SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Un sospetto cacciatore di rinoceronti viene ucciso in una fuga precipitosa di elefanti in Sud Africa

Le autorità hanno detto che un cacciatore di rinoceronti è stato ucciso in una fuga precipitosa di elefanti mentre fuggiva dalle guardie in uno dei parchi più famosi del Sud Africa.

Nel fine settimana, i funzionari del Kruger National Park hanno detto che un altro uomo era stato arrestato, mentre un terzo è riuscito a scappare.

Il trio di sospetti bracconieri è stato individuato dalle guardie che li hanno inseguiti attraverso il parco.

Alla caccia hanno partecipato anche una squadra volante e un’unità cinofila K9.

Le autorità hanno riferito che gli uomini hanno lasciato cadere le asce mentre cercavano di scappare e si sono scontrati con un branco di elefanti da riproduzione.

Ciò ha portato a una fuga precipitosa in cui uno degli uomini è stato calpestato a morte.

Gareth Coleman, direttore esecutivo del parco, si è detto orgoglioso del lavoro dei funzionari del parco, mentre si lamentava della morte, descrivendolo come “non necessario”.

“Siamo orgogliosi del lavoro di squadra e della dedizione dei Rangers, dei nostri piloti e dell’unità K9”, ha detto.

“È un peccato perdere una vita inutilmente.

“Solo con la disciplina, il lavoro di squadra e la perseveranza saremo in grado di arginare l’ondata di caccia al rinoceronte nel KNP”.

La caccia al rinoceronte è un grosso problema nei parchi giochi in Sud Africa.

Le corna di rinoceronte sono utilizzate nelle medicine tradizionali asiatiche, secondo il World Wildlife Fund (WWF).

Secondo il WWF, la pesca eccessiva è aumentata all’inizio dell’ultimo decennio.

Il numero di rinoceronti catturati in Sud Africa è aumentato da 13 nel 2007 a 1.215 nel 2014, secondo l’organizzazione.

READ  Una cameriera britannica è sbalordita dopo che la sposa le dà $ 100 per GRAVY per sprecare il vestito di sua suocera