SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Il Liverpool annuncia una pesante perdita per l’anno finanziario

Il Liverpool ha annunciato una perdita di 46 milioni di sterline (82,2 milioni di dollari australiani) al lordo delle tasse per l’anno finanziario che si concluderà a maggio 2020, cifre che indicano perché i proprietari del club erano disposti ad aderire al fallito piano della European League.

Solo una settimana dopo che il Liverpool è stato costretto a ritirarsi dalla controversa Premier League dopo una rabbiosa reazione pubblica, i campioni della Premier League hanno rivelato l’impatto finanziario della pandemia di Coronavirus.

La grande perdita di entrate dei media e il reddito del giorno della partita ad Anfield nell’ultimo trimestre dei risultati durante la chiusura hanno contribuito a un’oscillazione negativa di £ 88 milioni in poco più di 12 mesi.

Guarda il calcio europeo con beIN SPORTS e ESPN su Kayo. Nuovo su Kayo? Prova 14 giorni gratuitamente adesso >

Il Western United ha battuto il Newcastle | 1:14

Secondo quanto riferito, il Liverpool ha stimato che ci vorrà un colpo finanziario di circa 120 milioni di sterline (214 milioni di dollari australiani) prima che i fan possano tornare alle partite.

Nel marzo 2020, il Liverpool ha annunciato un profitto di 42 milioni di sterline (75 milioni di dollari australiani), ma quell’eccedenza è stata spazzata via dopo che la scorsa stagione è stata sospesa a marzo e poi riavviata a porte chiuse.

Le ricadute della pandemia hanno convinto i proprietari del Fenway Sports Group a vendere una quota del 10% nel club il mese scorso per 543 milioni di sterline alla società di investimenti privati ​​RedBird Capital.

Il loro reddito per l’anno di circa 3,4 milioni di sterline è stato incluso anche per aver vinto la finale di UEFA Champions League del 2019 poiché è diminuito al di fuori del periodo di riferimento precedente.

READ  AFL 2021: Dustin Martin, Richmond News, Property, Real Estate Empire, Net Worth

Durante questo periodo furono annunciate otto nuove partnership, mentre Carlsberg rinnovava il loro impegno a lungo termine.

I ricavi aziendali sono aumentati di 29 milioni di sterline a 217 milioni di sterline, ma ciò non ha potuto compensare un calo di 59 milioni di sterline dei ricavi dei media a 202 milioni di sterline, mentre i ricavi del giorno della partita sono scesi di 13 milioni di sterline fino a 71 milioni di sterline.

Anche i salari sono aumentati in tutto il club a 325 milioni di sterline da 310 milioni di sterline.

Leicester cerca di concludere Summit 4 | 1:25

“Questo periodo di rendicontazione finanziario è stato fino a maggio 2020, quindi è quasi un anno fa”, ha affermato Andy Hughes, amministratore delegato del Liverpool.

Tuttavia, inizia a mostrare l’impatto finanziario iniziale dell’epidemia e il calo significativo dei principali flussi di entrate.

“Eravamo in una solida posizione finanziaria prima dello scoppio della pandemia e, da questo periodo di riferimento, abbiamo continuato a gestire i nostri costi in modo efficace e ci siamo fatti strada in questo periodo senza precedenti.

“Ora possiamo aspettarci la conclusione di questa stagione e speriamo di poter iniziare in modo più naturale per la prossima stagione”.