SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Si spera che “ripetere il successo” rassicuri i governi sul fatto che non hanno sempre bisogno di chiudere

Si spera che il “successo ripetuto” abbia rassicurato i governi sul fatto che non devono sempre ricorrere al blocco durante l’epidemia di COVID-19, afferma Kathryn Bennett, presidente di epidemiologia alla Deakin University. Il professor Bennett ha parlato a Sky News del tracciamento dei contatti, dei blocchi e dell’ultimo lotto di coronavirus emerso nel Victoria. Ciò avviene dopo che Victoria ha recentemente registrato quattro casi di coronavirus acquisiti localmente nello stato. Il professor Bennett ha detto che va ricordato che gli arresti sono posizionati come una “rete di sicurezza”. “Questa è l’idea che se il tracciamento dei contatti non copre tutto, o se ci sono siti di esposizione di cui non sei a conoscenza, allora sono in grado di catturarlo o proteggerlo tramite arresti”. “Ma penso che quello che abbiamo imparato durante questi recenti arresti è che non sono entrati in vigore e questo è un buon segno. Dimostra che il monitoraggio dei nostri contatti era all’altezza del compito”. “La domanda per i dipartimenti sanitari è: che aspetto dovrebbero avere per discutere della necessità aggiuntiva di questa rete di sicurezza aggiuntiva”. “Non abbiamo bisogno di rivolgerci a questi ogni volta perché il successo ripetuto in cui non giocano un ruolo, speriamo rassicuri i governi che non sempre ne abbiamo bisogno”.

READ  Una nuova nanoparticella basata sui polimeri SARS-CoV-2 produce una potente immunità