HomeEconomyGli australiani in città fuggono in massa

Gli australiani in città fuggono in massa

Di Makayla Muscat per Daily Mail Australia

04:13 del 16 giugno 2024, aggiornato alle 04:13 del 16 giugno 2024



Secondo nuovi dati, gli abitanti di Sydney stanno lasciando la città in massa mentre sempre più residenti da tutto il paese si riversano a Brisbane.

Secondo i dati dell’Australian Bureau of Statistics (ABS), circa il 30% delle persone che si sono trasferite in Australia lo scorso anno si sono trasferite nel Sunshine State.

Mentre Brisbane ha accolto altre 13.452 persone attraverso la migrazione interstatale, Sydney ha perso 36.000 persone nelle regioni e in altre parti del paese.

I dati dell’ABS mostrano che Melbourne ha perso circa 5.000 persone a causa della migrazione interna, di cui quasi la metà si è diretta verso la regione del Victoria.

Mostra anche che una parte significativa di coloro che lasciano la Grande Sydney e la Grande Melbourne si trasferirono a Brisbane o nella regione del Queensland.

Gli abitanti di Sydney se ne vanno in massa e si riversano nello “Sunshine State”, secondo gli ultimi dati pubblicati dall’Australian Bureau of Statistics

Delle 608.929 persone che si sono trasferite lo scorso anno, quasi 183.000 hanno scelto di vivere nel Queensland.

Circa 107.496 provenivano da un altro stato o regione.

La Gold Coast è rimasta una calamita per le persone che migrano da altre parti dell’Australia.

La popolazione di Sydney si è spostata verso nord a partire dagli anni ’70, ha affermato Odd Bernard, demografo dell’Università del Queensland.

Ha affermato che la migrazione interna è aumentata dopo la pandemia di Covid, spiegando che i prezzi delle case sono un fattore importante.

“La crescente attrattiva del Queensland è in parte dovuta alla maggiore importanza delle considerazioni sullo stile di vita dopo il Covid, ma anche ai differenziali dei prezzi delle case, sebbene il divario tra Sydney e Brisbane stia diminuendo”, ha affermato. australiano.

READ  Ganga Expressway per diventare la spina dorsale dell'economia UP.
Mentre Brisbane ha accolto altre 13.452 persone attraverso la migrazione interstatale, Sydney ha perso 36.000 persone nelle regioni e in altre parti del paese.

“La nostra ricerca mostra che un aumento del 10% dei prezzi delle case è associato a un aumento dal 4,45 al 5,7% dei deflussi (da una regione)”.

“La trasformazione della società è in corso”, ha affermato Liz Ritchie, amministratore delegato del Regional Australia Institute.

“Con l’aumento dei prezzi delle case e la pressione sul costo della vita, sempre più persone si stanno rendendo conto che le aree possono offrire lo stile di vita che desiderano e i lavori che cercano, senza i problemi delle grandi città – come i lunghi tempi di spostamento, i pedaggi e il traffico”. Lei disse.

Dall’inizio del 2022, quasi un milione di persone in meno sono arrivate a Downtown rispetto a quelle che se ne sono andate, hanno rivelato nuovi dati sulla migrazione in uscita.

Alla fine dello scorso anno, la popolazione australiana aveva raggiunto i 27 milioni di persone.

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News