SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Wimbledon 2021: Novak Djokovic e Matteo Berrettini si preparano alla finale maschile

Djokovic ha vinto le sue due precedenti partite, contro la Bretagna, nelle finali ATP 2019 e agli Open di Francia il mese scorso.
Posto: tutta l’inghilterra Data: 11 luglio tempo: 14:00 GMT
copertura: BBC TV, radio e online in diretta con un’ampia copertura su BBC iPlayer, Red Button, TV connesse e app mobile. tutti i dettagli Qui

Novak Djokovic afferma che un sesto titolo di Wimbledon “significherebbe tutto” e eguaglierebbe il record di Roger Federer e Rafael Nadal di 20 vittorie del Grande Slam.

Il serbo Djokovic, 34 anni, affronterà domenica l’italiano Matteo Berrettini sul campo centrale alle 14:00 GMT.

La settima testa di serie Brittany, 25 anni, sta giocando la sua prima finale del Grande Slam.

“E’ in gran forma – ha detto Djokovic, il due volte campione -. Sta servendo alla grande e sta giocando duro”.

“Quindi penso che sarà una partita molto difficile per entrambi. Ma non vedo l’ora di una grande battaglia”.

Djokovic sta marciando per il suo terzo Grande Slam dell’anno, avendo già vinto l’Australian Open e l’Open di Francia.

Sulla terra del Roland Garros, Djokovic ha battuto Berrettini Nei quarti di finale Con una vittoria di quattro set dopo un inizio dominante.

Sul fatto che otterrà il sostegno del pubblico della Corte Centrale, Djokovic ha dichiarato: “Brettini è una specie di perdente.

“Alla gente piace anche vedere vincere qualcuno che è perdente o forse non si aspetta di vincere, non è il favorito per vincere.

“Ma spero che anche le persone possano riconoscere l’importanza di questa partita per me e la storia che è in gioco”.

Novak Djokovic esulta battendo Denis Shapovalov in semifinale
Djokovic ha mostrato tutte le sue abilità e ha lottato per battere il canadese Denis Shapovalov in due set nelle semifinali di venerdì.

“Una domenica speciale per tutti noi italiani”

Mentre Djokovic ha perso solo un set prima della finale, il numero uno del mondo sta affrontando un altro uomo che quest’anno è stato in perfetta forma.

Il record di 32-6 vittorie e sconfitte della Bretagna nel 2021, sostenuto dalle vittorie in tutte e 11 le sue partite sull’erba britannica.

Prima di approdare all’All England Club, Brittini ha vinto il titolo al suo debutto nel Queens e punta a diventare l’ottavo giocatore a completare la doppietta londinese.

Il successo di Brittini potrebbe essere metà della doppia celebrazione sportiva dell’Italia a Londra, poiché la nazionale di calcio affronterà l’Inghilterra nella finale del Campionato Europeo a Wembley domenica successiva.

Matteo Berrettini accetta la Coppa della Regina
Matteo Berrettini ha un record di sconfitte in carriera 24-5 sull’erba dopo il suo successo nel Queens e Wimbledon quest’anno

“La mia prima finale di Wimbledon, è pazzesco pensarci”, ha detto il braccio destro della Roma. “Credo di non averlo mai sognato perché era troppo per un sogno.”

“Ovviamente sarà difficile per gli italiani in generale, ma penso che ce lo meritiamo.

“Penso che sarà una domenica speciale per tutti noi.

“E’ un grande giorno, un grande giorno sportivo. Sono davvero felice perché ora il calcio è uno dei più grandi sport in Italia”.

Berrettini sta cercando di diventare il primo giocatore italiano a vincere una finale del Grande Slam dopo il successo di Adriano Bannata al Roland Garros nel 1976.

“Djokovic ha abbracciato e sostenuto la storia”

Djokovic non ha nascosto di essere guidato dal fare la storia, avendo già trascorso più settimane da numero uno al mondo di qualsiasi altro uomo e ora punta ai titoli più importanti.

Quando Djokovic ha vinto il suo primo major agli Australian Open 2008, Federer – quasi sei anni più vecchio del serbo – aveva 12 major su 20.

Ora, Djokovic ha la possibilità di affiancare Federer – e Rafael Nadal, che ha incontrato gli svizzeri agli Open di Francia l’anno scorso – per la prima volta.

Il sette volte campione John McEnroe ha dichiarato alla BBC Sport: “Djokovic è chiaramente il favorito contro la Bretagna e sembra essere in grado di abbracciare e parlare di ciò che sta cercando di ottenere. Non è facile da dire e supportare”. .

“Brettini ha la possibilità di colpire. Ha un servizio enorme e un dritto enorme, ma il punto è se può eseguire e passarlo abbastanza a Djokovic. Se riesce a prendere abbastanza Djokovic sui talloni, può essere un contendente”.

Il percorso di Djokovic verso la finale di Wimbledon

“Peretini ha bisogno di lasciar stare tutto”

Un fattore importante sarà se Brittini riuscirà a gestire l’occasione di giocare la sua prima finale importante contro un avversario che condivide la sua 30esima vittoria.

L’enormità e la grandezza della partita di Wimbledon aggiungono una dimensione extra alla pressione, dice McEnroe, descrivendo la sua prima esperienza giocando nelle fasi successive di SW19 come “colpi di botta”.

La ceca Karolina Pliskova si è bloccata sabato nelle prime fasi della finale femminile contro Ashleigh Barty e È andato a perdere in tre set.

“Sarà difficile per Britney gestire i nervi – ha detto McEnroe -. Lo abbiamo visto nella finale femminile con la Pliskova, è dura”.

“Ma sa che il suo miglior tennis è il prato e ha bisogno di lasciare che tutto penda.

“Penso che vincerebbe almeno un set, ma non lo sceglierei per vincere la partita”.

La strada della Bretagna verso la finaleNovità sulla BBC - GeneraleNovità su BBC Footer - Generale

READ  Andrew Vivita, Cronola Sharks, John Morris, l'allenatore, hanno licenziato la squadra del decimo round