SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Vaccino Covid-19: lo schema di impatto negativo copre la perdita di reddito

Il governo afferma che gli australiani che subiscono gli effetti negativi dei colpi di Covid avranno un rapido accesso alla barca mentre i paramedici che li gestiscono possono stare tranquilli.

Il ministro della Sanità Greg Hunt afferma che gli australiani che subiscono gli effetti negativi dei vaccini Covid-19 avranno un rapido accesso al rimborso, mentre i professionisti medici saranno protetti dalle richieste di risarcimento nell’ambito del programma senza colpa del governo federale.

Il primo ministro Scott Morrison ha annunciato il piano dopo una riunione del gabinetto nazionale di emergenza a fine giugno, quando sono aumentate le preoccupazioni per la lentezza del lancio del vaccino e sono aumentati i casi della variante delta altamente contagiosa.

Il signor Hunt ha fornito i dettagli sabato, affermando che lo schema offrirebbe agli australiani che hanno subito contraccolpi e perdite di reddito da moderate a significative un’opzione di gestione alternativa a un processo giudiziario complesso e costoso.

Si applicherà a qualsiasi vaccino approvato dal TGA consegnato attraverso un programma approvato a livello federale in qualsiasi parte dell’Australia e somministrato da Services Australia dal 6 settembre, ma retroattivo a febbraio.

Il signor Hunt ha affermato che sarebbe stato un processo semplice e rapido, che coprirebbe i costi degli infortuni superiori a $ 5.000 a causa di una reazione avversa dimostrata, con richieste valutate da esperti indipendenti e risarcimenti pagati in base alle loro raccomandazioni.

“Effetti collaterali o eventi avversi possono verificarsi dai vaccini COVID-19, ma la maggior parte sono lievi e non durano più di un paio di giorni”, ha affermato il ministro.

“Gli effetti collaterali gravi e potenzialmente letali sono molto rari, ma è importante fornire una rete di sicurezza per supportare le persone colpite.

READ  Un condominio di 12 piani è crollato a Surfside, USA

“Garantisce inoltre che gli operatori sanitari che somministrano i vaccini saranno in grado di continuare il loro ruolo fondamentale nell’implementazione del vaccino, garantendo al contempo che il sistema di reclami li proteggerà”.

L’Australian Insurance Council ha accolto con favore l’annuncio, affermando che fornisce in linea di principio la garanzia che i rischi legali per gli operatori sanitari e le società collegate coinvolte nella somministrazione del vaccino siano stati identificati e affrontati.

“L’annuncio di oggi aiuta a sostenere i programmi di immunizzazione sul posto di lavoro, che contribuiranno ad avvicinare la comunità al raggiungimento degli obiettivi di immunizzazione”, ha affermato il CEO Andrew Hall.

“Molte compagnie assicurative sono interessate a facilitare programmi di vaccinazione sul posto di lavoro simili al vaccino antinfluenzale annuale una volta che hanno accesso a questo attraverso fornitori medici registrati”.

È stato creato un sito per registrazione L’intenzione della gente di chiedere un risarcimento.