilk è professore associato di chirurgia presso la Western University e il Lawson Health Research Institute di Londra, Ontario, Canada.

Per lo studio, i ricercatori hanno condotto un’analisi secondaria dei dati dello studio Medical Treatment of Prostate Symptoms (MTOPS). Sono stati inclusi nell’analisi un totale di 3.046 uomini di età pari o superiore a 50 anni con LUTS da moderati a gravi associati a iperplasia prostatica benigna. I pazienti nello studio MTOPS sono stati assegnati in modo casuale al placebo (n = 737) o al trattamento attivo (n = 2309) con doxazosina, finasteride o doxazosina/finasteride. L’età media dei partecipanti era di 62 anni e il tempo medio di follow-up era di 6,6 anni.

I dati dell’analisi hanno mostrato un rapporto di rischio ridotto per la mortalità tra i pazienti che ricevevano un trattamento attivo (HR, 0,95; IC al 95%, 0,92-0,98), ma non tra i pazienti assegnati al placebo (HR, 1,02; 95). %IC, 0,96-1,08). Questi risultati sono rimasti coerenti anche quando si controllavano i fattori confondenti quali diabete, ipertensione e storia di malattia renale.S = .01), così come quando gli uomini venivano censurati al momento della resezione transuretrale della prostata (S <.01) o ha avuto un periodo di osservazione più breve dopo l'ultima visita di studio (S = 0,02).

READ  L’Università del Golfo Arabico avverte che la fine del secolo potrebbe portare inondazioni annuali per 100 anni

Inoltre, per ogni punto di miglioramento nel punteggio dei sintomi dell’IPB secondo l’American Urological Association (AUA), si è verificata una riduzione del 4% del rischio di mortalità (HR, 0,96; IC al 95%, 0,94-0,99; S = 0,01). Allo stesso modo, un miglioramento di 3 punti nel punteggio AUA Symptom Score è stato associato a una riduzione del 12% del rischio di morte (HR, 0,88; IC al 95%, 0,81-0,95) e un miglioramento di 10 punti è stato associato a un rischio di morte del 35%. riduzione. a rischio di morte (HR 0,65; IC al 95%, 0,51-0,83).

Osservando i sintomi specifici misurati utilizzando l’AUA Symptom Score, i ricercatori hanno notato che un miglioramento di 1 punto nell’accumulo era associato a una riduzione del 6% del rischio di morte (HR, 0,94; IC al 95%, 0,88-0,99; S = 0,04) e un miglioramento di 1 punto nella minzione è stato associato a una riduzione del rischio di morte del 5% (HR, 0,95; IC al 95%, 0,91-0,99; S = 0,03).

Gli autori hanno notato che questi risultati potrebbero suggerire che un intervento precoce sia vantaggioso, sebbene “sono necessari ulteriori studi per vedere se il trattamento precoce dei LUTS riduce in modo indipendente il rischio di morte”.

Riferimenti

1. Wilke B, McClure JA. La riduzione dei sintomi del tratto urinario inferiore nei maschi è associata a un minor rischio di morte. J Urol. Pubblicato online l’8 settembre 2023. Accesso il 15 settembre 2023. doi:10.1097/JU.00000000000003602

2. Per gli uomini anziani, il trattamento dei sintomi urinari può ridurre il rischio di morte. Nuova versione. Wolters Kluwer Salute: Lippincott. 11 settembre 2023. Accesso 15 settembre 2023. https://www.newswise.com/articles/for-older-men-treating-urinary-symptoms-may-lead-to-lower-mortality-risk

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News