HomeWorldSalvataggio in grotta turca: lo scienziato americano Mark Dickey più vicino alla...

Salvataggio in grotta turca: lo scienziato americano Mark Dickey più vicino alla superficie

i punti principali
  • Il ricercatore americano ha avuto un’emorragia allo stomaco in una grotta nel sud della Turchia.
  • Squadre di soccorso provenienti da tutta Europa stanno cercando di tirarlo fuori.
  • Il processo di estrazione può richiedere fino a 10 giorni.
Le squadre di soccorso in Turchia hanno trasportato con successo un ricercatore americano dalle profondità di una grotta di 1.040 metri fino alla soglia dei 700 metri, dove riposerà in un campo base prima di continuare l’arduo viaggio verso la superficie.
Mark Dickey, 40 anni, uno speleologo esperto, ha iniziato a vomitare il 2 settembre a causa di un’emorragia allo stomaco durante una spedizione con una manciata di altri nella grotta di Murca, nelle montagne del Tauro, nel sud della Turchia, una delle grotte più profonde del mondo, secondo gli esperti. .

L’operazione di salvataggio è iniziata sabato pomeriggio, con medici, paramedici ed esperti speleologi accorsi da tutta Europa.

Operazione di salvataggio in grotta turca

Hanno allestito piccoli campi base medici a diversi livelli lungo la colonna, dando a Dicky la possibilità di riposarsi durante il lento e arduo processo di estricazione.
“Mark è stato portato al campeggio a una profondità di 700 metri sotto zero alle 03:24 ora locale (GMT+3)”, ha scritto domenica la Federazione speleologica turca sul suo account X ufficiale, precedentemente noto come Twitter.

A questo punto ripartirà dopo essersi riposato e aver ricevuto le cure necessarie”.

Le autorità turche hanno affermato che all’operazione partecipano 190 persone provenienti da otto paesi, 153 dei quali sono esperti di ricerca e salvataggio.

Yusuf Ugrencic della Cave Federation ha detto in precedenza che la parte più impegnativa dell’operazione di salvataggio è stata l’allargamento degli stretti passaggi della grotta per consentire il passaggio delle barelle a profondità inferiori.

Si prevede che il processo di estrazione richiederà fino a 10 giorni, a seconda delle condizioni di Dickey.

Il videomessaggio di Mark Dickie dalla grotta

In un videomessaggio dall’interno della grotta reso disponibile giovedì dalla Direzione delle Comunicazioni della Turchia, Diki ha ringraziato la comunità delle caverne e il governo turco per i loro sforzi.
“Ehi. Mark Dickey da circa mille metri di distanza”, disse Dickey. “Il mondo delle caverne è un gruppo davvero affiatato ed è sorprendente vedere quante persone hanno risposto in superficie.

“Stiamo ancora aspettando che le comunicazioni arrivino effettivamente qui. Quindi ora ci vogliono un giorno o due di viaggio per trasmettere le informazioni avanti e indietro. Non so esattamente cosa sia successo, ma so che la risposta rapida “ha chiesto al Secondo me, il governo turco mi ha fornito le forniture mediche di cui avevo bisogno. Mi hai salvato la vita. “Ero molto vicino al limite.”

Cosa aspettarsi da un salvataggio?

Dickey, che sanguinava e perdeva liquidi dallo stomaco, ha smesso di vomitare e mangiare per la prima volta da giorni, secondo il gruppo di soccorso speleologico con sede nel New Jersey a cui appartiene. Non è chiaro cosa abbia causato il suo problema medico.
La squadra di primo soccorso del New Jersey ha detto che Dickey era “estremamente malato”. Il gruppo ha affermato che l’operazione di salvataggio richiederà diverse squadre e assistenza medica continua.
Il contatto con Dickey dura dalle cinque alle sette ore circa e viene effettuato da corridori che si spostano da Dickey al campo sotto la superficie dove è stata predisposta una linea telefonica per parlare con la superficie.

Il gruppo del New Jersey afferma che la temperatura della grotta è fresca, circa 4-6 gradi Celsius.

Dinko Novosel, soccorritore speleologico croato e presidente dell’Associazione europea dei soccorritori speleologici, ha affermato che salvare Dickie con successo sarebbe una sfida.
Squadre di soccorso provenienti da Bulgaria, Croazia, Ungheria, Italia, Polonia e Turchia stanno partecipando al recupero del relitto dagli abissi.
La European Cave Rescue Association ha dichiarato sul suo sito web che Dickie ha avuto un’emorragia gastrointestinale mentre scendeva nella grotta e non era in grado di sollevarsi da solo.

Il gruppo ha descritto Dickey come uno “speleologo e soccorritore di caverne altamente qualificato”, noto come ricercatore di caverne o speleologo grazie alla sua partecipazione a numerose spedizioni internazionali. È il segretario del comitato medico dell’associazione.

READ  Ella Cutler: La comunità si riunisce attorno a una giovane poliziotta dell'Australia occidentale che lotta per la sua vita dopo essere caduta da un dirupo in Croazia.
Italo D'Amore
Italo D'Amore
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News