SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Uomini armati nigeriani rapiscono dozzine di studenti nell’ultimo rapimento di massa

Centinaia di studenti sono stati rapiti e una persona uccisa in una scuola in Nigeria.

I media nigeriani, compresa la TV indipendente, hanno detto che circa 200 studenti sono stati rapiti presso la Salho Tanko Islamic School di Tijena, nel distretto governativo locale di Ravi, nello Stato del Niger centro-settentrionale.

Wasiu Abiodun, portavoce della Polizia di Stato del Niger, ha confermato l’incidente, sebbene non sia stato fornito alcun numero per i rapiti.

Ha detto che il rapimento è stato effettuato da “banditi armati a bordo di motociclette”.

Ha detto che gli uomini armati hanno sparato “in modo casuale e rapito un numero di bambini, il che non è stato ancora confermato”, aggiungendo che gli uomini armati hanno ucciso una persona nel processo.

Ha detto che tutte le “squadre tattiche” erano state mobilitate per salvare le vittime e la polizia “avrebbe assicurato che i bambini venissero salvati incolumi”.

Gruppi armati hanno accusato una serie di raid su scuole e università nel nord della Nigeria negli ultimi mesi, compiendo rapimenti a scopo di estorsione e sequestrando più di 700 studenti per riscatto da dicembre.

I banchi verdi siedono in un'aula vuota dopo l'attacco
Un’aula vuota nella scuola media femminile governativa di Janjibi, a seguito di un attacco di uomini armati a febbraio. (

AFP: Ibrahim Mansour (file)

)

Il peggior incidente di quest’anno si è verificato alla Gangbei Governmental Secondary School for Girls a febbraio, quando 279 ragazze sono state rapite e successivamente rilasciate.

Molte scuole sono state costrette a chiudere a causa di frequenti incidenti.

Sabato, 14 studenti universitari e membri del personale rapiti dall’Università di Greenfield nello stato di Kaduna il 20 aprile sono stati rilasciati dopo aver trascorso più di un mese in prigionia.

AP / Reuters

READ  Accordo da 3 miliardi di dollari: come la Cina domina l'estrazione, il disboscamento e la pesca nel Pacifico | isole del Pacifico