SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

iPhone 13 Teardown rivela che la sostituzione dello schermo di terze parti con Face ID è disabilitata

La rimozione di iPhone 13 è già iniziata e sta rivelando alcune pessime notizie per le officine di riparazione indipendenti.

Il canale YouTube Phone Repair Guru ha testato la sostituzione dello schermo su iPhone 13 e ha scoperto che anche se lo schermo sostitutivo fosse un componente Apple ufficiale, Face ID sarebbe disabilitato. Sembra che Apple abbia collegato lo schermo direttamente a Face ID e, se rileva un nuovo schermo, Face ID verrà automaticamente disabilitato.

Quindi, se prendi il tuo iPhone 13 per la riparazione dello schermo e l’officina di riparazione non è un fornitore di servizi autorizzato Apple o un Apple Store, riceverai un nuovo schermo, ma non potrai più utilizzare Face ID. Quindi le riparazioni autorizzate dovrebbero avere un passaggio aggiuntivo che collega il nuovo schermo a Face ID per abilitarlo nuovamente.

Phone Repair Guru spera che questo sia un bug e non una funzionalità, ma per ora sembra certamente che questa sia una funzionalità che colpirà duramente le officine di riparazione indipendenti. Semplicemente non possono riparare gli schermi di iPhone 13 senza lasciare lo smartphone con meno funzionalità. Il famoso YouTuber Louis Rossman ne possiede alcuni immaginazione in più A cosa questo significa per lavori di riparazione indipendenti.

Abbiamo contattato Apple per chiarire se questo è un comportamento previsto o un bug che verrà corretto in una futura versione di iOS e aggiorneremo questo post se riceviamo una risposta. Se sei stato così sfortunato da chiedere la sostituzione dello schermo solo pochi giorni dopo aver acquistato l’iPhone 13 e utilizzato Face ID, sembra che avvicinarsi ad Apple o a uno dei centri di riparazione autorizzati sia l’unico modo per assicurarsi che possa ancora lavorare ora.

READ  Le immagini trapelate dell'RTX 3080 Ti di Nvidia possono deludere alcuni