SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Calendario, medaglia, risultati, tempi, come guardare gli eventi

Il campione australiano di regata Curtis McGrath è riuscito a scrollarsi di dosso alcuni momenti difficili nelle qualifiche di apertura di giovedì dopo essere uscito due volte fuori rotta negli eventi KL2 e VL3.

L’ex ingegnere di combattimento dell’esercito australiano, noto per aver perso le gambe in Afghanistan nel 2012, ma ha mantenuto la promessa di partecipare alle Paralimpiadi in Brasile cinque anni fa, ha ammesso che a volte può essere difficile tenere traccia delle imbarcazioni senza timone. .

Curtis McGrath è in competizione nei playoff maschili giovedì.

Curtis McGrath è in competizione nei playoff maschili giovedì. a lui attribuito:GT

Il Queenslander McGrath è scivolato tardi nei 200 metri individuali in kayak ma si è qualificato comodamente per le semifinali di venerdì.

“La prima gara ho avuto un piccolo problema e non sono riuscito a tenerlo dritto nel mezzo della mia pista, quindi ho deciso che non valeva la pena vincere la manche e poi sono stato squalificato”, ha detto McGrath.

“[I] Sapeva che sarebbe stato meglio rilassarsi e andare alle semifinali domani. Sono contento che sia successo in questa gara e non nella finale”.

Non molto tempo dopo, nel suo periodo di accelerazione con i 200 metri singoli maschili, il 33enne è quasi uscito dalla sua corsia in ritardo quando la sua barca ha toccato una boa vicino al traguardo. Mentre alzava la bandiera rossa, la sua gara di calore ha ottenuto l’approvazione ed è arrivato in finale.

McGrath non è stato in grado di avanzare direttamente alla finale KL2 di sabato.

“Nel VL3, ancora una volta, c’è stato un problema nel rimanere nel mezzo della mia corsia, un po’ ha colpito i blocchi alla fine lì, ma ha tagliato il traguardo e nella mia mente è fuori gioco. Nessun problema”, ha detto.

READ  Jimmy Butler, Miami Heat, Sun Sharania, Bernie Lee, Tense Moments, Report, Serie Hit vs. Bucks

“È dura o ruvida. Queste barche non hanno timoni. Devi destreggiarli, soprattutto quando c’è un po’ di brezza qui. Probabilmente devi parlare di alcune regole, in termini di mantenerle nella tua rotta, piuttosto nel mezzo del tuo corso.”