USVI offre un tappetino di benvenuto per i viaggiatori italiani

L’assistente commissario Alany Hinman Todman e il commissario Bocholt hanno incontrato Laura Jackson, vicepresidente dello sviluppo dei servizi aerei all’aeroporto internazionale di Denver (al centro), al World Routes di Milano questa settimana.

Mentre gli Stati Uniti si preparano ad accogliere nuovamente i visitatori europei a novembre, il Dipartimento del Turismo delle Isole Vergini americane sta portando i suoi messaggi di marketing in Italia.

“L’Italia fa parte di un gruppo selezionato di mercati internazionali in cui la regione concentrerà strategicamente le sue attività di marketing nelle prossime settimane e mesi”, ha affermato il commissario per il turismo Joseph Bocholt, aggiungendo che il ministero ha identificato anche Canada e Scandinavia come mercati chiave per l’USVI. .

Mentre si trovava a Milano, il Commissario e i membri del suo team hanno tenuto incontri one-to-one con i principali tour operator e media partner italiani, inclusi scrittori e influencer nel settore dei viaggi e dei viaggi.

Le parti interessate del settore hanno viaggiato da città come Bologna, Firenze, Genova, Rimini, Treviso, Torino, Venezia e Varese per interagire con i rappresentanti del turismo; Scopri l’esperienza, le sfide e i successi del Territorio nella gestione della pandemia di COVID-19; E ricevere aggiornamenti sullo stato delle strutture ricettive del territorio, tra cui la fiorente sharing economy e il settore ville e marina.

Boschulte ha affermato che il territorio è impegnato ad ampliare la sua portata e il rapporto con i viaggiatori italiani. “Gli stakeholder che abbiamo incontrato ci hanno davvero onorato della loro presenza, interesse e fiducia in USVI. Siamo una delle prime destinazioni di investimento a lungo termine a venire in Italia per entrare in contatto con questi professionisti e ricordare loro che un caloroso benvenuto attende i visitatori italiani esausti dalla pandemia”, ha detto Buscholti, che è rimasto colpito dal potere della sicurezza sanitaria Nel Paese sono i protocolli e gli incredibili progressi che l’Italia ha fatto – soprattutto in termini di sforzi di vaccinazione – dopo un inizio molto difficile dell’epidemia.

READ  Tesla Australia annulla gli ordini per la Model 3 Performance al momento del lancio delle Highland

Il team del VI Dipartimento del Turismo ha anche istruito i colleghi italiani sul Portale di screening dei viaggi del Territorio, che è stato uno strumento importante per aiutare a mitigare l’impatto di COVID-19 nel Territorio.

“Mentre le restrizioni iniziano ad essere allentate per gli europei che cercano di viaggiare in America, le Isole Vergini americane vogliono assicurarsi di rimanere la destinazione numero uno nelle nostre menti nei mercati chiave in cui abbiamo già un forte riconoscimento del marchio. I nostri sforzi a Milano e oltre sono parte di uno sforzo globale e concertato per attirare più visitatori internazionali sulle nostre spiagge”, ha affermato il leader del turismo del territorio, che ha aggiunto che i messaggi di marketing delle Isole Vergini ricordano anche ai viaggiatori internazionali la facilità e la comodità del viaggio. Sotto la bandiera degli Stati Uniti durante la pandemia.

(LR) John Kirby, vicepresidente della pianificazione della rete per Spirit Airlines, vice commissario Alany Hinman Todman e commissario Sixth Tourism Joseph Bocholt

Durante World Routes 2021, una conferenza internazionale che riunisce i decisori della comunità globale per lo sviluppo delle compagnie aeree, la VI delegazione ha discusso con i rappresentanti delle compagnie aeree per esplorare le opportunità di aumentare gli arrivi internazionali sul territorio.

“Abbiamo visto ottime prestazioni nel trasporto aereo questa primavera e l’estate, ma non ci stiamo riposando sugli allori. Non dobbiamo solo rafforzare le nostre rotte nazionali, ma anche cercare opportunità per le compagnie aeree internazionali di portare ospiti nelle Isole Vergini americane, in particolare le grande isola di St. Croix”, ha detto il commissario.

Concludendo il loro lavoro in Italia, Boschulte e il suo team si recheranno in Danimarca per incontrare le parti interessate del settore dei viaggi e i membri del corpo diplomatico degli Stati Uniti a Copenaghen.

Stampa facile, PDF ed e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto