SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Frequent flyer VIP di Virgin Ponders Velocity “Super Platinum”

Può Virgin Australia convertire il programma per soli invitati a un livello superiore rispetto al livello Platinum per i passeggeri più utilizzati della compagnia aerea?

Questa sembra essere un’opzione allo studio, come sottolinea il CEO Jane Hardlica, riflettendo costantemente sul ruolo del Programma Elite.

La mossa vedrà il livello Velocity VIP aperto – il nome ufficiale di The Club – per i membri Velocity che guadagnano regolarmente l’equivalente dello stato Platinum più volte, come equivalente allo stato Qantas Platinum 1.

Come standard, i motociclisti Virgin attualmente raccolgono 1.000 punti di credito in 12 mesi per accedere a Velocity Platinum.

In confronto, oltre al minimo di 1.200 crediti status Qantas Platinum, il volo ha continuato a raggiungere 3.600 crediti status vault nel livello Platinum 1, che viene fornito con vantaggi aggiuntivi e un livello di servizio molto più elevato quando i voli vengono interrotti.

Ciò lascia Virgin senza un modo per riconoscere e premiare il suo frequent flyer più fedele e attivo – e lascia questi viaggiatori senza alcun incentivo a farlo. mantenere Viaggiare con la Vergine, invece di portare i loro affari a Qantas per assicurarsi di avere anche un materasso di platino con un canguro volante.

Jayne Hrdlicka, CEO di Virgin Australia.

Jayne Hrdlicka, CEO di Virgin Australia.

Parlare a Viaggiatore esecutivo A margine del lancio del programma la scorsa settimana Una partnership tra Velocity e 7-Eleven“Stiamo lavorando per migliorare il nostro programma VIP in questo momento, e lo sveleremo perché abbiamo fiducia in ciò che porterà esattamente”, ha detto Hardlika.

C’era spazio nella nuova Virgin Australia 2.0 orientata al valore – una compagnia aerea che scommetteva nel mezzo del mercato piuttosto che nella fascia alta della città – per un programma d’élite solo su invito come The Club?

READ  Continua l'assistenza medica italiana in India con più voli

“Questo è ciò su cui stiamo lavorando in questo momento”, ha detto Hardlika. “Abbiamo molti VIP che viaggiano con noi ogni giorno e vogliamo assicurarci che abbiano esperienze eccezionali ogni volta che viaggiano con noi”.

Alla domanda se Velocity VIP potesse essere aperto a “viaggiatori ultra-frequenti” che arrivano più volte allo stato Velocity Platinum, in modo simile a quello che era il caso di Qantas Platinum One, Hrdlicka ha risposto: “Ci sono molti modi diversi a cui potresti pensare attraverso il programma. VIP e stiamo valutando tutte le opzioni per ciò che è meglio per i nostri ospiti “.

Con questo modello, i frequent flyer su platino possono accedere alle lounge del club prima del volo.

Destino del club

Le lounge The Club di Virgin, situate a Sydney, Melbourne, Brisbane, Canberra e Perth, sono rimaste in gran parte chiuse dal successo del COVID-19 nel marzo 2020, sebbene Qantas abbia riaperto tutte le lounge dei presidenti concorrenti.

a febbraio, Hrdlicka ha scritto ai 4.000 membri stimati del club, cercando di rassicurarli che “qualunque cosa accada con le lounge del club, manterremo un programma VIP con i servizi di alto livello che conosci e ami in passato”.

Il Virgin Club è stato un rifugio per grandi aziende e leader del settore.  Fonte: fornito

Virgin’s The Club è stato un rifugio per grandi stabilimenti per aziende e leader del settore.
Fonte: fornitore

Non è esagerato vedere come questi vantaggi possano essere ampliati per includere Yellow Citi Platinum che può ottenere da 2000 a 3000 punti di credito in un anno, anche se questa sarebbe una sfida più grande ora perché Virgin non vola più a Los Angeles o in Asia, ancora. Ha abbandonato i Boeing 777 e gli Airbus A330 a lungo raggio E assumere una compagnia aerea locale solo con Una manciata di destinazioni d’oltremare sono a corto raggio.

READ  Gli Stati Uniti propongono di coordinare il Gruppo dei Sette per contrastare il potere economico della Cina

John Burgetti, un ex amministratore delegato di Virgin Australia, ha creato il club per competere contro la Qantas President’s Lounge, con iscrizioni riservate ai viaggiatori più preziosi della compagnia aerea: inclusi politici, funzionari governativi di alto profilo, leader aziendali, celebrità di prima classe e quelli con un’influenza sufficiente. Sulle politiche di viaggio dell’azienda per indirizzare le principali prenotazioni a Virgin e ai suoi partner.

Viaggiatore esecutivo Si rende conto che uno dei modelli presi in considerazione per il club potrebbe vedere l’iscrizione misurata in base alle entrate delle prenotazioni che potrebbero essere attribuite a quel membro: un chiaro focus sui profitti che si allineerebbero con il nuovo proprietario di Virgin, la società di private equity statunitense Bain Capital.

Cosa ne pensi: Velocity ha bisogno di un livello superiore al livello Platinum e questo livello dovrebbe essere lo stesso del livello VIP Velocity dei membri del Club?

David

David Flynn è l’editore della rivista Executive Traveller ed è un po ‘tragico viaggiare con un debole per il buon caffè, lo shopping e un litchi martini.