SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Gli Stati Uniti propongono di coordinare il Gruppo dei Sette per contrastare il potere economico della Cina

Il G7 sta valutando una proposta degli Stati Uniti per contrastare ciò che la Casa Bianca considera coercizione economica per la Cina.

Il documento è stato distribuito prima di una riunione di due giorni dei ministri degli esteri del G-7 a Londra, hanno detto i funzionari Ha rifiutato di rivelare la sua identità Perché le conversazioni sono private. Martedì il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha guidato un dibattito sulla Cina, che avrebbe dovuto anche suscitare accuse di lavoro forzato nello Xinjiang.

Gli Stati Uniti vogliono un meccanismo di consultazione che includa il G7 – così come altri stakeholder chiave – per garantire una risposta coordinata alle mosse della Cina e con l’obiettivo di rafforzare la resilienza del G7, secondo un diplomatico.

L’iniziativa coincide con l’irrigidimento di Germania, Italia e Francia – i tre paesi dell’Unione Europea che partecipano al G7 – che iniziano ad allearsi con l’amministrazione statunitense nel confronto con la Cina. Gli Stati Uniti sono ancora un po ‘più aggressivi rispetto all’Unione Europea quando si tratta di Pechino.

Il Dipartimento di Stato ha rifiutato di commentare.