L’ondata di caldo colpisce Stati Uniti, Europa e Cina: aggiornamenti in tempo reale

Nel deserto di arenaria nell’estremo ovest della Cina, una stazione meteorologica locale ha registrato un massimo storico di 126 gradi. Nella Cina centrale, i problemi meccanici causati dal caldo hanno intrappolato i turisti in funivia a mezz’aria.

L’ondata di caldo che sta soffocando la Cina è così grave che è diventata un punto di discussione frequente per John Kerry, l’inviato speciale del presidente Biden per il cambiamento climatico, quando ha incontrato il premier cinese martedì a Pechino per discutere della cooperazione sul rallentamento del riscaldamento globale.

“Sappiamo entrambi che le cose stanno cambiando”, ha detto Kerry al primo ministro, Li Qiang, mentre sedeva nella Grande Sala del Popolo, ai margini di Piazza Tiananmen. Ha citato notizie di temperature elevate nella regione occidentale dello Xinjiang domenica; Era un commentatore per la China Meteorological Society lo ha invitato Il livello più alto conosciuto nel paese.

“Nelle ultime settimane, gli scienziati hanno espresso più che mai preoccupazione per ciò che sta accadendo su questo pianeta”, ha affermato Kerry, che ha incontrato separatamente Wang Yi, il massimo funzionario cinese per la politica estera.

In effetti, la stessa capitale cinese ha fornito ulteriori prove dell’urgenza di combattere il cambiamento climatico: martedì è stato il 27° giorno quest’anno in cui Pechino ha registrato temperature superiori a 35 gradi Celsius, o 95 gradi Fahrenheit, il numero più alto di giorni nella storia. iniziò. .

L’ondata di caldo, che ha colpito la maggior parte della Cina nord-occidentale, così come parti del nord-est e del sud-ovest, fa parte di un eccezionale tour di calore in tutto il mondo. Anche gran parte degli Stati Uniti si sta preparando per temperature record. Gli esperti hanno definito diversi giorni all’inizio di luglio probabilmente i più caldi nella storia recente della Terra.

READ  Pagamento COVID di $ 320 per i lavoratori che si autoisolano in attesa dei risultati del test del coronavirus

Kerry ha detto di sperare che la Cina riduca la sua rapida espansione delle centrali a carbone e riduca l’uso di metano, un gas serra. La Cina ha resistito a compiere questi passi, sostenendo che è un paese in via di sviluppo che deve continuare a utilizzare i combustibili fossili per sostenere il proprio sviluppo economico. La visita di Kerry a Pechino questa settimana ha segnato la ripresa dei colloqui sul clima tra Stati Uniti e Cina, i due maggiori inquinatori del mondo, che sono in stallo da agosto.

“Sappiamo entrambi che le cose stanno cambiando”, ha detto Kerry incontrando il premier cinese Li Qiang a Pechino.credito…Foto della piscina di Florence Lu

In Cina, le temperature superficiali medie del paese sono aumentate più rapidamente della media globale dall’inizio del XX secolo, secondo Il resoconto di questo mese dal China National Climate Center. L’anno scorso, quando il paese è stato colpito da un’altra ondata di caldo prolungata, la Cina ha registrato “eventi di riscaldamento estremo” dal 1961. I leader hanno suggerito che il caldo potrebbe minacciare la sicurezza alimentare della Cina.

Uno studio pubblicato ad aprile sulla rivista Nature Communications ha identificato che l’area intorno a Pechino è una delle aree più a rischio di caldo estremo al mondo.

I funzionari hanno detto che sono iniziate le alte temperature Due settimane prima del solito Quest’anno ha già avuto un impatto. Pechino, che a fine giugno ha registrato i suoi primi tre giorni consecutivi sopra i 104°C, quest’estate ha riportato almeno due decessi legati al caldo; Uno di loro era una guida turistica di 48 anni che è morta dopo aver guidato un gruppo di bambini attraverso il Palazzo d’Estate. I media statali hanno anche riportato morti nelle province di Hebei, Guangdong e Zhejiang.

READ  I rialzi di oro e Bitcoin mostrano crescenti rischi di cigno nero

Nella provincia centrale dell’Henan la scorsa settimana, i turisti viaggiavano in funivia in una zona montuosa Intrappolato In aria per 10 minuti, dopo che il caldo ha causato problemi meccanici, secondo i media statali. I funzionari hanno avvertito di una possibile carenza di energia elettrica dopo che la domanda di condizionatori d’aria ha causato lunghi blackout lo scorso anno in alcune parti del paese. La scorsa settimana, sei centrali elettriche lungo il fiume Yangtze hanno battuto i record per la generazione di elettricità aggiuntiva, oltre alla normale produzione, stabilita proprio lo scorso anno, secondo il Notizie ufficiali sull’energia cinese.

Nella città sud-orientale di Hangzhou, una forte tempesta lunedì ha lasciato la città “riscaldata come una sauna” Secondo i media locali, mentre le gocce di pioggia si trasformavano in vapore quando colpivano il marciapiede infuocato. Altre città hanno aperto rifugi antiaerei per i residenti che cercano di calmarsi.

Ma alcuni residenti hanno poche opzioni per evitare il caldo. Martedì intorno alle 15:00 a Pechino, quando le temperature hanno raggiunto il picco di circa 37 gradi, l’addetto alle consegne di cibo Yang Zhonghao si è riposato all’ombra fuori da un famoso complesso commerciale. Nelle settimane precedenti aveva lavorato con un caldo di oltre 100°C, si alzava alle 6 del mattino ed era tornato a casa intorno alle 20 o alle 21. Ha detto che ha rinunciato a indossare maniche per la protezione solare perché faceva troppo caldo.

“Non c’è modo di affrontarlo”, ha detto del caldo. “Puoi solo sopportarlo.”

Il caldo è stato più intenso nella depressione di Tarfan nello Xinjiang, dove il clima desertico la rende regolarmente una delle regioni più calde della Cina. La temperatura superficiale delle Montagne Fiammeggianti ha raggiunto lì, che è una zona turistica popolare e arida di arenaria rossa 176 gradi Lo ha detto domenica la radio di stato cinese. In una città vicina è stato misurato un record di temperatura dell’aria di 126 gradi.

READ  I rendimenti della zona euro si sono stabilizzati dopo le forti vendite della scorsa settimana

I funzionari hanno avvertito che la Cina potrebbe subire siccità e inondazioni quest’estate. Anche con il pane nel nord della Cina questa settimana, molte province meridionali come Il primo uragano ad atterrare Quest’anno è arrivato di lunedì, abbattendo alberi e veicoli.

Gioia Dong Reportage contribuito da Hong Kong.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto