SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

No, il disturbo ossessivo compulsivo pandemico non peggiora necessariamente con tutto questo lavaggio extra delle mani

All’inizio della pandemia COVID-19, eravamo preoccupati per le misure di controllo delle infezioni come il lavaggio delle mani extra e l’allontanamento sociale Potrebbe aggravare il calvario Di persone che vivono con disturbo ossessivo-compulsivo (DOC).

Presto Prove aneddotiche E il Casi studio È stato segnalato un chiaro aumento dei tassi di recidiva del DOC e della gravità dei sintomi.

Ma un anno dopo, apprendiamo che questo non è necessariamente il caso e la ricerca ci sta fornendo una comprensione più accurata di cosa significhi avere un disturbo ossessivo compulsivo durante una pandemia.



Leggi di più:
Accumulo, accumulo e acquisti di panico: qual è il comportamento normale in un momento anormale?


Cos’è il disturbo ossessivo-compulsivo?

Il disturbo ossessivo-compulsivo è una condizione comune e invalidante che colpisce quasi tutti 1,2% degli australiani.

è un È caratterizzato da Ossessioni (pensieri intrusivi frequenti) e compulsioni (azioni fisiche o rituali mentali) che cercano di smorzare queste preoccupazioni.

Ci sono molti Sottotipi di disturbo ossessivo compulsivo, Compreso:

  • Inquinamento: è caratterizzato da ossessioni e compulsioni che ruotano attorno al lavaggio, alla pulizia e alle preoccupazioni per l’igiene e la salute personali

  • Responsabilità eccessiva: include paranoia, preoccupazioni per danni involontari agli altri o a se stessi e il costante bisogno di controllare le cose

  • Coerenza: ossessioni su cose che sembrano essere “giuste” (ad esempio, uniformi e / o simmetriche), che portano a comportamenti rituali inclusi il conteggio e la disposizione

  • Tabù: è caratterizzato da pensieri intrusivi indesiderati che sono spesso di natura violenta, sessuale o religiosa.

Sebbene non comprendiamo appieno le cause del disturbo ossessivo compulsivo, la ricerca lo indica Attività anormale di alcune reti cerebrali, Compresa una rete chiamata anello corticale-striato-talamo-corticale.

Questa rete collega i principali assi emotivi, cognitivi e motori del cervello ed è particolarmente importante per compiti cognitivi superiori come Pensa in modo flessibile.

No, le persone con disturbo ossessivo compulsivo non sono “eccentriche”.

Ci sono molti Stereotipi prevalenti Su cosa significhi convivere con il disturbo ossessivo compulsivo, come credere che le persone con questo disturbo siano solo un po ‘strane, o molto speciali, o “mostri eleganti” o “germofobia”.

Idee come questa sono spesso propagate nella cultura popolare. Ad esempio, nel 2018 Khloe Kardashian ha promosso il suo marchio “KHLO-CD” per una breve serie online in cui forniva consigli sull’organizzazione e l’igiene della casa. la campagna È stato ampiamente criticato.

Mentre i problemi di inquinamento e un’affinità per la simmetria sono meglio riconosciuti nella società (forse a causa delle riprese televisive e cinematografiche), le dimensioni del “tabù” e della “responsabilità eccessiva” del disturbo ossessivo compulsivo sono meno comprese e quindi poco comprese. Soggetto a livelli più elevati di stigma.

Siamo tutti OCD adesso?

La risposta globale a COVID-19 è stata Sfoca la linea di demarcazione Comportamenti patologici e misure di salute e sicurezza adattive.

I comportamenti che in precedenza erano associati a malattie mentali, come lavaggi frequenti e rituali di pulizia, vengono ora incoraggiati (almeno in una certa misura) dalle autorità sanitarie.

Mentre le direttive sul controllo delle infezioni come l’allontanamento sociale e l’igiene delle mani svolgono un ruolo fondamentale nella nostra lotta contro il virus, hanno anche un costo psicologico.

È stata un’epidemia Un profondo impatto sulla salute mentale A causa della maggiore tensione e Cambiamento dello stile di vita. In effetti, gli scienziati hanno recentemente suggerito una condizione chiamata ‘Sindrome da stress COVID-19Alcuni sintomi si sovrappongono strettamente ai disturbi d’ansia e al disturbo ossessivo-compulsivo.

Anche se non tutti noi ora soffriamo di disturbo ossessivo compulsivo, non c’è dubbio che il nostro comportamento collettivo sia cambiato in modi che rendono più complessa la distinzione tra “normale” e “patologico”.

Alla luce di ciò, International College of Obsessive-Compulsive Disorders Evidenziare Le sfide uniche che l’epidemia pone per diagnosticare con precisione il disturbo ossessivo compulsivo.



Leggi di più:
Non puoi essere un “piccolo disturbo ossessivo-compulsivo”, ma le tue ossessioni quotidiane possono aiutarti a porre fine al tuo stigma.


Vivere con il disturbo ossessivo compulsivo in una pandemia

Appare solo una condizione di salute mentale preesistente L’indicatore più influente di alti livelli di stress Durante COVID-19.

Tuttavia, prove recenti da studi ben controllati non trovano prove convincenti che le persone con DOC siano state colpite da COVID-19 in misura maggiore rispetto a quelle con altre condizioni psicologiche (come depressione o ansia generalizzata).

Uno studio Inserito a gennaio Confronto della gravità del disturbo ossessivo compulsivo in un’ampia coorte pre e durante la pandemia. E ha scoperto che lo stress COVID-19 aumenta le misure del disagio mentale in tutte le dimensioni dei sintomi del disturbo ossessivo compulsivo (non solo quelli direttamente correlati a una crisi di salute pubblica).

Gli autori hanno suggerito che l’aumento della gravità dei sintomi del disturbo ossessivo compulsivo fosse più probabilmente una “risposta non specifica correlata allo stress”. In altre parole, è stato lo stress generale dell’epidemia che in alcuni casi ha esacerbato il disturbo ossessivo compulsivo. La maggiore attenzione non è sul controllo delle infezioni.

Una donna seduta sul divano sembra pensierosa o infelice.
Avere una condizione di salute mentale preesistente è il più grande fattore di rischio per avere alti livelli di stress durante una pandemia.
Shutterstock

altro Uno studio recente È stato riscontrato che l’epidemia non ha ridotto i benefici del trattamento in un ampio gruppo di pazienti ambulatoriali con disturbo ossessivo compulsivo in India.

È interessante notare che i ricercatori in questo studio hanno anche scoperto che la remissione incompleta della malattia (stati ossessivo-compulsivi che persistevano anche con il trattamento) e lo stress generale erano i migliori predittori di recidiva del DOC durante la pandemia, piuttosto che lo stress “specifico COVID” stesso.

Dopo la pandemia

Questi risultati non indicano una specifica vulnerabilità allo stress correlato a COVID per le persone con disturbo ossessivo compulsivo.

Ma vale la pena notare rigidità cognitiva, Uno dei sintomi che spesso compare nel disturbo ossessivo-compulsivo, Può rendere più difficile per le persone affette da questo disturbo “ignorare” le direttive temporanee di sanità pubblica.

È quindi importante continuare a monitorare gli effetti dello stress correlato a COVID sul disturbo ossessivo compulsivo e disturbi simili, soprattutto mentre si passa lentamente dalla pandemia.

C’è molto che possiamo imparare dallo studio del disturbo ossessivo compulsivo durante COVID-19. In particolare, sembra che una comprensione “intuitiva” del disturbo non cogli sufficientemente l’ampiezza delle esperienze individuali del disturbo ossessivo compulsivo.

Una comprensione più profonda della diversità delle manifestazioni di disturbo ossessivo compulsivo e un allontanamento dagli stereotipi possono incoraggiare più persone a discutere apertamente la propria esperienza di disturbo ossessivo compulsivo e cercare un trattamento.



Leggi di più:
La mia pelle è secca con tutto questo lavaggio delle mani. cosa dovrei fare?


Hai bisogno di supporto?

Se vivi in ​​Australia, chiama Lifeline (13 11 14), Kids Help Line (1800 551 800) o BeyondBlue (1800 512 348). Al posto di quello, “Il disturbo ossessivo-compulsivo è stato interrotto!È un programma online gratuito progettato per aiutarti a comprendere e gestire meglio il disturbo ossessivo compulsivo.

Se vuoi semplicemente saperne di più sul disturbo ossessivo compulsivo, le risorse online sono disponibili su //www.everydayhealth.com/drugs/index.asp SANE Australia E il Oltre il blu.

READ  Gli esperti hanno avvertito che la velocità di lancio del vaccino COVID in Australia dovrebbe raddoppiare in modo che i confini si riaprano entro un anno