SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Covid Victoria: due nuovi casi locali di coronavirus, rilevate le acque reflue di Melbourne

Victoria ha registrato due nuovi casi locali di coronavirus mentre le autorità sanitarie indagano sull'”interessante” scoperta di acque reflue.

I funzionari sanitari del Victoria hanno confermato domenica mattina due casi positivi locali di Covid-19.

I nuovi casi portano il numero di casi locali nell’ultimo focolaio dello stato a 71.

Il Dipartimento della Salute ha anche confermato sei nuovi casi in quarantena in hotel, portando il numero di casi attivi nel Victoria a 85.

I risultati sono arrivati ​​da quasi 30.000 test, mentre nelle ultime 24 ore sono state somministrate 1.940 dosi di vaccino.

Il numero dei primi contatti collegati all’epidemia è diminuito negli ultimi giorni poiché alcune persone hanno effettuato i 13 test giornalieri, completato 14 giorni di isolamento e sono state autorizzate dalle squadre di sanità pubblica nel Victoria.

Più di 600 primi contatti sono stati evacuati venerdì e altri 800 dovrebbero essere rimossi sabato.

Questo è nell’elenco degli avvisi per la posizione del virus Corona in Victoria Gonfiato a quasi 400 posizioni Durante la notte dopo aver aggiunto Woolies, Coles e l’edificio degli uffici della città come siti di esposizione pubblica.

Frammenti di Covid sono stati trovati anche in campioni di acque reflue del bacino idrografico occidentale e settentrionale di Melbourne, una scoperta descritta come “importante” per le autorità sanitarie.

Non ci sono casi confermati di coronavirus in periferia, ma si trova vicino al misterioso set del mistero del West Melbourne Delta.

“Questa nuova scoperta è interessante in quanto attualmente non ci sono casi confermati di Covid-19 in quella zona, ma contiene siti di esposizione e si trova vicino a West Melbourne”, ha affermato il Dipartimento della Salute.

READ  Il meteorite di Winchcombe verrà visualizzato in pubblico

“Scoperte inaspettate possono essere dovute a qualcuno che ha il Covid-19 e non è più contagioso e continua a eliminare il virus, oppure può essere dovuto a una condizione infettiva attiva ma non diagnosticata”.

I sobborghi interessati sono Aberfeldie, Essendon, Essendon West, Flemington, Footscray, Kensington, Maribyrnong, Moonee Ponds, Parkville e Travancore, con residenti e visitatori invitati a monitorare i sintomi e a sottoporsi a test se si sviluppano.

[email protected]