SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Una donna bloccata in California con il suo fidanzato morto dopo un viaggio fallito nella Valle della Morte

Un turista è stato trovato morto insieme alla sua ragazza pochi giorni dopo che erano scomparsi mentre si accampavano nella famosa Death Valley, in California.

Alexander Lovegreen, 32 anni, ed Emily Henkel, 27, sono stati trovati venerdì su una ripida sporgenza vicino a Willow Creek nel Parco Nazionale della Valle della Morte, ma Lovegreen è morto.

Henkel è stata portata in un vicino ospedale militare per essere curata, ma non ci sono state notizie immediate sulle sue condizioni.

La coppia sembrava avere problemi quando la loro auto si è scontrata con pneumatici a terra durante la guida attraverso la Death Valley, quando le temperature hanno raggiunto i 36 gradi Celsius durante il fine settimana.

La ricerca è iniziata martedì per il signor Lovegreen e la signora Henkel, entrambi da Tucson, in Arizona, quando non sono riusciti a tornare dal loro campeggio.

Una squadra di ricerca dell’ufficio dello sceriffo della contea di Inyo ha setacciato l’itinerario di campagna del signor Lofgren e ogni attrazione turistica lungo la Highway 190 alla disperata ricerca della coppia.

Poi la coppia Subaru scomparsa è stata trovata sul ciglio di una strada con una nota all’interno che diceva: “Due pneumatici sgonfiati diretti a Mormon Point, con acqua a sufficienza per tre giorni”.

La coppia è stata avvistata su un bordo ripido e remoto dalla ricognizione aerea, ma la “posizione estrema” ha reso impossibile ai soccorritori raggiungerli, ha detto l’ufficio del sindaco.

Poi una squadra di tecnici è stata chiamata a scendere dalla valle.

Quando sono arrivati ​​alla coppia, il signor Lofgren era già morto.

Le autorità hanno detto che la coppia era escursionista esperto e il signor Lovegreen si era precedentemente accampato in località remote, Fox News menzionato.

READ  Pechino e gli Stati Uniti spingono il Vietnam a "sostenere il vincitore" nella battaglia per il Mar Cinese Meridionale

Lovegreen aveva precedentemente prestato servizio nell’esercito americano in Afghanistan ed era un impiegato di Raul Grigalva, un democratico che rappresentava il 3 ° distretto congressuale dell’Arizona.

“Le parole non possono iniziare a descrivere quanto sia pianto per la morte di Alex Lovgren, un funzionario specializzato nel mio ufficio locale”, ha detto il signor Grijalva in una dichiarazione venerdì.

Alex sarà per sempre una parte della nostra famiglia, e il mio cuore è con la sua famiglia e l’amorevole partner Emily e colleghi che lo piangono oggi.

“Dopo aver servito il nostro paese in Afghanistan, torna in Arizona per servire i veterani qui nel sud dell’Arizona come assistente sociale nel mio ufficio. La passione che dedicava al suo lavoro ogni giorno ha influenzato la vita di innumerevoli persone.

“Indipendentemente dalla situazione, Alex ha incontrato coloro che ha aiutato con una faccia sorridente, un cuore tenero e una simpatia impareggiabile”.

Un patologo nella contea di Inyo indagherà sulla causa della morte del signor Lovegreen.

“Questo è stato un processo molto difficile in un’area geografica molto spietata nella contea di Inyo, e spero sinceramente che il recupero e il recupero saranno fatti per tutti i soggetti coinvolti”, ha detto in un comunicato Jeff Holwell, sceriffo della contea di Inyo.

L’Associated Press riporta che la Death Valley, situata nel deserto del Mojave nella California orientale, è uno dei luoghi più caldi e aridi del mondo e ha causato molte vittime nel corso degli anni.

Un esperto alpinista è morto a gennaio quando è caduto in una frana mentre scendeva in un canyon.