SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Vecchio di fretta: Biden deve agire in fretta per salvare la sua presidenza | Simon Tisdale

ioJoe Biden ha fallito? A meno di nove mesi dall’inizio della sua presidenza, un numero crescente di americani e alcuni alleati stranieri sembrano pensarla così. I sondaggi condotti da Gallup e Rasmussen la scorsa settimana hanno messo il suo indice di popolarità nazionale a -10. per lui La media complessiva del sondaggio è negativa 4. Ciò si confronta con un punteggio di approvazione positivo di 19 punti a gennaio quando è entrato in carica.

Questi numeri indicano che è in corso uno dei primi cali più bruschi della popolarità della presidenza. Anche Tremor è un nuovo sondaggio di Harvard e Harris Donald Trump ha ricevuto il 48% dei voti preferiti rispetto al 46% di Biden.. Le prospettive per i Democratici sono fosche tra gli elettori indipendenti e negli stati in lotta. In Iowa, il 62% si oppone alla prestazione di Biden Il 70% afferma che il Paese è “sulla strada sbagliata”. Michigan e Virginia raccontano storie simili.

Diversi fattori contribuiscono a quello che sembrava essere un tracollo presidenziale. A casa, la gestione educativa della pandemia da parte di Biden ha attirato crescenti critiche durante l’ondata estiva di Covid. Il continuo maltrattamento degli immigrati al confine con il Messico, che ha promesso di porre fine, è per lui una causa persa. Il disegno di legge di riforma della polizia sostenuto da Biden, che è stato richiesto dalla morte di George Floyd È stato ucciso al Congresso la scorsa settimana.

All’estero, la reputazione di Biden di competenza in politica estera è stata infranta dal disastro del ritiro afghano e dalla perdita di vite americane e afgane. di solito leale Gli alleati stranieri si sono lamentati ad alta voce Sulla caotica cattiva gestione – e gli elettori hanno ascoltato. Il disaccordo con la Francia sull’accordo di difesa USA-Regno Unito-Australia (Aukus) ha aggravato la sua delusione per il suo impegno per il multilateralismo.

READ  Gli alpinisti sull'Everest muoiono per la prima volta durante la stagione dell'arrampicata

L’uso abituale di contatti a lungo termine, conoscenze personali e magia non amata da parte di Biden per ottenere ciò che vuole sta portando rendimenti decrescenti. Secondo quanto riferito, il presidente cinese Xi Jinping si è rifiutato di tenere un vertice. Il cattivo leader russo, Vladimir Putin, lo ha incontrato a Ginevra, è diventato famoso e poi ha continuato a lavorare a prescindere. Biden ha aspettato giorni per una telefonata la scorsa settimana con lui Il presidente francese arrabbiato Emmanuel Macron.

Biden Discorso alle Nazioni Unite la scorsa settimana Ha aiutato a spiegare il senso di delusione – e delusione – che è sorto in tutto il mondo. La sua consegna sembrava stanca e poco interessante. Un cartone animato di “Sleepy Joe” ha recentemente visto Benjamin Netanyahu affermare, in modo impreciso, che Joe Biden durante i colloqui Con Naftali Bennett, suo successore come primo ministro israeliano.

Anche il contenuto del discorso è stato rivelatore. Il vanto di Biden che gli Stati Uniti, dopo l’Afghanistan, non siano più in guerra è chiaramente falso. Pensa alla Siria e all’Iraq, pensa alla Somalia, pensa ad altre contro-insurrezioni in cui vengono schierate le truppe. La sua affermazione che monta a Nuova guerra ‘diplomazia implacabile’ Ha portato un cipiglio dalla Francia che era stata disprezzata diplomaticamente e da altri a Bruxelles e Pechino.

Biden ha insistito sul fatto che non voleva combattere la Cina. Difenderemo i nostri alleati e amici e ci opporremo ai tentativi dei paesi più forti di dominare i più deboli [but] Ha detto… Non stiamo cercando una nuova Guerra Fredda o un mondo diviso in blocchi rigidi. Questa affermazione è stranamente in linea con l’Accordo di Aukus, la rinnovata alleanza del Quad con Giappone, India e Australia e la sua chiamata alle armi nell’Indo-Pacifico. Quando Biden ha affermato che “l’America è tornata”, alcuni che inizialmente l’hanno accolta con favore, come gli esportatori tedeschi, sono ora tentati di voltare le spalle o cercare riparo.

READ  La ricerca dei sopravvissuti termina mentre il bilancio delle vittime del crollo dell'hotel Siji Kaiyuan in Cina sale a 17

Mentre le percezioni internazionali contano, sono gli americani che faranno o distruggeranno questa presidenza nei prossimi 12 mesi. È tutto il tempo in cui Biden se n’è andato, prima delle elezioni di medio termine del prossimo anno, per emanare una legge Agenda legislativa straordinariamente ambiziosa Compreso un piano di spesa sociale da 3,5 trilioni di dollari e un pacchetto infrastrutturale da 1,1 trilioni di dollari.

Gli ostacoli includono un testardo partito repubblicano istigato da Trump, poche o nessuna maggioranza alla Camera e al Senato e – in un’altra sgradita sorpresa – l’opposizione interna schietta dei democratici “progressisti”. Collegando le due misure attraverso la politica del rischio dell’ultimo minuto, l’arroganza e la contrattazione, i liberali della linea dura rischiano di distruggerle entrambe.

Biden ha un disperato bisogno di una grande vittoria legislativa per fermare la scivolata nelle sue classifiche e mostrare ai dubbiosi che può raggiungere. Ha anche bisogno Congresso per prevenire la chiusura del governo Alla fine di questa settimana, la possibilità per gli Stati Uniti di essere inadempienti sul debito il mese prossimo, accettando di rinnovare il finanziamento e aumentare il limite legale sui prestiti federali. E data l’animosità dei repubblicani, ricadrà.

Continuano le feroci lotte partigiane per la riforma dell’immigrazione. Biden e il suo vicepresidente poco performante, Kamala Harris, che i critici hanno soprannominato uno “zar di frontiera”, sono stati sbattuti la scorsa settimana dal loro inviato speciale, che Dimesso a causa di abusi sugli immigrati haitiani. Il continuo uso da parte di Biden delle misure punitive deterrenti di Trump ha fatto arrabbiare i suoi sostenitori. La destra dice che è troppo debole.

READ  32 morti dopo che un autobus è caduto a 200 metri da una scogliera in Perù

Biden sta cercando di fare troppo, troppo in fretta? probabile. Ci sono stati grandi successi: l’introduzione del vaccino, il disegno di legge da $ 1,9 trilioni di aiuti Covid e il ritorno all’accordo sul clima di Parigi. Nel imporre il cambiamento sociale, sembra voler rimediare a ciò che il suo cauto ex presidente, Barack Obama, non è riuscito a fare, tutto in una volta. Se Biden, 79 anni a novembre, è un vecchio che va di fretta è perché gli mancano il tempo oltre che i voti.

La complicata situazione afghana e la discordia ad Aukus erano un tradimento di un orecchio di latta. Biden crede davvero nelle alleanze. Ma quando i chip si rompono, come i suoi predecessori, agisce nell’interesse personale dell’America, senza ascoltare le conseguenze per gli altri. Allo stesso modo all’interno, crede davvero nella riforma. Ma prova come vuole, non può soffocare la realtà di una nazione divisa o la maligna eredità ancora potente di Trump – che ogni giorno complotta per farlo cadere dal sedile molto grande di un carrello da golf in Florida.

Le ultime tendenze dei sondaggi e il dinamismo politico di Washington indicano un’acquisizione repubblicana del Congresso il prossimo anno, vanificando gran parte dell’agenda di Biden e una presidenza fallita di un mandato. Questo triste scenario potrebbe cambiare. Speriamo che tu lo faccia. Ma il mondo democratico non può fare a meno di guardare il dramma americano in stile Lear e, nel timore di un incubo ricorrente nel 2024, mormora tutto: “Per favore, non di nuovo Trump!”