HomesportOlimpiadi 2024: le star del tennis boicottano Aryna Sabalenka critica la WTA...

Olimpiadi 2024: le star del tennis boicottano Aryna Sabalenka critica la WTA per la decisione “folle”

La campionessa dell’Australian Open Aryna Sabalenka Ons Jabeur, che ha raggiunto due volte la finale di Wimbledon, si è ritirato dalle prossime Olimpiadi di Parigi. Entrambe le donne, classificate tra le prime 10, hanno attribuito il loro ritiro a problemi di programmazione.

La coppia si è unita a un gruppo dall’alto Tennis Talenti che nelle ultime settimane si sono ritirati dal grande evento sportivo, affermando che i loro corpi non sopporteranno bene i rigori del passaggio dall’erba di Wimbledon alla terra battuta del Roland Garros per il torneo. le Olimpiadi Poi si passa immediatamente alla stagione nordamericana sul cemento. Sabalenka, che ha vinto gli ultimi due titoli Campionato Open d’Australia La campionessa del singolare femminile ha annunciato lunedì il suo ritiro dai Giochi di Parigi a Berlino, dove affronterà Daria Kasatkina agli ottavi.

Aryna Sabalenka, Ons Jabeur e Emma Raducanu.

Aryna Sabalenka, Ons Jabeur ed Emma Raducano boicottano le Olimpiadi. Foto: Getty

La giocatrice bielorussa ha detto che preferirebbe prendersi una pausa piuttosto che competere nelle prossime partite, dicendo che la sua assenza è dovuta al fitto programma della WTA. “È semplicemente una cattiva pianificazione da parte della WTA”, ha detto Sabalenka. “Dopo le Olimpiadi, dobbiamo volare direttamente in Canada per partecipare a un evento obbligatorio. Questa è una pressione molto grande e influisce sulla salute”.

“Purtroppo devo sacrificare un torneo e, a questo punto della mia carriera, sono le Olimpiadi. Adesso giochiamo sull’erba, sulla terra battuta alle Olimpiadi e anche sul cemento in Canada pazzesco e fa male alla salute”.

La campionessa dell'Australian Open Aryna Sabalenka e il due volte finalista di Wimbledon Ons Jabeur si sono ritirati dai prossimi Giochi Olimpici di Parigi.  Foto: GettyLa campionessa dell'Australian Open Aryna Sabalenka e il due volte finalista di Wimbledon Ons Jabeur si sono ritirati dai prossimi Giochi Olimpici di Parigi.  Foto: Getty

La campionessa dell’Australian Open Aryna Sabalenka e il due volte finalista di Wimbledon Ons Jabeur si sono ritirati dai prossimi Giochi Olimpici di Parigi. Foto: Getty

Mentre la tunisina Jabeur, n.10 al mondo, è andata da X per spiegare che partecipare ai Giochi Olimpici richiede molto dal suo corpo. “Noi (e il mio team medico) abbiamo deciso che il rapido cambiamento di condizionamento della superficie e del corpo richiesto avrebbe compromesso il mio ginocchio e messo a repentaglio il resto della mia stagione”, ha scritto Jaber.

READ  Hawkes e Beadman guidano il saluto di Lonhru

“Ho sempre amato rappresentare il mio Paese in qualsiasi competizione, ma devo ascoltare il mio corpo e seguire i consigli del mio team medico”. Altri giocatori importanti che si sono ritirati dalle competizioni olimpiche includono Elise Mertens, Andrey Rublev, Ben Shelton e Karen Khachanov.

NOTTINGHAM, INGHILTERRA - 15 GIUGNO: Ons Jabeur della Tunisia reagisce contro Karolina Pliskova della Repubblica Ceca durante la partita dei quarti di finale femminile il sesto giorno del Rothesay Open Nottingham al Lexus Nottingham Tennis Center il 15 giugno 2024 a Nottingham, Inghilterra.  (Foto di Nathan Sterk/Getty Images per LTA)NOTTINGHAM, INGHILTERRA - 15 GIUGNO: Ons Jabeur della Tunisia reagisce contro Karolina Pliskova della Repubblica Ceca durante la partita dei quarti di finale femminile il sesto giorno del Rothesay Open Nottingham al Lexus Nottingham Tennis Center il 15 giugno 2024 a Nottingham, Inghilterra.  (Foto di Nathan Sterk/Getty Images per LTA)

Anas Jaber afferma che il passaggio dall’erba al fango è qualcosa che è difficile da sopportare per il suo corpo.

La campionessa degli US Open 2021 Emma Raducano ha rifiutato l’opportunità di rappresentare la Gran Bretagna alle Olimpiadi in modo da potersi concentrare sulla stagione sul cemento statunitense, e ha anche citato il passaggio dall’erba alla terra battuta come un fattore importante alla base della decisione. Con la seria possibilità di ulteriori ritiri in arrivo, il mondo del tennis ha discusso se il tennis debba essere giocato alle Olimpiadi, con i migliori giocatori che spesso danno priorità ai tornei più importanti rispetto alla competizione per il proprio paese.

Ma l’ex numero uno del mondo Naomi Osaka e Caroline Wozniacki hanno confermato che torneranno al Roland Garros per competere alle Olimpiadi. La Japan Tennis Association ha confermato che Osaka gareggerà al fianco di Kei Nishikori, che ha raggiunto la finale degli US Open nel 2014. Parigi Rappresenterà la sua seconda Olimpiade a Osaka.

READ  Daniel Ricciardo, McLaren, Emilia-Romagna, tempi prove, risultati, classifica

Imparentato:

Mentre Wozniacki, 33 anni, giocherà la sua quarta Olimpiade. Si unirà alla numero 15 dell’ATP Clara Tosson e Holger Rohn come parte della squadra danese.

Con agosto

Mariella Lori
Mariella Lori
"Professionista della birra. Comunicatore. Fanatico del bacon estremo. Drogato dilettante di alcol. Pensatore sottilmente affascinante."
Must Read
Related News