SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Matthew Wage ha ingannato la famiglia fuori dalla supercar, eliminando gli acquisti e le spogliarelliste di Cammart

Un truffatore vittoriano, impersonando un agente di cambio e un consulente finanziario, ha ingannato familiari e amici con più di $ 2,7 milioni e ha spruzzato denaro in Kmart, Gucci e strip club.

Matthew Wage, noto anche come Matthew Way, mercoledì si è dichiarato colpevole di più di una dozzina di accuse di benefici finanziari per inganno e altri crimini al tribunale della contea di Victoria.

Il 38enne ha anche truffato i suoi conoscenti in una truffa avvenuta tra il 2006 e il 2017.

Una delle vittime di Waij è stata la compagna di sua madre per più di 20 anni, che ha rilasciato una dichiarazione emotiva alla corte sull’impatto del crimine.

Sydney Aspland ha detto alla corte: “I crimini che Matt ha commesso rubando i miei soldi e le mie pensioni hanno colpito la mia famiglia in molti modi”.

Ha detto che la coppia ha perso la casa a causa delle azioni di Waij e questo ha causato un grande stress nella loro relazione.

Ha trattato Wage come un figlio e si è fidato di lui, ma ora di lui non rimane nessuno.

Aspland ha detto alla corte: “Mi spaventava molto quando avevo 64 anni. Sono stato truffato da tutti gli investimenti e dai super soldi”.

Altre vittime includevano lo zio di Wiig, la zia, l’allevatore di latte di Shepparton e un costruttore che ha tradito dopo aver incontrato l’uomo per portare a termine un lavoro nella proprietà di sua nonna.

I pubblici ministeri hanno detto alla corte che il truffatore ha affermato di essere un agente di cambio e consulente finanziario di 18 vittime nonostante non fosse autorizzato e ha perso la sua testimonianza nel commercio a causa delle scarse prestazioni.

READ  Il governo dello stato vittoriano prevede di aumentare in modo significativo le vendite di veicoli elettrici entro il 2030

Convinse le sue vittime a investire la pensione e i risparmi con lui e disse loro che avrebbe usato il denaro per acquistare azioni, che è un investimento migliore.

Le vittime sono state convinte a trasferire le loro pensioni ai fondi autogestiti che Waij controllava e poi a trasferirli su altri conti bancari da lui controllati.

Molte delle sue vittime hanno ricevuto un risarcimento in contanti, che i pubblici ministeri hanno descritto come “il furto di Pietro per pagare Paolo”.

Mentre una parte del denaro è stata utilizzata per acquistare azioni per le vittime, gli importi erano “significativamente insufficienti” rispetto alle somme loro comunicate, secondo l’accusa.

La corte ha sentito che le azioni non sono state acquistate a loro nome.

Al posto degli investimenti, Waij ha speso denaro in uno strip club di Sydney chiamato The Men’s Gallery, oltre $ 3705 da Gucci, oltre a piccoli acquisti da Kmart e JB Hi-Fi.

Per coprire le sue tracce, il truffatore invia ad alcune delle sue vittime estratti conto falsi per mostrare come sono stati spesi i loro soldi.

L’avvocato difensore di Waij, Simon Moglia, ha detto che il suo cliente non aveva intenzione di frodare altri e scambiare azioni mentre lavorava per Fortrend Securities e stava lavorando anche per Goldman Sachs.

“Non è stato lanciato a metà degli anni 2000 con l’unico scopo di frodare gli altri con i loro risparmi”, ha detto Muglia.

L’avvocato ha affermato che Wage ha ammesso di non aver divulgato adeguatamente i suoi rapporti di investimento e ha accettato di aver mancato al suo dovere di agire in modo onesto e trasparente.

L’avvocato ha detto che la colpa del suo cliente rappresenta la sua responsabilità e il rimorso per i crimini.

READ  ASX impostato su un margine superiore; Wall Street si sta preparando per maggiori profitti

Ha detto che questo dovrebbe attirare un “grande avversario” alla sua condanna, e c’è stato anche un ritardo da quando è stato incriminato.

Waij sta attualmente scontando un’altra pena in relazione ad altri comportamenti fraudolenti e sarà giudicato in relazione a tale reato in un secondo momento.