Casi di infezioni da meningococco sulle coste settentrionali di Sydney

Due casi Malattia meningococcica Sulle spiagge settentrionali di Sydney nelle ultime due settimane, le autorità sanitarie hanno avvertito.

Le persone sono esortate a monitorare i sintomi e cercare rapidamente un trattamento se ne trovano.

Il dottor Michael Stave, direttore della sanità pubblica per il distretto sanitario comunitario del nord di Sydney, ha dichiarato: “La misura fondamentale che le persone possono adottare è farle valutare rapidamente dal proprio medico locale o dal dipartimento di emergenza perché l’identificazione precoce e il trattamento sono molto efficaci”.

Micrografia del batterio meningococcico Neisseria meningitidis.
Casi di meningococco sono comparsi sulle coste settentrionali di Sydney. (Microscopia)

I sintomi includono nausea, vomito, rigidità del collo, mal di testa, dolori articolari, sensibilità alla luce o febbre improvvisa.

Con la malattia compare spesso un’eruzione cutanea con macchie o lividi rosso porpora, ma in alcuni casi non compare un’eruzione cutanea o potrebbe essere l’ultimo sintomo a comparire.

“Si verifica più comunemente nelle persone di età compresa tra 15 e 24 anni e nei bambini di età inferiore ai cinque anni, ma può colpire chiunque”, ha detto il dottor Stave.

Il meningococco è diffuso dalle secrezioni dal naso e dalla gola di una persona che trasporta i batteri.

È necessaria una comunicazione stretta e lunga per trasmetterlo.

Gli ultimi due casi hanno risposto bene al trattamento.

I vaccini sono disponibili contro la malattia, ma poiché ci sono più ceppi, le persone vaccinate dovrebbero monitorare i sintomi.

READ  Gli inventori scoprono il vetro più resistente in madreperla per evitare che gli smartphone si rompano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto