HomeWorldCecchini israeliani accusati di aver attaccato civili in fuga a Gaza ...

Cecchini israeliani accusati di aver attaccato civili in fuga a Gaza Notizie sul conflitto israelo-palestinese

I palestinesi che sono fuggiti da Gaza City dopo l’ordine di evacuazione israeliano affermano che i cecchini hanno sparato a civili morti vicino allo stadio Yarmouk.

Civili a Gaza City hanno affermato che alcune persone sono state uccise dal fuoco dei cecchini dopo che l’esercito israeliano ha emesso un nuovo ordine di evacuazione e ha detto ai palestinesi di dirigersi a sud mentre intensificava la sua offensiva attraverso la Striscia.

I rapporti affermano che gli attacchi sono avvenuti mentre i civili venivano evacuati da un certo numero di quartieri della città di Gaza, dopo aver ricevuto l’ordine di andarsene mercoledì, proprio mentre i mediatori del Qatar, degli Stati Uniti e dell’Egitto si incontravano con i funzionari israeliani a Doha per colloqui che cercavano di raggiungere un cessate il fuoco.

Un uomo ha detto ad Al Jazeera che era seduto vicino allo stadio Yarmouk quando ha visto un cecchino israeliano sparare a un uomo su una bicicletta che trasportava cibo in scatola. Ha detto: “Il cecchino gli ha sparato direttamente”.

“Non potevamo spostare il suo corpo. Anche i paramedici non sono riusciti a raggiungere la strada. Non sono riusciti a recuperare o evacuare il corpo di questa persona.”

L’equipaggio dell’ambulanza costretto a tornare avrebbe detto all’uomo di non aver ricevuto istruzioni per recuperare i corpi. Sono stati avvertiti che chiunque si fosse avvicinato al corpo sarebbe stato colpito.

Una donna ha detto ad Al Jazeera che voleva passare attraverso lo stadio Yarmouk, ma le è stato detto che c’erano corpi palestinesi nelle strade che erano stati colpiti dai cecchini israeliani.

Ha aggiunto: “Siamo venuti a chiedere aiuto ai paramedici e ai vigili del fuoco per spostare almeno i corpi in modo che non rimangano per strada. Devono essere sepolti”.

READ  Ops... Un camionista commette un errore da 50 milioni di dollari e si schianta contro un elicottero sul ponte

Diverse persone hanno detto di aver visto un uomo che camminava per strada colpito alla testa da un cecchino che puntava la sua arma dalla cima di una torre. Diverse persone sono riuscite successivamente a recuperare il suo corpo.

Uno degli uomini ha detto: “Questa persona camminava pacificamente, poi gli hanno sparato alla testa. Siamo scesi e lo abbiamo portato qui”.


In un rapporto dal quartiere di Shujaiya, dove l’esercito israeliano ha intensificato i suoi attacchi nelle ultime due settimane, il corrispondente di Al Jazeera Ibrahim Al-Khalili ha affermato che le forze israeliane hanno lasciato dietro di sé grandi distruzioni dopo essersi ritirate da alcune parti dell’area.

Ha aggiunto: “Molti residenti sono in stato di shock e stanno cercando di comprendere l’entità della distruzione”, sottolineando che ci sono molte vittime civili.

Ha aggiunto: “Gli ospedali e le cliniche sono diventati affollati di persone infette, molte delle quali necessitano di cure mediche urgenti”, e migliaia di residenti sono stati sfollati.

Ha aggiunto che gli edifici ancora in piedi hanno subito gravi danni strutturali, riportando “gravi danni a soffitti, pareti e fondamenta”. Anche i servizi di base come acqua, elettricità e servizi igienico-sanitari sono stati sottoposti a “gravi interruzioni”.

L’esercito israeliano ha ripetutamente ordinato a centinaia di migliaia di palestinesi di lasciare le aree precedentemente dichiarate sicure per ritornare, nel nord e nel sud di Gaza.

Mercoledì, Israele ha lanciato volantini indirizzati a “tutti i residenti di Gaza City” avvertendo le persone di non lasciare la “pericolosa zona di combattimento”, giorni dopo aver emesso l’ordine di evacuare i quartieri di Al-Daraj, Al-Tuffah e la Città Vecchia del città.

Mappa di Gaza

B’Tselem, il centro d’informazione israeliano per i diritti umani nei territori occupati, ha definito l’ordine di Israele di evacuare l’intera popolazione di Gaza City “una follia assoluta”.

READ  India Tours temporaneamente sospesi fino al 15 maggio a causa del peggioramento dell'epidemia di COVID nel paese: Scott Morrison

Mercoledì in un post sui social media, il movimento ha affermato che la comunità internazionale deve ora intervenire e “chiedere che Israele interrompa immediatamente la guerra”.

Giovedì nella capitale del Qatar sono proseguiti i colloqui sul cessate il fuoco e sullo scambio di prigionieri a Gaza per i palestinesi detenuti nelle carceri israeliane.

Tamer Qarmout, assistente professore di politiche pubbliche presso il Doha Institute for Graduate Studies, ha affermato di rimanere “molto pessimista” riguardo a questi negoziati dopo che “i precedenti cicli di negoziati sono falliti miseramente”.

Ha aggiunto ad Al Jazeera che questi colloqui costituiranno la spinta finale per l’amministrazione del presidente americano Joe Biden, dopo di che “gli americani saranno impegnati con le loro elezioni e la guerra di Gaza sarà per loro una priorità secondaria o terza”.


Italo D'Amore
Italo D'Amore
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News