SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Canon R3 ha il potere di trasformare la fotografia

Fotografo e YouTuber Kevin Raposo Utilizza le tendenze storiche e la ricerca accademica per spiegare perché ha creduto Canon EOS R3 Potrebbe trasformare la fotografia nei prossimi anni man mano che le possibilità di video e foto convergono.

Raposo sostiene che non ha bisogno di speculare su quasi nulla in questo video perché tutto ciò di cui ha bisogno per basare la sua argomentazione è anche lui. Nelle specifiche confermate fornite da Canon O visto nelle tendenze di mercato precedenti.

Dice che questa sarà la prima volta che Canon lancia una fotocamera digitale professionale in grado di catturare immagini fisse a una velocità di scatto più rapida rispetto alla frequenza dei fotogrammi per un video teatrale.

“Ora, per essere chiari, capisco che Canon non è il primo produttore di fotocamere a ottenere prestazioni migliori”, afferma Raposo. “Sony A1 e Fujifilm X-T30 sono solo due fotocamere in grado di scattare a 30 fps. La differenza qui è che Canon è leader del settore in termini di quota di mercato. Quindi, quando decidono di incorporare una nuova funzionalità, i tassi di adozione tendono ad essere molto più alto.”

In sostanza, Rapsoso conferma che Canon è fondamentalmente Apple nel mondo delle fotocamere. Anche se non è il primo a fare qualcosa, quando sta già lavorando su nuove tecnologie, questa tecnologia tende a salire alle stelle in termini di disponibilità diffusa e accettazione da parte degli utenti.

Il video teatrale viene girato a 24 fotogrammi al secondo e fino a poco tempo fa nessuna telecamera a fotogrammi fissi poteva eguagliare quella velocità con la velocità di scatto.

“Ma se guardiamo alla risoluzione e alla velocità di burst delle principali fotocamere digitali Canon e Nikon dal 2000 al 2012, possiamo vedere chiaramente un enorme miglioramento – e ciò che alcuni potrebbero descrivere come esponenziale – nel tempo”, afferma. “Nell’arco di tempo tra il 2000 e il 2012, è accaduta un’altra cosa molto importante: la Canon 5D Mark II è stata introdotta nel 2008 e includeva una funzione video incorporata.”

READ  Google Workspace Individual offre tutto il necessario per avviare e gestire una piccola impresa

L’inclusione del video nella fotocamera Canon ha avuto un tale impatto sul settore che si potrebbe dire che l’abbia cambiato per sempre.

“Ha completamente rimodellato il mercato perché ha permesso ai creatori di contenuti di girare video 1080p con una profondità di campo ridotta”, afferma. “Ciò significa che qualsiasi consumatore può creare un aspetto molto cinematografico che sarebbe costato un sacco di soldi per la produzione.”

Sebbene Nikon e Panasonic avessero già mostrato video sotto forma di una fotocamera SLR prima che Canon lo facesse, non importava. Raposo conferma che poiché Canon era il leader di mercato, è successo quando ha deciso di integrare la funzione quando l’intero settore si è interrotto e non è passato molto tempo prima che ogni nuova fotocamera fosse dotata di funzioni video.

Raposo sostiene che questo è esattamente ciò che si aspetta che accada con la R3. Nonostante il fatto che Sony e Fujifilm abbiano già fotocamere che fanno quello che Canon ha finalmente promesso alla R3 di realizzare, il fatto che Canon lo introdurrà ha la stessa capacità di rimodellare completamente l’industria fotografica come il suo rendering di video nella 5D Mark che ho fatto .

Crede che sia del tutto possibile per la Canon R3 rimodellare ancora una volta l’industria dei media e ciò che ci si aspetta dai professionisti. Raposo dice che fino a questo punto della sua carriera, ha sempre dovuto decidere di fare una scena in una foto o in un video.

“Le foto e i video erano separati e lo sono ancora”, dice. “Quello che non ho mai fatto è stato determinare se un’immagine o un video fosse l’opzione migliore: c’era sempre una sorta di compromesso sia che si trattasse della qualità, della risoluzione o della frequenza dei fotogrammi”.

READ  Computer Space ha lanciato i videogiochi 50 anni fa, ma ecco perché probabilmente non ne hai sentito parlare

Ma cosa succede se la foto e il video smettono di separarsi? Sebbene Canon non abbia menzionato se la R3 girerà video RAW, Raposo presume che lo farà, il che cambia leggermente le cose.

“In tal caso, renderebbe la R3 la prima fotocamera sviluppata da Canon in grado di catturare foto e video apparentemente identici alle stesse velocità”, afferma.

Con questo in mente, chiede se hai la possibilità di scattare 30 foto al secondo o 30 fotogrammi al secondo di video con la stessa qualità e risoluzione, c’è davvero una differenza?

“Perché non fare un sacco di video ed estrarre i fotogrammi di cui abbiamo bisogno?” Chiesto.

Raposo fa un punto interessante. Le differenze tra l’acquisizione di foto e video convergono molto rapidamente e si traducono in una scena della fotocamera che potrebbe finire per rendere entrambe le funzionalità quasi uguali. È una situazione a cui i fotografi non amano pensare perché rimuove molto di ciò che rende la fotografia un’abilità: la preparazione e la capacità di catturare un momento determinante. L’idea di una fotocamera che può solo registrare e non ha bisogno di un fotografo che le dica esattamente quando premere il pulsante di scatto crea una situazione scomoda per molti fotografi: di cosa abbiamo bisogno?

Guarda il video di Raposo sopra per avere uno sguardo completo a ciò che dovrebbe accadere al settore e per assicurarti, Iscriviti al suo canale YouTube.