HomescienceAddio Luc de Bernis, paladino delle ostetriche e dell'ostetricia

Addio Luc de Bernis, paladino delle ostetriche e dell'ostetricia

Luc De Bernis, sostenitore di lunga data della salute materna e neonatale, ostetrica onoraria e uno dei sostenitori del rapporto mondiale sullo stato dell'ostetricia, è morto pacificamente il 6 aprile 2024, circondato dalla sua famiglia e dagli amici più stretti. In quanto stretto collaboratore dell'ICM e nome noto nella comunità sanitaria globale, dedichiamo questo necrologio alla sua memoria e al suo lavoro.

Luc era uno specialista ostetrico-ginecologo che ha lavorato per molti anni in Senegal e Ciad, prendendosi cura delle donne che partorivano in circostanze difficili. Successivamente, ha contribuito a guidare il team Making Pregnancy Safer presso l’OMS dal 2001 al 2006. Ha continuato la sua carriera presso UNFPA Etiopia e in seguito ha lavorato presso il Fondo tematico sulla salute materna all’interno del ramo Salute sessuale e riproduttiva per i residenti dell’UNFPA, prima del suo pensionamento nel 2015.

L'incrollabile dedizione di Luke al progresso della salute materna e neonatale, in particolare dell'assistenza ostetrica, ha lasciato un segno indelebile nella comunità sanitaria globale. Nel corso della sua ricca carriera, questo ostetrico e ginecologo ha sostenuto con passione l'importanza delle ostetriche, riconoscendo il loro ruolo fondamentale nel garantire esperienze di parto sicure e dignitose per le donne di tutto il mondo.

La dedizione di Luke al campo dell'ostetricia è stata così profonda che l'ICM lo ha onorato come ostetrica onoraria durante la nostra conferenza internazionale a Praga nel 2014.

Durante la sua permanenza all'UNFPA, Luke ha collaborato a stretto contatto con l'ICM, lavorando instancabilmente per far sentire la voce delle ostetriche e garantire che siamo rappresentate nelle aree decisionali critiche. Tra i principali contributi globali di Luke figurano la leadership di tutti i rapporti sullo stato dell'ostetricia pubblicati nel mondo (inclusi tre rapporti globali e almeno tre rapporti regionali) e la serie Lancet sull'ostetricia pubblicata nel 2014. Luke è stato anche un membro chiave dello sviluppo e della revisione del Framework for Midwifery Services (MSF) dell’ICM, un programma che continua a lavorare con successo nella riprogettazione dei servizi di maternità e nel rafforzamento della forza lavoro ostetrica.

READ  La composizione chimica degli odori rivelata dagli scienziati

Questi importanti documenti hanno contribuito a rafforzare gli sforzi di difesa della necessità di una buona salute materna e neonatale a livello globale. Locke ha anche aiutato le ostetriche a comprendere e utilizzare questi importanti documenti per la difesa delle politiche.

Luke ha fatto da mentore e supportato centinaia di ostetriche in tutto il mondo, guadagnandosi il rispetto e l'ammirazione dei suoi colleghi in tutto il mondo. Ha inoltre sostenuto diverse iniziative cruciali come il Programma per giovani ostetriche leader, riconoscendo l'importanza di coltivare le future generazioni di ostetriche leader. Ha dato l'esempio, ha ispirato gli altri con la sua dedizione alla salute e alla sicurezza delle donne e ha fortemente sostenuto il riconoscimento delle ostetriche ovunque, ma soprattutto nei paesi di lingua francese.

Oltre al suo instancabile impegno di sensibilizzazione, Luke ha svolto un ruolo fondamentale nella risposta all’epidemia di Ebola nell’Africa occidentale, guidando la risposta delle ostetriche nel fiume Mano e fornendo un supporto inestimabile alle comunità colpite.

Desideroso di continuare a sostenere le ostetriche durante il suo pensionamento, Luke ha continuato a lavorare su progetti tra cui il contributo ai rapporti sullo stato del mondo delle ostetriche e il sostegno alla sorveglianza e alla risposta alla mortalità materna in diversi paesi.

L'eredità di Locke va ben oltre i suoi successi professionali; È ricordato come un sostenitore compassionevole, generoso e instancabile, sempre pronto a dare una mano e a fornire supporto ai suoi compagni di squadra. Aveva un modo straordinario di far sentire tutti apprezzati e importanti indipendentemente dal ruolo o dagli anni di esperienza. La sua gentilezza, integrità e impegno per la salute delle donne continueranno a ispirare le generazioni a venire.

READ  Questo è responsabile della maggior parte dei casi di fegato grasso: sei a rischio?

L'ICM e le ostetriche di tutto il mondo sono grati a Luke per il suo impegno esplicito e costante nei confronti delle ostetriche in tutte le conferenze e incontri internazionali, regionali e nazionali per tutti i tipi di pubblico. I suoi discorsi e le sue argomentazioni sono sempre stati fedeli ai suoi valori e alla fiducia incrollabile nel ruolo delle ostetriche dotate di risorse adeguate nel ridurre le morti materne e neonatali e i nati morti in tutto il mondo.

Nel salutare Luke, ricordiamo il suo profondo impatto sul lavoro delle ostetriche e rinnoviamo il nostro impegno nel portare avanti la sua visione di un mondo in cui ogni donna riceve le cure di qualità che merita. Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Luca e a coloro che lo amavano.

Grazie Atef GraceyMichaela Michelle Schuldt, Justine Le Liz, Camille LisaCarolina Omero E chiedimelo Marito Raccogliere una collezione enorme per preparare questo tributo.

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News