Ian Constable è stato nominato ricercatore

Il Lions Eye Institute e l'Università dell'Australia Occidentale sono lieti di annunciare la nomina della professoressa associata Holly Chinnery a Ian Constable Research Fellow inaugurale.

Esperta di fama mondiale nel campo della cheratite, la professoressa associata Chenery ha completato il suo dottorato di ricerca presso l'Università dell'Australia occidentale e successivamente ha condotto una ricerca post-dottorato presso il Lyons Eye Institute e la Monash University.

Il direttore generale del Lions Eye Institute, il professor Bill Morgan, ha affermato che la nomina migliorerà la capacità di ricerca e rafforzerà la posizione dell'istituto in prima linea nella ricerca sulla tutela della vista. “La professoressa associata Chenery amplierà le sue attività di ricerca presso il Lyons Eye Institute per costruire una piattaforma e un team per la superficie corneale oculare. La sua ricerca colmerà il divario tra l'immunologia di base presso l'Istituto e la traduzione clinica avanzata.”

La professoressa associata Chenery ha affermato che il suo lavoro mira a comprendere come i sistemi nervoso e immunitario della cornea interagiscono nel contesto dell’omeostasi, dell’infiammazione, delle lesioni e delle malattie neurodegenerative.

“L'immunologia corneale è un campo affascinante che esplora le complesse interazioni tra il sistema immunitario e la cornea, la superficie anteriore trasparente dell'occhio”, ha affermato.

“Il mio programma di ricerca utilizza modelli preclinici per studiare l'immunologia oculare di base ed esplorare nuovi trattamenti per la neuropatia e l'infiammazione corneale. In definitiva, l'obiettivo è modellare le condizioni che colpiscono la superficie dell'occhio umano per migliorare e sviluppare nuovi trattamenti per i pazienti che hanno perso la vista. vista dovuta a malattie della cornea, malattie della superficie e xerosi.” Occhi e sindromi dolorose congiuntivali associate.”

READ  Formazione remota del team attraverso il corso di geologia ESA PANGEA (Planetary Geology and Astrobiology Practice for Astronauts)

La professoressa associata Chinery assumerà il suo incarico nell'aprile di quest'anno presso il Lions Eye Institute e terrà anche un incarico dedicato di ricerca e insegnamento presso la Scuola di Optometria dell'UWA.

“L'ambizioso obiettivo di aumentare la comprensione del Lyons Eye Institute su una varietà di disturbi oculari attraverso una ricerca all'avanguardia ha portato alla decisione di creare due prestigiose posizioni di Ian Constable Research Fellow. Il reclutamento attivo continua a coprire la seconda di queste posizioni”, ha affermato. Professor Morgan.

Nel 2011, la professoressa associata Chenery ha fondato il proprio gruppo di ricerca sull'immunologia corneale presso la Deakin University. Nel 2013, è entrata a far parte del Dipartimento di Optometria e Scienze della Visione dell'Università di Melbourne, con sede presso il Melbourne Brain Centre, e ha co-fondato il FrontTear Research Centre. Questa ricerca utilizza tecniche di imaging confocale in vivo ed ex vivo per visualizzare e monitorare le firme immunitarie dinamiche nell'occhio umano. Supervisiona inoltre sette dottorandi.

Aspetti principali:

Nuova ricerca per migliorare e sviluppare nuovi trattamenti per persone affette da malattie della cornea (superficie oculare), secchezza oculare e altro.

chi siamo:

Nel Istituto Lions EyeFacciamo la differenza nella vita delle persone attraverso un'assistenza eccellente ai pazienti e ampliando i confini della scienza per scoprire nuovi trattamenti e cure per le malattie degli occhi. In quanto organizzazione no-profit, il Lions Eye Institute abbraccia il duplice percorso complementare della ricerca e dell'assistenza clinica. Riuniamo un team riconosciuto a livello mondiale di ricercatori e medici che si basano continuamente sulle scoperte, le conoscenze e le esperienze reciproche per fornire trattamenti e cure salvavista in tutto il mondo. La ricerca della conoscenza e delle sue applicazioni che cambiano la vita dei pazienti è ciò che guida il nostro lavoro. Per ulteriori articoli sui media del Lions Eye Institute, visitare il sito La nostra pagina delle notizie.

READ  Un programma cardiaco inutilizzato può ridurre le riammissioni ospedaliere e ridurre il rischio di morte

/Liberazione generale. Questo materiale dell'organizzazione/degli autori originali può essere di natura cronologica ed è modificato per motivi di chiarezza, stile e lunghezza. Mirage.News non assume posizioni aziendali o partiti e tutte le opinioni, posizioni e conclusioni qui espresse sono esclusivamente quelle dell'autore(i).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto