Un nuovo caso di COVID-19 è stato rilevato sulla Sunshine Coast del Queensland poche ore prima che il blocco fosse revocato

Il Queensland Health ha rilevato un altro caso comunitario di COVID-19 oltre a tre casi annunciati oggi.

L’uomo di Aroona, sulla cinquantina, si trovava nella comunità della Sunshine Coast e sono stati emessi avvisi di salute pubblica.

Il rilevamento del caso non ha fermato l’allentamento del blocco in tutta la regione alle 18:00.

prima di oggi Le autorità hanno annunciato che una madre e una figlia dal sud-est di Brisbane erano tornate con un risultato positivo e che il marito era al di fuori della società “su larga scala”.

Non è ancora noto come la madre o la figlia abbiano contratto il virus o di che tipo sia stata infettata.

I residenti di Brisbane e Morton Bay rimarranno in isolamento almeno fino alle 18:00 di sabato, mentre i traccianti dei contatti continuano a seguire i movimenti delle donne.

L’uomo della Sunshine Coast ha mostrato i sintomi mercoledì ed è stato testato giovedì.

Queensland Health sta indagando su qualsiasi collegamento con i casi attuali e l’identificazione del ceppo.

Il capo della sanità del Queensland, la dottoressa Janet Young, parla ai media a Brisbane il 14 gennaio 2021.
Il direttore sanitario del Queensland, la dottoressa Janet Young, ha affermato che è in corso la ricerca del contratto.(

AAP: Darren Inghilterra

)

Il direttore sanitario, la dottoressa Janet Young, ha affermato che l’infezione dell’uomo sarà conteggiata nei nuovi numeri dei casi di sabato.

“L’uomo era solo nella comunità mentre era potenzialmente infetto per due giorni prima dell’inizio del blocco, sul posto di lavoro e per un breve periodo durante il blocco”, ha detto venerdì pomeriggio.

“Per questo motivo sono fiducioso che possiamo continuare con la comoda chiusura della Sunshine Coast questo pomeriggio e continueremo a monitorare la situazione.

“Il tracciamento dei contatti è già in corso e stiamo comunicando con tutti coloro che possiamo identificare”.

Invitare gli acquirenti del supermercato a fare il test

Il Queensland Health ha esortato chiunque si trovasse a Coles nei Sippy Downs tra le 8:15 e le 8:35 di martedì 29 giugno a sottoporsi al test.

“Ma non è necessario isolarsi per ottenere un risultato perché questo posto è classificato come a basso rischio”, ha detto il dott. Young.

L’uomo lavora presso il campus di Sippi Downs dell’Università della Sunshine Coast e ha lavorato dal 28 al 29 giugno.

Le autorità hanno affermato che ha avuto contatti minimi con gli altri, quindi il campus non sarà elencato come sito di tracciamento dei contatti.

Tuttavia, chiunque mostri sintomi è tenuto a sottoporsi immediatamente al test.

Il ministro della Sanità Yvette Dath ha affermato che chiunque abbia anche il minimo sintomo dovrebbe sottoporsi al test, ma soprattutto nelle regioni di Caloundra, Mooloolaba, Seppi Downs o Maroochydore.

“Contiamo su tutti per aiutarci a contenere questo potenziale focolaio”, ha detto.

“Ciò significa indossare la propria maschera e utilizzare l’app per il check-in e le aziende che garantiscono che i clienti possano utilizzare l’app”.

La chiusura è stata revocata alle 18:00 per i residenti della Sunshine Coast, nonché per i residenti della vicina area del Noosa Council e per quelli di Ipswich, Logan, Redlands, Gold Coast, Lockyer Valley, Scenic Rim, Somerset, Townsville e Palm Island.

Scarica il modulo…

READ  La seta di ragno vegana offre un'alternativa sostenibile alla plastica monouso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto