SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Un aereo russo ha effettuato un atterraggio di emergenza dopo essere stato segnalato per la scomparsa, ma tutti i passeggeri sono sopravvissuti

Funzionari di emergenza russi hanno detto di aver trovato un aereo scomparso in Siberia e che tutti i 19 passeggeri e membri dell’equipaggio sono vivi.

Il ministero delle Emergenze ha affermato in precedenza che l’An-28 è scomparso venerdì nella regione di Tomsk, nella Siberia occidentale. Ha aggiunto che l’aereo ha effettuato un atterraggio di emergenza dopo che uno dei suoi motori si è guastato.

L’An-28 è un piccolo turboelica a corto raggio in stile sovietico utilizzato da molti piccoli vettori in tutta la Russia e in alcuni altri paesi.

L’aereo – operato dalla piccola compagnia aerea SiLA che offre voli regionali in Siberia – è scomparso mentre volava dalla città di Kidrovy alla città di Tomsk.

Ma l’aereo è stato localizzato dopo aver mandato gli elicotteri a cercarlo.

Il ministero ha detto che tutte le 19 persone a bordo sono sopravvissute e ora vengono evacuate dal sito.

L’incidente arriva meno di due settimane dopo un simile aereo Antonov An-26. Si è schiantato contro una scogliera in condizioni di scarsa visibilità nella remota penisola di Kamchatka nell’estremo oriente russoDi conseguenza, 28 persone a bordo sono state uccise.

Un Antonov 28, lo stesso tipo di aereo che è stato perso su Tomsk, si è schiantato nella foresta della Kamchatka nel 2012, uccidendo 10 persone. Gli investigatori hanno detto che i piloti erano ubriachi al momento dell’incidente.

Gli standard di sicurezza dell’aviazione russa sono migliorati negli ultimi anni, ma gli incidenti, in particolare quelli che coinvolgono vecchi aerei in aree remote, non sono rari.

AFP/Reuters

READ  Il remoto regno himalayano del Bhutan ha pochi medici ma ha vaccinato la maggior parte della sua gente contro il COVID entro una settimana