L’Italia inciampa, Inghilterra e Belgio in corsa per Euro 2024 – Quotidiano

PARIGI: Sabato i campioni d’Europa dell’Italia sono stati costretti a pareggiare 1-1 contro la Macedonia del Nord nelle qualificazioni a Euro 2024, infrangendo le loro speranze di raggiungere la fase finale del Gruppo “C” l’anno prossimo, dove la capolista Inghilterra ha guadagnato un punto prezioso in un 1- 1 pareggio esterno contro l’Ucraina.

L’Inghilterra è in testa con 13 punti seguita dall’Ucraina con 7 punti. Italia e Macedonia del Nord hanno entrambe quattro punti.

Martedì prossimo l’Italia affronterà la partita decisiva di qualificazione contro l’Ucraina.

Luciano Spalletti ha guidato l’Italia per la prima volta dopo le scioccanti dimissioni di Roberto Mancini, ma la sua squadra non è riuscita a raggiungere gli spareggi dell’ultima Coppa del Mondo.

Ciro Immobile ha portato l’Italia in vantaggio, ma Enis Bharti ha realizzato una punizione per i padroni di casa a nove minuti dalla fine a Skopje.

L’Ucraina ha ospitato l’Inghilterra in Polonia e circa 40.000 sono scesi in campo a Wrocław con le bandiere nazionali drappeggiate sulle spalle davanti ai tifosi di casa.

L’Inghilterra ha dominato il possesso palla, ma l’Ucraina ha aperto le marcature contro la sequenza del gioco al 26′ con Oleksandr Zinchenko, Yukim Konoblia con un passaggio da destra al centrocampista e alle spalle del portiere Jordan Pickford.

“Penso che sia un risultato fantastico per noi”, ha detto Zinchenko. “L’Inghilterra è una delle migliori squadre al mondo e in generale abbiamo fatto bene”.

La squadra di Gareth Southgate ha pareggiato vicino all’intervallo dopo che il capitano Harry Kane ha raccolto la palla a centrocampo e ha respinto brillantemente Kyle Walker, che ha controllato brillantemente la palla.

Walker si è lamentato delle occasioni sprecate dalla sua squadra, ma ha detto che il pareggio in trasferta ha rappresentato un buon ritorno per una squadra con 11 mete rispetto alle due dell’Ucraina.

READ  Le 10 thermal grizzly del 2024: Scopri le Migliori Opzioni

“È molto lontano da casa e siamo in una buona posizione nel girone e sarà sempre difficile perché è una nazione orgogliosa”, ha detto alla televisione Channel 4. “Pensavo che stasera non avessimo avuto un briciolo di vantaggio, ma a volte bisogna cambiare punto.”

Nel frattempo, il Belgio si è assicurato il primo posto nel Gruppo ‘F’ vincendo 1-0 in Azerbaigian e portandosi a quota 10 punti con l’Austria.

Yannick Carrasco ha segnato l’unico gol a Baku mentre il nuovo allenatore Domenico Tedesco ha esteso la sua serie di imbattibilità a cinque partite.

La Svezia è terza nel girone con 6 punti dopo aver battuto l’Estonia 5-0.

La Svizzera guida il Gruppo ‘I’ con due punti di vantaggio dopo il 2-2 contro il Kosovo, dove Vedat Muriki della Liga ha segnato una doppietta.

Nello stesso girone, Romania e Israele hanno pareggiato 1-1 e sono in lotta per il secondo posto, separate rispettivamente da un punto su nove e otto punti.

Si qualificano alla fase finale le prime due squadre di ogni girone.

Pubblicato l’11 settembre 2023 all’alba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto