SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

L’aumento dei prezzi dei chicchi di caffè è solo un assaggio di ciò che accadrà con il cambiamento climatico | caffè

Gli scienziati hanno a lungo avvertito che il cambiamento climatico sta arrivando a causa del nostro caffè mattutino e che il recente aumento dei prezzi globali dei cereali potrebbe essere il primo segno che sta già accadendo.

I prezzi globali del caffè dovrebbero salire a $ 4,44 al chilogrammo quest’anno, secondo IBISWorld, dopo che un’ondata di freddo a luglio in una delle principali regioni produttrici di caffè arabica in Brasile ha spazzato via un terzo del raccolto.

Tom Baker, fondatore di Mr. Black Roasters and Distillers con sede a Sydney, ha notato l’impennata quando la prima spedizione è arrivata quest’anno a un prezzo elevato.

“Era quasi senza speranza. Ce lo aspettavamo perché tutto è andato. Tutti i nostri costi sono su ogni articolo”, ha detto Becker. “Vetro, caffè, costi della carta, costi delle etichette. Tutto è aumentato, e non solo di qualche percentuale”.

Ogni anno la sua attività importa tra le 150 e le 200 tonnellate di chicchi di caffè, che vengono poi tostati e distillati in una gamma di bevande alcoliche al caffè.

dovuto a interruzioni della catena di approvvigionamento A causa della pandemia di Covid, il costo di un container è passato da $ 3.300 a $ 10.000.

Susie O, Senior Industry Analyst presso IBISWorld, ha affermato che il costo della spedizione ha contribuito ai recenti prezzi dei chicchi di caffè che hanno fatto il più grande aumento dal 2014.

Si aspetta che i prezzi diminuiscano nei prossimi mesi e non si aspetta un aumento del costo di un appartamento bianco, a causa della forte concorrenza tra i proprietari di caffè. Ma Ou ha detto che un altro fattore da considerare è il cambiamento climatico.

Iscriviti per ricevere ogni mattina le notizie più interessanti da Guardian Australia

“Ci sono anche, ovviamente, le dure condizioni climatiche in Brasile, che è il più grande fornitore mondiale di chicchi di caffè”.

Gli agricoltori delle regioni produttrici di caffè del Brasile hanno subito una serie di siccità negli ultimi anni e, sebbene le gelate siano comuni a luglio e agosto, la sorpresa e la gravità del recente evento hanno colto di sorpresa i produttori.

Le temperature gelide hanno raggiunto la fine di luglio dopo che un fronte antartico senza precedenti ha portato la neve sulle colline e il gelo si è diffuso attraverso gli alberi di caffè nella regione di Cerrado Mineiro, nello stato di Minas Gerais.

Guida veloce

Come ricevere le ultime notizie da Guardian Australia

mostrare

Foto: Tim Robberts/pietra RF

Grazie per il tuo feedback.

Un gelo simile ha colpito gli agricoltori di Paranà 40 anni fa, costringendo molti a cercare condizioni più stabili vicino all’equatore nel Minas Gerais, motivo per cui gli eventi recenti sono stati uno shock tale poiché l’area era ritenuta sicura.

La maggiore variabilità e frequenza degli eventi meteorologici estremi in Brasile è attribuita al cambiamento climatico.

La preoccupazione ora è che l’aumento delle temperature porterà a una diminuzione sia dell’umidità che delle precipitazioni, portando a periodi di siccità più lunghi. di alcuni contiIl Brasile non ha avuto una tipica stagione delle piogge dal 2010.

Chicchi di caffè al momento del raccolto in una fattoria nel sud del Minas Gerais
Tempo di raccolta in una fattoria nel sud del Minas Gerais, giugno 2021. I modelli meteorologici insoliti rendono l’industria del caffè del Brasile “davvero tesa”. Foto: Igor de Valle/Zuma Wire/Rex/Shutterstock

La professoressa Leslie Hughes, portavoce del Climate Council e illustre professore di biologia alla Macquarie University, ha affermato che gli agricoltori di tutto il mondo hanno riportato esperienze simili con incendi, inondazioni e siccità.

“Stiamo anche assistendo sempre più alla bancarotta degli agricoltori perché un evento meteorologico estremo è eccessivo e alcuni di questi estremi si stanno aggravando. Ad esempio, il passaggio dall’incendio all’alluvione e poi alla siccità”, ha affermato Hughes.

Cambiamento climatico un favore Rischi a lungo termine per colture come caffè, cioccolato e uva da vino che richiedono determinate condizioni per crescere.

Essendo una coltura tropicale, le piante di caffè lottano con le basse temperature e iniziano a morire sotto lo zero come particelle di ghiaccio”Bruciare“I loro documenti. Dal momento che ci vogliono diversi anni per creare fabbriche, qualsiasi perdita importante potrebbe minacciare di colpire i produttori.

Il commerciante brasiliano di caffè ed espatriato Andre Silga ha affermato che l’incertezza creata da modelli meteorologici insoliti ha reso l’industria “davvero nervosa”.

“La maggior parte degli agricoltori non ha mai visto nulla di simile prima”, ha detto Silga.

“Il gelo in quella zona è normale, ma non così forte e non così alto. Ho sentito di agricoltori che hanno perso tutto. Tutte le piante. Ora stanno aspettando di vedere se alcune di loro possono riprendersi. Hanno perso completamente il loro sostentamento”.

Salja ha affermato che il prezzo dei fagiolini che importa è aumentato del 60% e, sebbene il costo di spedizione sia stato un fattore, era più preoccupato per la crescente incertezza causata dal cambiamento climatico.

“È più grande del costo della spedizione, è strutturale”, ha detto Silga. “Il cambiamento climatico, alcuni anni fa, era qualcosa che doveva essere discusso dal senior management e dalla politica. Ma ora sembra essere sceso al nostro livello e la gente comune deve affrontare queste cose”.

interattivo
READ  L'enorme tenuta di Georges Clooney gioca un ruolo nel sud della Francia