SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Unione Europea: misure epidemiologiche totali, circa 5,85 trilioni di dollari

Il massimo funzionario economico dell’Unione europea ha dichiarato lunedì che le misure di ripresa intraprese dall’Unione europea e dai suoi 27 Stati membri stanno lavorando per uscire dalla pandemia con un totale di circa 5,85 trilioni di dollari.

Il commissario dell’Unione europea all’Economia Paolo Gentiloni ha dichiarato a una commissione del Parlamento europeo che se si confrontano con il pacchetto di stimoli del presidente degli Stati Uniti Joe Biden per alleviare la pandemia, l’Unione europea può stare al fianco di Washington quando tutti gli sforzi vengono contati insieme.

Il commissario italiano ha detto ai legislatori che “le misure adottate finora dagli Stati membri e dall’Unione europea ammontano a 4,8 trilioni di euro finora”, ignorando le critiche che le autorità non hanno fatto abbastanza rispetto a Washington.

L’Unione Europea ha approvato un pacchetto di fondi comuni di recupero da 750 miliardi di euro (910 miliardi di dollari), oltre a un budget settennale di 1,1 trilioni di euro (1,3 trilioni di dollari) che sarà fortemente orientato a far fronte alla recessione economica senza precedenti causata da Covid -19. E i 450 milioni di cittadini del blocco dovranno conquistare. Molte di queste misure richiedono ancora un timbro finale di approvazione legislativa.

Nei suoi primi 100 giorni in carica, Biden si è assicurato il passaggio di un ampio pacchetto pandemico del valore di $ 1,9 trilioni per soccorrere 330 milioni di americani. C’è anche un piano infrastrutturale proposto da $ 2 trilioni in aggiunta al piano recentemente presentato da $ 1,8 trilioni del valore di $ 1,8 trilioni, portando il totale a $ 6 trilioni.

“Se guardiamo in un certo modo, possiamo dire che la reazione degli Stati Uniti è stata più forte e più veloce di quella europea”, ha detto Gentiloni.

READ  Le grandi aziende sono pronte ad aiutare a lanciare il vaccino per aprire presto le frontiere

Si noti, tuttavia, “Non siamo uno stato federale. Quindi dobbiamo guardare sia agli Stati membri che al livello dell’Unione europea”, portando il totale a $ 4,8 trilioni.

Quindi non siamo abituati a mescolare tutti i diversi interventi. Ma se lo facciamo, arriviamo a un importo che non è molto diverso dagli sforzi degli Stati Uniti “, ha detto Gentiloni.

Molti affari sociali e politiche economiche sono ancora gestiti a livello nazionale nell’Unione europea e le misure di stimolo per le aziende e la forza lavoro hanno enormi input nazionali che raramente si vedono nelle statistiche dell’UE.

Il pacchetto Next Generation EU da 750 miliardi di euro continua a spiccare in quanto consente per la prima volta al blocco di raccogliere fondi dai mercati da solo. Gran parte degli aiuti saranno spesi tra gli Stati membri più poveri e più colpiti.

Il vicepresidente dell’UE Valdes Dombrowskis ha affermato che se le richieste degli Stati membri andranno come previsto, è già possibile che i primi soldi degli Stati membri vengano spesi per il prefinanziamento a luglio. Ha aggiunto che la seconda tranche del finanziamento potrebbe già essere presentata entro la fine dell’anno.

L’Unione Europea ha una serie rigorosa di criteri che gli Stati membri devono raggiungere se i fondi devono essere pagati. In tutto, il 37% dovrebbe essere speso in progetti verdi, che vanno dai parchi eolici offshore alle piste ciclabili. E il 20% dovrebbe andare a progetti digitali, comprese le reti 5G e la digitalizzazione della pubblica amministrazione.

I fondi verranno rilasciati in modo frammentario solo una volta che gli Stati membri dimostreranno che gli aiuti precedenti sono stati spesi secondo i piani. [AP]

READ  La ripresa italiana sta aiutando l'Eurozona a riprendersi da una recessione pandemica