HomescienceMissione lunare: la Cina lancerà la prossima generazione di veicoli spaziali con...

Missione lunare: la Cina lancerà la prossima generazione di veicoli spaziali con equipaggio già nel 2027. Dettagli qui

Un veterano astronauta cinese ha rivelato che il veicolo spaziale con equipaggio cinese di prossima generazione potrebbe volare per la prima volta tra il 2027 e il 2028. Può trasportare fino a sette astronauti,

Un veterano astronauta cinese ha rivelato che il veicolo spaziale con equipaggio cinese di prossima generazione potrebbe volare per la prima volta tra il 2027 e il 2028. Può trasportare fino a sette astronauti,

Il viaggio della Cina nell’esplorazione spaziale con equipaggio è iniziato nel 2003 con lo storico volo dell’ex pilota di caccia Yang Liwei a bordo della navicella spaziale Shenzhou-5. Inviato in orbita in una minuscola capsula color bronzo, la sua missione lo ha reso il primo uomo cinese nello spazio e un eroe nazionale celebrato da milioni di persone.

Il viaggio della Cina nell’esplorazione spaziale con equipaggio è iniziato nel 2003 con lo storico volo dell’ex pilota di caccia Yang Liwei a bordo della navicella spaziale Shenzhou-5. Inviato in orbita in una minuscola capsula color bronzo, la sua missione lo ha reso il primo uomo cinese nello spazio e un eroe nazionale celebrato da milioni di persone.

“In futuro, una nuova generazione di veicoli spaziali sarà utilizzata per missioni con equipaggio sulla Luna, per costruire la nostra stazione spaziale e per l’esplorazione dello spazio profondo”, ha dichiarato Yang, vice capo progettista del progetto cinese di volo spaziale con equipaggio, in un’università cinese il il 17. Luglio, ha riferito il quotidiano statale Guangzhou Daily.

Secondo la dichiarazione di Yang, i recenti test sulla capsula di ritorno del prossimo veicolo spaziale hanno avuto “molto successo”, aprendo la strada ai suoi primi voli previsti tra il 2027 e il 2028.

Secondo la dichiarazione di Yang, i recenti test sulla capsula di ritorno del prossimo veicolo spaziale hanno avuto “molto successo”, aprendo la strada ai suoi primi voli previsti tra il 2027 e il 2028.

Il veicolo spaziale di nuova generazione ha condotto il suo primo volo di prova nel 2020, segnando una pietra miliare significativa negli sforzi di esplorazione spaziale della Cina. Con il successo della messa in servizio della stazione spaziale cinese lo scorso anno, l’attenzione è tornata sull’ambizioso piano di inviare astronauti sulla luna entro il 2030. Gli ingegneri stanno lavorando attivamente per migliorare il progetto, rivelando dettagli intricati, come i razzi vettore che saranno schierato. Veicoli spaziali usati e configurati per il trasporto di astronauti e attrezzature.

Il veicolo spaziale di nuova generazione ha condotto il suo primo volo di prova nel 2020, segnando una pietra miliare significativa negli sforzi di esplorazione spaziale della Cina. Con il successo della messa in servizio della stazione spaziale cinese lo scorso anno, l’attenzione è tornata sull’ambizioso piano di inviare astronauti sulla luna entro il 2030. Gli ingegneri stanno lavorando attivamente per migliorare il progetto, rivelando dettagli intricati, come i razzi vettore che saranno schierato. Veicoli spaziali usati e configurati per il trasporto di astronauti e attrezzature.

Il nuovo veicolo spaziale sarà progettato con solo due moduli – i moduli di spinta e di ritorno – per ospitare moduli più grandi e aumentare notevolmente la capacità di carico fino a sette persone. Zhang Bainan, capo progettista della versione sperimentale della nuova generazione di veicoli spaziali, ha spiegato questa scelta progettuale nel 2020. Inoltre, l’impressionante resistenza al calore del modulo di ritorno consente un’elevata riutilizzabilità, rendendolo un’opzione efficiente ed economica.

READ  Nuove conoscenze sul meccanismo molecolare della degradazione delle proteine

Il nuovo veicolo spaziale sarà progettato con solo due moduli – i moduli di spinta e di ritorno – per ospitare moduli più grandi e aumentare notevolmente la capacità di carico fino a sette persone. Zhang Bainan, capo progettista della versione sperimentale della nuova generazione di veicoli spaziali, ha spiegato questa scelta progettuale nel 2020. Inoltre, l’impressionante resistenza al calore del modulo di ritorno consente un’elevata riutilizzabilità, rendendolo un’opzione efficiente ed economica.

Mentre la Cina va avanti con i suoi ambiziosi sforzi di esplorazione spaziale, lo sviluppo della prossima generazione di veicoli spaziali con equipaggio rappresenta un passo importante verso il raggiungimento delle sue missioni lunari e l’espansione della comprensione dell’universo da parte dell’umanità.

Mentre la Cina va avanti con i suoi ambiziosi sforzi di esplorazione spaziale, lo sviluppo della prossima generazione di veicoli spaziali con equipaggio rappresenta un passo importante verso il raggiungimento delle sue missioni lunari e l’espansione della comprensione dell’universo da parte dell’umanità.

(Con input da Reuters)

(Con input da Reuters)

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News