HomesportAlex de Minaur è fuori da Wimbledon per un infortunio all'anca e...

Alex de Minaur è fuori da Wimbledon per un infortunio all’anca e Novak Djokovic

Alex de Minaur si è ritirato dallo scontro dei quarti di finale con Novak Djokovic a causa di un infortunio all’anca riportato con soli tre punti rimasti nella grande vittoria di Wimbledon che lo ha portato lì.

La stella australiana ha annunciato il suo ritiro dal torneo poche ore prima della partita in programma con Djokovic sul campo principale mercoledì.

Ha detto che la partita – che è stata la sua prima presenza ai quarti di finale di Wimbledon, dopo aver raggiunto lo stesso turno al Roland Garros il mese scorso – sarebbe stata la più importante della sua carriera.

Aggiornamenti in tempo reale: La stella dell’AFL è tornata sul ring

Per saperne di più: Mistero sulla “paura” di Satana, con gli esperti che prevedono un diluvio

Per saperne di più: L’ultima speranza di Clijsters di tornare sui campi da tennis dopo l’entusiasmo di Barty

De Minaur ha dichiarato in dichiarazioni pessimistiche che era chiaro che non voleva fare questo annuncio.

“Sono deluso, ma ho dovuto ritirarmi a causa di un infortunio all’anca”, ha detto.

L’australiano Alex de Minaur si siede sull’erba dopo essere caduto durante la partita del secondo turno contro lo spagnolo Jaume Munar ai campionati di tennis di Wimbledon a Londra, giovedì 4 luglio 2024. (AP Photo/Mosa’ab Elshamy) Papà

“Una piccola lacerazione nella fibrocartilagine situata all’estremità o attaccata al muscolo adduttore.

“Ho sentito un forte schiocco durante gli ultimi tre punti della mia partita contro i Phils, e ieri mi sono sottoposto a una radiografia, che ha confermato che si trattava di questo infortunio, con un alto rischio che peggiorasse se entrassi in campo. “

READ  Il design high-tech di Valeo per le auto sportive italiane di lusso

Ha detto che i medici non sono stati in grado di dargli un piano di recupero specifico perché si tratta di un infortunio “unico”, ma il periodo di recupero può variare da tre a sei settimane, il che potrebbe mettere in dubbio la sua partecipazione alle Olimpiadi di Parigi.

“Il problema che ho quando esco e gioco è che un infortunio, un errore o qualsiasi altra cosa può far durare questo infortunio da tre a sei settimane o anche quattro mesi”, ha detto.

Alex de Minaur si ritira dai quarti di finale di Wimbledon contro Novak Djokovic fornito

“Quindi il rischio è molto alto.”

La nona testa di serie ha detto che avrebbe voluto fare qualsiasi cosa per giocare, ma ha pensato che sarebbe stato “quasi irrispettoso” scendere in campo contro un giocatore come Djokovic quando era in forma.

“Avevo bisogno di un miracolo. Questo è ciò di cui avevo bisogno per svegliarmi questa mattina”, ha detto De Minaur all’emittente televisiva Tony Jones nel servizio di Nine.

“Mi sono dato ogni possibilità possibile per sperare che succedesse qualcosa.

“Ma sì, non era così, e quella era solo la mia ultima speranza.”

“Avevo bisogno di un miracolo. Questo è ciò di cui avevo bisogno per svegliarmi questa mattina”, ha detto Alex de Minaur al presentatore di Nine Tony Jones. nove

De Minaur ha detto ai giornalisti, pochi minuti prima di annunciare la sua decisione, che la decisione era “basata un po’ sul dolore” e che aveva difficoltà a dormire e sentiva l’infortunio solo mentre camminava.

Il 25enne ha detto che l’infortunio gli ha impedito di godersi ciò che ha ottenuto questa settimana, ma è comunque riuscito a vedere alcuni aspetti positivi.

READ  Nella Super League cinese, sembra che tutti perdano

“Forse il lato positivo è che gioco in questi tornei al mio massimo livello”, ha detto.

“Forse è per questo che fa così male sapere di sentirmi vicino, più vicino di quanto probabilmente mi sia mai sentito prima.

“Mi sento come se, sai, mi fossi messo in queste situazioni e, sai, è un peccato non poter uscire e giocare.”

Nella partita precedente, il dolore era immediatamente evidente sul volto di De Minaur mentre festeggiava a malapena la sua vittoria agli ottavi di finale in quattro set sul francese Arthur Fels.

La reazione silenziosa, seguita da un’espressione facciale arrabbiata e da un cenno della testa verso il petto dell’allenatore, ha fatto temere che l’australiano si fosse fatto male con l’abile dritto che aveva concluso la partita.

Nella partita precedente il dolore era evidente fin dall’inizio sul volto di De Minaur, che quasi non festeggiava la vittoria. GT

Ma in seguito ha confermato che l’infortunio in realtà si è verificato tre punti prima della partita, quando è scivolato mentre cercava di colpire un dritto al primo match point.

“Quando ho sentito quel colpo, sapevo che era successo qualcosa di brutto”, ha detto.

“Sono stati solo un paio di giorni di preoccupazione e di attesa per vedere cosa mostreranno i risultati.”

Venerdì Djokovic incontrerà Taylor Fritz o Lorenzo Musetti per un posto in finale.

La seconda testa di serie Djokovic ha vinto sette dei 24 titoli del Grande Slam a Wimbledon.

-Con l’Associated Press

Mariella Lori
Mariella Lori
"Professionista della birra. Comunicatore. Fanatico del bacon estremo. Drogato dilettante di alcol. Pensatore sottilmente affascinante."
Must Read
Related News