Dalla A alla Z per tutte le parole d’ordine che devi sapere

Non puoi andare lontano in questi giorni senza vedere, leggere o sentire (solo) un’auto elettrica. È veloce, futuristico, efficiente, ricco di tecnologia e soprattutto essenziale per il futuro del trasporto sostenibile. Tuttavia, sebbene sia comune confrontare i numeri di accelerazione e l’autonomia della batteria, la maggior parte delle persone è ancora confusa anche dai termini più comunemente usati. Dagli infiniti acronimi alle pazze sostanze chimiche, il nostro glossario completo dalla A alla Z ti farà discutere, navigare e, in definitiva, guidare auto elettriche con sicurezza.

P90437429 LowRes LA PRIMA BMW i CAR

Un glossario completo dei termini dei veicoli elettrici che devi conoscere:

unAutonomia elettrica (AER): l’autonomia (distanza) che un veicolo elettrico può percorrere solo con la propria fonte di alimentazione.

NSIl sistema di gestione arteriosa: il cervello dietro la batteria. Gestisce l’alimentazione, la temperatura, regola la carica… qualunque cosa faccia la batteria, è gestita dal BMS.



NSUn punto di confusione: ovunque sia possibile caricare una slitta elettrica. A casa, al lavoro o in uno dei 3000 caricabatterie pubblici sparsi in tutta l’Australia. Con un’infrastruttura migliorata, i punti di ricarica possono essere trovati in tutte le aree rurali e rurali dell’Australia.

DrC Ricarica / Ricarica rapida: il modo più veloce per caricare il tuo veicolo elettrico. In Australia ci sono circa 470 caricabatterie veloci generici nella nostra rete e altri sono in costruzione al momento. Possono caricare completamente la maggior parte dei modelli in mezz’ora, ma sono rari a causa del loro costo di fornitura e dell’infrastruttura elettrica più critica necessaria per il loro funzionamento.

NSJ (Veicolo elettrico): L’elefante è nella stanza! Probabilmente hai questo, ma nel caso tu abbia un veicolo elettrico e un motore elettrico.

NSREV (veicoli elettrici a lungo raggio): veicoli che possono essere alimentati da un motore a benzina se la carica della batteria è bassa. Immagina di avere un generatore nel bagagliaio di un’auto, ma è molto più complicato.

READ  Covid Victoria: inizieranno le prove dei passaporti per la vaccinazione nelle aree regionali

FVeicolo elettrico a celle a combustibile: solitamente associato all’idrogeno, è una fonte di energia alternativa a una batteria convenzionale quando si genera energia.

NSHG (Green House Gas): Un gas (come l’anidride carbonica) che contribuisce al riscaldamento globale attraverso l’effetto serra assorbendo la radiazione infrarossa.

NSybrid Electric Vehicle (HEV): Un veicolo con un motore elettrico e un motore a benzina. La batteria viene caricata dal motore a benzina ma non può essere caricata collegando una fonte elettrica esterna.



P90437445 lowRes LA PRIMA BMW i CAR

ioCE (motore a combustione interna): il popolare veicolo a benzina che conosciamo da un secolo. L’uso della combustione interna per produrre energia. Spesso è fantastico, ha un aspetto migliore, ma alla fine non è un’opzione sostenibile per il trasporto di massa in futuro.

Spina di ricarica CA 1772: nota anche come tipo 1. Questa spina era lo standard in Australia per i veicoli elettrici fino al 2018. Ora è stata sostituita da una spina “Mennekes” di tipo 2.

NSilowatt (kW): i kilowatt sono un modo per misurare la quantità di energia consumata da qualcosa. Esattamente 1000 watt.

NSiowattora (kWh): si riferisce ai kilowatt, ma la differenza è ancora significativa. I kilowattora misurano l’energia utilizzata da qualcosa in kilowattora.

IlIB (batteria agli ioni di litio): nota anche come batteria agli ioni di litio, è una delle tecnologie di batteria più popolari nei prodotti di consumo. Il dispositivo che stai utilizzando in questo momento potrebbe essere alimentato da una batteria agli ioni di litio.

NSSpina Ennekes: nota anche come tipo 2. È la spina standard utilizzata in Australia sui veicoli 2018 e successivi. È ancora compatibile con l’infrastruttura di tipo 1 tramite un adattatore.

nEV (veicolo elettrico di quartiere): i NEV sono piccoli veicoli elettrici a bassa velocità. Pensa a golf cart e veicoli elettrici di questo modello. I NEV sono spesso convenienti, completamente elettrici e possono essere ricaricati utilizzando una presa standard.

READ  L’Italia ha stanziato altri 1,38 miliardi di dollari per aiutare le famiglie a sostenere i costi energetici

NSff-Peak Charging: ricarica di un’auto elettrica quando la domanda è inferiore sulla rete. Poiché è un prezzo più conveniente, dovresti sempre provare a fare la maggior parte della spedizione in questi periodi.



SHEV (veicoli elettrici ibridi): essenzialmente un veicolo elettrico ibrido con la capacità di essere caricato da una fonte di energia elettrica. Veicoli come la MINI Countryman Hybrid o la BMW 330e dispongono di questa tecnologia.

SSpina di ricarica rapida: presente nei caricabatterie rapidi CC, le due prese hanno funzioni simili ma sono leggermente diverse. La spina di tipo 1 originale, nota come CHAdeMO, è stata sostituita dalla spina combinata CCS2. Gli adattatori tra i due sono prontamente disponibili e spesso forniti dai produttori.

SAnsia da ansia: quando sei preoccupato di non raggiungere la tua destinazione in base alla carica della batteria disponibile. La maggior parte dei computer di bordo fa un ottimo lavoro nel ridurre questo stress con avvisi e raccomandazioni.

SFrenata rigenerativa: tecnologia intelligente che consente di catturare l’energia della frenata e restituirla alla batteria del veicolo.

P90437437 lowRes LA PRIMA BMW i CAR

SSostenibilità: Dal punto di vista ambientale, troviamo un equilibrio ecologico in tutte le nostre attività. BMW, ad esempio, dimezzerà le sue emissioni di anidride carbonica per veicolo e per ogni chilometro percorso entro il 2030 rispetto ai livelli del 2019, dimostrando che lusso e sostenibilità possono andare di pari passo senza scendere a compromessi.

Torque: In termini ingegneristici, una forza di torsione è ciò che provoca la rotazione. I motori a benzina erogano coppia su una curva all’aumentare dei giri, ma i motori elettrici, d’altra parte, forniscono la coppia massima da zero giri, motivo per cui accelerano così rapidamente.

WLTasso di interesse: il prezzo praticato dal fornitore di servizi per l’elettricità. Di solito è suddiviso in tariffe di punta/non di punta, ma i nuovi fornitori stanno diventando più creativi. Guardati intorno, perché la ricarica della tua auto elettrica sarà la tua spesa più grande dopo l’acquisto.

READ  Elenco completo degli avvisi di posizione che mostrano i 364 luoghi, aggiornati quotidianamente

Quinto2G (vehicle-to-grid): un sistema che consente ai veicoli elettrici di connettersi alla rete elettrica gestendo il flusso di elettricità in entrambe le direzioni.



WProcedura di test per veicoli leggeri coordinati in tutto il mondo (WLTP): più comune nei circuiti europei, la procedura di test analizza l’autonomia, le emissioni, l’efficienza energetica di un veicolo e tutti i pezzi interessanti intermedi. Probabilmente non verrà menzionato al pub, ma è bene conoscere l’approfondimento artistico.

ioX BMW. Ok “X” è difficile. Ma la nuova piattaforma di BMW è abbastanza impressionante da reggere. Disponibile in due varianti, la iX offrirà un’autonomia fino a 620 km e avrà la possibilità di aggiungere 150 km di autonomia in soli 10 minuti.

generale 2050: Sì, anche la “Y” è stata dura. Ma l’anno 2050 viene spesso utilizzato come punto di riferimento per le emissioni nette zero. L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) prevede che la popolazione mondiale aumenterà dai 7 miliardi di oggi a oltre 9 miliardi nel 2050, quindi battere le emissioni sarà fondamentale in futuro. Il trasporto elettrico avrà un grande gioco a portata di mano su questo tavolo.

Insieme aero Emission Vehicle (ZEV): Un veicolo che non emette scarichi dannosi. Non c’è monossido di carbonio, fuliggine, nessuna di quelle cose.

This article is proudly presented in partnership with BMW Group. Thank you for supporting the brands who support Boss Hunting.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto