SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

“La paura è un potente agente distruttivo”: Alan Jones

Alan Jones, conduttore di Sky News, afferma che c’è una paura molto più grande dei fatti presentati dai media sulla situazione del Coronavirus in India, e se non “guadagniamo un po ‘di razionalità” e “ci atteniamo ai fatti”, siamo in pericolo di “distruggere tutto”. “Dobbiamo avere un po ‘di sanità mentale qui prima di distruggere tutto – e la paura è un potente fattore di distruzione”, ha detto. “Dobbiamo buttare i modelli dalla finestra e attenerci ai fatti”. Il signor Jones ha anche affermato che il numero di decessi correlati al coronavirus in India in 14 mesi è stato pari a quasi sette giorni il numero di decessi giornalieri per tutte le cause. Ha detto: “Se accettiamo, entro 14 mesi, 198mila decessi in India; e se accettiamo la morte di 27mila persone in India per tutte le cause ogni giorno, allora i decessi del virus Corona in 14 mesi equivalgono a sette giorni di morte. ” “Se il pubblico viene detto questo, i numeri non sembrano gli stessi. Questa non è un’influenza spagnola, forse nell’ambito dell’influenza di Hong Kong. I blocchi, come hanno sostenuto molte autorità globali, sono inappropriati per i virus respiratori”. Ci sono 1,36 miliardi di persone in India, un sistema sanitario spaventoso, 27.000 persone in India muoiono ogni giorno per tutte le cause. “In 14 mesi, l’India avrebbe registrato 198.000 decessi dovuti o dovuti al Coronavirus, il che equivale a quasi sette giorni di decessi annuali in India”. Perché i media non ci dicono questi numeri, o il governo, non ne ho idea. “

READ  Crescente preoccupazione per il NSW occidentale poiché i numeri giornalieri dei casi di coronavirus hanno raggiunto livelli record