SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

L’ulcera degli agrumi è scomparsa dall’Australia dopo la resezione del NT

Le ulcere degli agrumi sono state ufficialmente debellate dall’Australia, tre anni dopo la scoperta della malattia delle piante nel Northern Territory.

La malattia batterica causa macchie marroni sugli agrumi, defogliazione e frutta acerba che cade a terra e si diffonde facilmente da frutti e foglie infette.

Erano ulcere di agrumi Trovato a Darwin nell’aprile 201814 anni dopo che un’altra epidemia di ulcera agli agrumi in Australia ha distrutto 500.000 alberi di agrumi vicino a Emerald, nel Queensland.

Gli sforzi per sradicare il cancro agli agrumi dal Nuovo Testamento includevano la distruzione di oltre 6.000 piante e le industrie degli agrumi e dei vivai sostenevano costi per milioni di dollari. Un divieto nazionale sui prodotti a base di agrumi dell’NT.

Ann Walters, il principale funzionario per la salute delle piante del NT, ha detto che arginare la malattia dall’alto è stata una vittoria per i coltivatori di agrumi in tutta l’Australia.

“[The eradication] Veramente critico perché l’Australia può dire che siamo liberi da ulcere di agrumi significa che a livello nazionale, tutti i nostri agricoltori possono richiedere un prezzo più alto per il nostro prodotto perché non abbiamo questa malattia “, ha detto il dottor Walters.

Il dottor Walters ha affermato che la diagnosi precoce delle ulcere degli agrumi è stata di grande aiuto per gli sforzi per sradicare la malattia.

“Al di fuori del luogo in cui la malattia è stata rilevata per la prima volta, abbiamo trovato solo circa 16 tratti affetti, quindi sono molto piccoli”, ha detto.

Le indagini del governo del Territorio del Nord non sono state in grado di confermare come le ulcere degli agrumi siano entrate nel paese.

Un primo piano di una pianta con un canaka di agrumi mostra una macchia sulle foglie.
Oltre 6.000 piante di agrumi sono state distrutte nel tentativo di sradicare le ulcere degli agrumi da NT.(

Fornito: DPIRD

)

Ottimi risultati

Molte delle piante di agrumi che sono state distrutte durante il programma di eliminazione dell’ulcera degli agrumi erano proprietà suburbane di Darwin.

Nathan Hancock, CEO di Citrus Australia, ha affermato che il sostegno della comunità locale al programma di eradicazione è stato essenziale per il suo successo.

“Questo è un risultato impressionante dell’industria degli agrumi, in gran parte dovuto all’impegno del governo dell’NT, alla conformità da parte delle aziende agrumicole locali, inclusi i vivai e le fattorie, e soprattutto al sostegno della comunità”, ha affermato.

Pomeli controllati dal personale di biosicurezza
Screening di Pomelos di NT da parte del personale di biosicurezza.(

ABC Rural: Matt Bran

)

“Lo stiamo esaminando da anni.”

Han Xiong Siah, un coltivatore di agrumi nella zona rurale di Darwin, ha dichiarato di non vedere l’ora di ricevere questo annuncio negli ultimi tre anni.

Anche se i suoi beni non sono stati infettati dalla malattia che ha fatto Deve essere conforme a severi requisiti di biosicurezza.

“Inoltre, abbiamo dovuto clorare i nostri frutti e controllare i nostri frutti prima che fossero confezionati e inviati ad altri stati e regioni”.

I coltivatori di agrumi nel Territorio del Nord saranno in grado di inviare i frutti attraverso gli stati senza alcuna documentazione, una volta che le altre giurisdizioni apprenderanno l’eradicazione riuscita e rimuoveranno i protocolli di biosicurezza pertinenti.

READ  Il 70% dei casi proviene da vettori domestici