SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

L’industria sportiva cinese è promettente, afferma l’esperto italiano

(XINHUA) – PECHINO, 27 SETTEMBRE Su Bingtian, il detentore del record dei 100 metri maschili asiatici, ha corso verso il traguardo allo stadio del Centro Olimpico di Xi’an il 21 settembre ai 14esimi Giochi Nazionali in Cina.

In rappresentanza della provincia del Guangdong, Su ha conquistato il suo primo titolo ai Giochi Nazionali in 9,95 secondi.

Dietro il sogno di Su che si avvera c’è quello di migliorare la forza sportiva competitiva della Cina e mettere a punto la costruzione di impianti e strutture sportive.

Insistendo sull’apertura, la Cina ha introdotto tecnologia avanzata e talenti da tutto il mondo e ha dato un forte impulso alla costruzione di una potenza sportiva. Anche la Cina ha prestato sempre più attenzione allo sport e al fitness per tutte le iniziative. Perito tecnico italiano.

Claudio Raimondo è il direttore generale di Mondo Floorings (China) Co., Ltd, che è anche un esperto tecnico che ha inviato il team tecnico di Mondo China per la fornitura di pavimenti e servizi tecnici allo stadio del Centro Olimpico di Xi’an.

Raimondo è orgoglioso che Mondo sia stato il fornitore di pista, servizi tecnici e di installazione per lo stadio principale del Centro Olimpico di Xi’an e l’area di riscaldamento. “Lo stadio principale ha ricevuto la più alta certificazione di strutture di prima classe dell’atletica mondiale e anche dall’Associazione cinese delle federazioni di atletica leggera, e ha raggiunto lo stesso livello dei Giochi Olimpici di Pechino e dei campionati mondiali”.

Tuttavia, l’installazione della pista non è stata fluida. “Abbiamo avuto alcune sfide sull’installazione della pista dello stadio del Centro Olimpico di Xi’an. La sfida principale è stata quella di fornire servizi e prodotti di alto livello durante questo periodo complicato a causa dell’epidemia (stiamo parlando del periodo da marzo a giugno 2020, in quel periodo avevamo la produzione in Italia e l’installazione di In China)”.

READ  Serie A (Italia) - SportsLogos.Net Notizie

In quel periodo ci furono molte nuove limitazioni: con le regole che cambiavano rapidamente, richiedeva flessibilità e disponibilità nell’organizzazione per sede di produzione in Italia, dal team tecnico in Cina e da tutti i partner cinesi per costruire la pista.

“Ma ce l’abbiamo fatta! Abbiamo dimostrato di poter offrire il massimo livello in circostanze molto speciali”, ha detto Raimondo.

Il 44enne italiano è entrato a far parte di Mondo Group nel 2005 e si è trasferito a Pechino nel 2006 per avviare il nuovo stabilimento Mondo in Cina. “Da 15 anni mi occupo di progetti di costruzione di superfici per i Giochi Olimpici di Pechino 2008, i Mondiali di atletica leggera di Pechino 2015, i Mondiali indoor di Nanjing WA 2023, ecc., e dal 2019 guido il team tecnico di Mondo China Rubber Flooring Supply Co. e servizi tecnici per piste di pattinaggio su ghiaccio, come la National Elliptical Speed ​​Skating, la National Snow and Snow Research and Training Base e lo Shougang Winter Training Center.

Raimondo ha previsto che negli ultimi 15 anni i pavimenti sportivi Mundo siano stati installati integralmente per più di 80 stadi e arene, che hanno tutti raggiunto il livello della competizione internazionale. Troverai Mondo anche in molte scuole, ospedali, aeroporti, stazioni, metropolitane e treni ad alta velocità, come la Renmin University, l’aeroporto di Pechino Daxing, l’edificio CCTV o le linee della metropolitana di Pechino.

“Il nostro miglior vantaggio deriva dal fatto che abbiamo sempre focalizzato la nostra ricerca su coloro che utilizzano i nostri materiali, da bambini, ragazzi, giovani atleti e atleti professionisti.Questo ci ha portato allo sviluppo continuo di prodotti e servizi che cercano di migliorare e migliorare le prestazioni degli atleti garantendo la loro sicurezza”, ha affermato Raimundo, “Penso che sia per questo che Mundo è stata scelta come fornitore per i successivi Giochi Olimpici, da Montreal 1976 a Tokyo 2020 e diversi campionati del mondo”.

READ  Dainese sceglie Centric PLM™ per semplificare qualità, sicurezza e conformità

Allo stadio del Centro Olimpico di Xi’an, il leader dell’installazione è stato Luigi Ferella, un installatore italiano di grande esperienza, che ha guidato le installazioni per la pista principale dei Giochi Olimpici di Pechino 2008, i Campionati mondiali di atletica leggera di Pechino 2015, i Giochi asiatici di Hangzhou 2022 e 2023 Campionati Nanjing WA nell’entroterra.

“In tutti questi anni, da quello che posso vedere il cambiamento principale in Cina è stato l’investimento e la costruzione di impianti sportivi di alta qualità a partire dalle scuole primarie, credo che insieme al miglioramento del sistema di insegnamento della cultura sportiva a partire dai bambini, la Cina possa continuare per sviluppare sempre più atleti di alto livello e forse, cosa più importante, continuare a migliorare la salute generale della popolazione”.

“In questi anni, poiché la Cina ha prestato sempre più attenzione allo sviluppo di sport civili e programmi nazionali di fitness, stiamo sviluppando sempre meglio in Cina. Credo che Mondo avrà un ottimo futuro in Cina e siamo pronti a supportare le infrastrutture degli impianti sportivi con la nostra esperienza”, ha affermato Raimundo.