SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Il nuotatore nazionale Dylan Carter ha stabilito un record nazionale in Italia

Gli sport


Dylan Carter di Trinidad e Tobago nuota nel caldo durante i 100 m dorso maschili alle Olimpiadi estive del 2020 a Tokyo, in Giappone, il 25 luglio 2021.  (foto AB) - AB
Dylan Carter di Trinidad e Tobago nuota nel caldo durante i 100 m dorso maschili alle Olimpiadi estive del 2020 a Tokyo, in Giappone, il 25 luglio 2021. (foto AB) – AB

Il nuotatore nazionale Dylan Carter ha stabilito un nuovo record nazionale all’International Swimming League (ISL) di Napoli, in Italia, venerdì per celebrare la Festa della Repubblica per Trinidad e Tobago.

Nella finale dei 50 metri farfalla maschili, Carter ha vinto il bronzo per i London Roar, battendo il proprio record nazionale in 22,36 secondi.

Carter aveva un precedente record nazionale di percorso corto sui 50 m farfalla di 22,38.

Ben Pride degli Energy Standard ha vinto l’oro alle 22.26 e Marius Kush dei Toronto Titans ha vinto l’argento alle 22.32.

L’evento delle farfalle ha portato il successo a Carter nel 2021. Carter è stato uno dei principali nuotatori a cronometro dal ritiro di George Powell III.

Alle Olimpiadi di Tokyo del 2020, tenutesi dal 23 luglio all’8 agosto 2021, Carter ha battuto il record nazionale maschile dei 100 m farfalla.

Carter ha segnato 52,36 punti all’evento al Tokyo Aquatics Center. Carter aveva un precedente record nazionale di 52,64. Nonostante il record nazionale, Carter non è andato oltre il caldo.

Ha partecipato a molti eventi alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Carter ha anche rappresentato London Roar alle finali 4x100m stile libero e 4x100m misti maschili in Italia.

Carter ha nuotato la seconda tappa per aiutare la sua squadra a catturare l’oro nella 4×100 stile libero maschile in tre minuti e 6,50 secondi (3: 06:50).

La squadra di London Roaring include Kyle Salmers, Katsumi Nagamura ed Edward Mildred, che hanno nuotato nella sesta corsia.

Carter ha concluso il London Roar più veloce a 46.02. Salmers ha nuotato la tappa di apertura a 46.19, con Nagamura terzo a 46.69 e Mildred Anchor a 47.60.

READ  EML estende il contratto quinquennale con PTA a 75 centri commerciali in Italia, Francia e Spagna

I Toronto Titans hanno vinto la medaglia d’argento alle 3:08.06 e gli Energy Standard sono arrivati ​​terzi alle 3:08.21.

Nella finale 4×100 mista maschile, Carter ha nuotato la gamba stile libero (ancora) per aiutare la sua squadra a vincere l’argento all’evento in 3:22.93. La sua squadra include Gilherm Guido, Rose Murdoch e Salmers.

Energy Standard ha vinto l’oro a 3:22.38 e DC Trident ha terminato a 3:23.39 dopo il ruggito di Londra.

La performance di Carter nella partita ISL di due giorni in Italia ha aiutato London Roar a 14,5 punti.