SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Jessica Simpson giura fan senza foto di trucco su Instagram

Jessica Simpson non ha bisogno di una faccia piena di glitter per ottenere l’aspetto glamour.

Il libro aperto La scrittrice quarantenne ha dato ai fan uno sguardo da vicino alla sua pelle luminosa giovedì, condividendo un selfie senza trucco. Instagram Con la didascalia: “Un po ‘di sole al mattino”.

Molti fan si sono riversati sulla bellezza esposta di Simpson nei commenti.

“Sembri così giovane, in salute e con la faccia fresca!” Uno ha gridato, mentre un altro ha scritto: “Grazie per essere così reale. Sono ancora bellissima senza tutto il trucco.”

Relazionato: Jessica Simpson vuole riacquistare un marchio di abbigliamento

Ma altri hanno suggerito che l’aspetto permanente del cantante potrebbe essere il risultato di botox e filler, o anche di chirurgia plastica.

Una persona ha commentato: “Purtroppo non è normale … ma ognuno è suo”. Un altro ha chiesto: “Cosa ti ho fatto?”

Simpson ha parlato delle sue passate esperienze negative con le procedure cosmetiche. In un’intervista del 2006 con AllegriaIn passato hai parlato della tua esperienza di iniezione per l’aumento delle labbra.

“Avevo quelle cose Restylane. Ma sono svanite – sono scomparse entro quattro mesi.” Le mie labbra sono tornate a quello che erano. Grazie Dio! A me sembrava falso. Non mi piaceva. “

Nel suo diario bestseller del 2020, ha parlato candidamente delle due piegature addominali a cui si è sottoposta nel 2015, nonostante il suo medico avvertisse che “poteva morire”. L’ultimo intervento chirurgico l’ha lasciata In ospedale da nove giorni Avere un’infezione.

Simpson ha scritto: “Posso dirti che la chirurgia plastica non aggiusta quello che c’è dentro”. “Davvero, ha a che fare con come ti senti emotivamente, ed ero ancora duro con me stesso una volta che quei punti sono usciti. Ho ancora del lavoro da fare.”

READ  Zazie Beetz di nove giorni sulla sua ascesa fulminea e l'ordinamento attraverso l'eccedenza è essenziale

Questo articolo è originariamente apparso su New York Post Riprodotto con permesso