HomeTechLa potenziale commissione al consumo di Alexa indica una continua attenzione alla...

La potenziale commissione al consumo di Alexa indica una continua attenzione alla redditività da parte di Investing.com

Reuters ha riferito la scorsa settimana che Amazon (NASDAQ:) prevede di introdurre un “Remarkable Alexa” a due livelli, basato sull’intelligenza artificiale, entro agosto, in sostituzione del suo attuale assistente vocale.

Il livello premium utilizzerà l’intelligenza artificiale avanzata per query complesse, con una quota di abbonamento compresa tra $ 5 e $ 10 al mese, separata dall’abbonamento Prime annuale di $ 139. La versione a pagamento offrirà servizi personalizzati e attività avanzate, come scrivere e-mail e ordinare da Uber Eats con un unico messaggio.

Commentando la notizia, gli analisti della Bank of America hanno affermato che le capacità di Alexa “dovranno migliorare per rimanere competitive man mano che l’intelligenza artificiale avanza rispetto alla concorrenza”.

Amazon mira a migliorare la redditività di Alexa da diversi anni, con la divisione destinata a perdere 5 miliardi di dollari all’anno nel 2022. La divisione Alexa ha visto licenziamenti alla fine del 2022 e di nuovo nel novembre 2023, quando l’Associated Press ha riferito che Amazon ha licenziato “diversi cento” dipendenti. Dalla solitudine.

“Mentre Reuters riferisce che la divisione rimane non redditizia, riteniamo che le commissioni aggiuntive al consumo indichino che Amazon è impegnata a migliorare l’economia di Alexa, o almeno a coprire i costi di espansione dell’offerta del servizio con l’intelligenza artificiale”, hanno detto gli analisti di Bank of America.

“Se Amazon non vede l’adozione del livello a pagamento, crediamo che Amazon possa ridurre ulteriormente il suo investimento su Alexa per ridurre le perdite”, hanno continuato.

BofA stima che ci siano attualmente circa 100 milioni di utenti Alexa attivi e se il 10% si abbonasse ad Alexa basato sull’intelligenza artificiale per 5 dollari al mese, potrebbe generare 600 milioni di dollari di entrate aggiuntive per AMZN.

READ  Assassin's Creed Mirage va contro le tendenze ed esce presto

“Questi ricavi si tradurrebbero in 1,3 punti di crescita per le stime di vendita di abbonamenti nel 2025 pari a 49 miliardi di dollari, e 2,6 punti ipotizzando un’adozione del 10% di una commissione di 10 dollari al mese”, ha osservato la banca.

Riccardo Auriemma
Riccardo Auriemma
"Esperto di Internet. Fan della TV. Analista esasperatamente umile. Pioniere di Twitter impenitente. Fanatico del caffè freelance."
Must Read
Related News