SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Dobbiamo sfruttare questo momento per plasmare una nuova economia in una nuova realtà globale

di Cyril Ramaphosa 31 minuti fa

Condividi questo articolo:

Caro collega sudafricano,

Ho ripetutamente affermato che il nostro piano di ripresa economica non riguarda il ritorno al punto in cui si trovava, ma il passaggio alla fase successiva.

Dobbiamo riguadagnare il terreno che abbiamo perso a causa della pandemia di coronavirus e guadagnare un nuovo terreno impostando la nostra economia su un percorso di crescita completamente diverso.

In breve, dobbiamo cogliere questo momento per plasmare una nuova economia in una nuova realtà globale.

Un modo tangibile in cui possiamo farlo è sfruttare le opportunità di lavoro per creare il potenziale dell’economia digitale, la cui crescita è stata accelerata solo dalla pandemia di coronavirus.

La scorsa settimana, il Sudafrica si è classificato al primo posto nel mondo come destinazione per i servizi aziendali globali, spesso chiamati outsourcing dei processi aziendali, in un sondaggio condotto su oltre 600 dirigenti di otto principali mercati di origine, tra cui Australia, Canada, Francia, Germania e Italia e la Spagna, il Regno Unito e gli Stati Uniti d’America.

Questo settore include call center, supporto tecnico, servizi di back office e front office per società multinazionali e società sudafricane.

Davvero un’impresa straordinaria. In un breve periodo di tempo, il nostro paese si è spinto da una destinazione relativamente sconosciuta per fornire un servizio clienti all’estero, alla luce dei grandi concorrenti come l’India e le Filippine, in prima linea nel settore globale.

La storia di come raggiungere questo obiettivo contiene lezioni importanti su ciò che potremmo fare se lavorassimo instancabilmente come governo e parti sociali verso un obiettivo comune.

READ  I funzionari del Victoria stanno lavorando con il personale di Qantas sulla questione COVID di Oakland

Il Sudafrica ha diversi vantaggi che lo rendono una destinazione attraente per i servizi alle imprese.

In primo luogo, abbiamo un’infrastruttura digitale ben sviluppata, comprese le reti di telefonia mobile e la banda larga ad alta velocità. In secondo luogo, abbiamo una forza lavoro giovane, dinamica e qualificata che offre una qualità del servizio di fama mondiale, insieme a una profonda conoscenza della tecnologia e dei servizi finanziari. Terzo, abbiamo un alto livello di conoscenza della lingua inglese. Infine, ci troviamo in un fuso orario simile per i nostri principali mercati di esportazione.

Questi tratti unici ci hanno fornito una solida base su cui lavorare. Tuttavia, il risultato della scorsa settimana non sarebbe stato possibile senza gli sforzi proattivi del governo e del settore per diversi anni.

Guidato dal Ministero del commercio, dell’industria e della concorrenza, il governo ha lavorato a stretto contatto con la Business Process Enabling Association of South Africa, l’Industry Association, per commercializzare il nostro paese come destinazione di investimento e per avviare promozioni e campagne in tutto il mondo per mostrare il nostro punti di forza e capacità.

Il governo ha introdotto lo stimolo Global Business Services poco più di due anni fa per incoraggiare gli investimenti e sostenere la creazione di posti di lavoro in questo settore. Lo stimolo è riuscito a ridurre i costi e ad attirare nuovi investitori in Sud Africa.

Sostenere lo stimolo presidenziale per l’occupazione, che abbiamo lanciato nell’ottobre dello scorso anno in risposta all’impatto economico della pandemia, amplia questo stimolo. Questo stimolo ha creato 8.000 nuovi posti di lavoro nel settore negli ultimi due trimestri, la maggior parte dei quali è andata a giovani precedentemente disoccupati.

READ  Mercati live, giovedì 15 aprile 2021

Quando la pandemia ha raggiunto per la prima volta le nostre coste, il governo ha lavorato a stretto contatto con il settore per garantire la continuità. I fornitori di servizi aziendali globali in Sud Africa sono stati in grado di passare rapidamente alle operazioni remote, con linee guida chiare e ragionevoli per garantire che i call center continuino a fornire servizi essenziali.

Questa è una testimonianza di ciò che è possibile ottenere perseguendo una strategia deliberata e proattiva per sostenere la crescita di nuovi settori. È anche un esempio di come possiamo garantire che questa crescita sia inclusiva e sostenibile.

Una delle condizioni per accedere agli incentivi è che una parte dei nuovi posti di lavoro deve essere creata attraverso l’occupazione di massa e deve andare a giovani emarginati. L’industria si è impegnata a utilizzare SAYouth.mobi, una piattaforma per consentire ai giovani di accedere a una serie di opportunità, come strumento per reclutare giovani per questi lavori. La piattaforma fa parte dell’intervento presidenziale per l’occupazione giovanile.

Il risultato di tutti questi sforzi è che il settore in Sud Africa è cresciuto al doppio del tasso di crescita globale del settore dal 2014 e tre volte più velocemente dei suoi principali concorrenti. Ha aggiunto 40.000 posti di lavoro all’economia dal 2018, con i giovani che rappresentano l’82% di questi nuovi posti di lavoro e le donne che rappresentano il 65% della forza lavoro.

Il settore genera annualmente 1,9 miliardi di riyal di proventi delle esportazioni e attrae grandi investimenti di capitale. Con l’aumento della domanda globale e con un’offerta convincente e competitiva di acquirenti e investitori globali, il settore in Sud Africa è sulla buona strada per raggiungere il suo obiettivo di creare 100.000 nuovi posti di lavoro entro la fine del 2023 e 500.000 nuovi posti di lavoro entro la fine del 2030.

READ  Super Mario schiaccia i populisti Lo stratega

Mentre procediamo con la ricostruzione e la ripresa economica, dobbiamo riconoscere e coltivare germogli verdi come questi.

Il nostro paese ha un potenziale economico illimitato, sia nei settori esistenti come l’estrazione mineraria, la produzione e l’agricoltura, sia nei nuovi orizzonti come l’economia digitale e quella verde.

Abbiamo dimostrato che ricercando attivamente aree di opportunità, fissando obiettivi nazionali chiari, collaborando con associazioni industriali e parti sociali e creando le giuste condizioni per la crescita, possiamo sbloccare nuovi potenziali e creare posti di lavoro in particolare per i giovani.

Attraverso le varie iniziative che intraprendiamo – tra cui il Processo Vulindlela, l’incentivo presidenziale per l’occupazione, la campagna di investimenti e la finalizzazione di piani generali per il settore – rimuoveremo le restrizioni agli investimenti e stimoleremo la creazione di posti di lavoro a un ritmo accelerato.

Troppo spesso ci preoccupiamo delle nostre sfide immediate e perdiamo di vista il nostro vero potenziale. Il nostro Paese ha tutti gli ingredienti di cui abbiamo bisogno per il successo economico. Dobbiamo solo conoscerlo e usarlo.

I migliori saluti,

Cyril Ramaphosa