SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Trasmissione in diretta di Euro 2021! La Turchia affolla l’Italia, l’ultimo aggiornamento dell’Inghilterra

È finalmente arrivato! Dopo un anno di ritardo dovuto alla pandemia di Covid-19, finalmente stasera prenderà il via il riprogrammato Campionato Europeo.

Come sempre, la competizione prende il via con una cerimonia di apertura con Martin Garrix, Bono e The Edge che offrono uno spettacolo virtuale di We Are The People ricreato in 3D all’interno dello stadio e anche il leggendario tenore italiano Andrea Bocelli che canta il classico personaggio di Nesun Dorma.

Poi tocca al serio campo di calcio, dato che l’Italia dà il via alla sua campagna del Gruppo A contro la Turchia in casa allo Stadio Olimpico di Roma.

C’è poi una vera festa di partite nel fine settimana, con l’Inghilterra che prende il via e partecipa al Gruppo D contro la Croazia domenica a Wembley e il Galles contro la Svizzera domani a Baku.

Sabato ci sarà anche l’incontro del Belgio con la Russia e della Danimarca con la Finlandia, mentre domenica l’Olanda incontrerà l’Ucraina e l’Austria incontrerà la Macedonia del Nord.

Avremo tutti i preparativi per queste partite e le ultime notizie dal campo inglese per tutta la giornata.

Resta sintonizzato per le ultime notizie ed evoluzioni di Euro 2020 con il live blog di Standard Sport qui sotto!

Aggiornamenti in tempo reale

1623430674

Courtois vs Russia

Il portiere Thibaut Courtois ha dichiarato che non ci sono timori nel campo belga di un focolaio di Covid-19 nella squadra nazionale russa.

Andrei Mostovoy è risultato positivo ed è stato sostituito dal difensore Roman Yevgenyev venerdì in un colpo ai russi.

I Paesi Bassi, la Spagna e la Svezia sono nell’elenco dei paesi colpiti dal virus Covid-19, prima che il torneo inizi venerdì.

“Non è qualcosa che ci spaventa. È qualcosa che è successo molto durante la scorsa stagione in molti campionati”, ???? Egli ha detto.

1623429485

Notizie sulla nazionale di calcio di Turchia e Italia

Alla Turchia mancherà l’infortunato Cenk Tosun, noto ai tifosi della Premier League inglese, capocannoniere del torneo durante le qualificazioni.

Cengiz Ender, in prestito dal Leicester, spinge per l’inizio, anche se Yilmaz del Lille guiderà la linea offensiva del 35enne.

L’Italia potrebbe scegliere la squadra che la scorsa settimana ha battuto la Repubblica Ceca in amichevole.

Domenico Berardi ha segnato quattro gol nello stesso numero di partite per gli Azzurri, quindi deve partire dalla fascia destra al fianco di Manuel Locatelli e Jorginho.

Marco Verratti è ancora fuori per un infortunio al ginocchio.

1623426178

Anderson dice che i fischi fanno “strano” il ginocchio

Viv Anderson, il primo calciatore internazionale di colore inglese, crede che i fischi dei giocatori mentre combattono il razzismo siano “strani per non dire altro” e “inaccettabili nel 2021”.

L’ex difensore Anderson, che ha vinto il suo titolo definitivo contro la Cecoslovacchia nel 1978 e ne ha collezionati 30 in totale, ha sostenuto gli uomini di Gareth Southgate nel continuare a inginocchiarsi e ritiene di poter essere cruciale nella ricerca per eliminare i pregiudizi.

“Più persone si sono alzate e hanno applaudito, più sono state inondate e speriamo che il messaggio raggiunga queste persone – questo è inaccettabile nel 2021”, ha detto all’agenzia di stampa palestinese.

“Penseresti che le persone che tornano negli stadi e guardano di nuovo lo sport in diretta colgono al volo l’occasione, ma si scopre che vogliono che i loro giocatori vengano fischiati per essersi infortunati al ginocchio, il che trovo strano a dir poco.

“Devono essere lì cercando di incoraggiare i giocatori a fare una buona prestazione e incoraggiarli a vincere la partita di calcio che è stata negata per così tanti mesi. Semplicemente non capisco.

“Speriamo che istruiscano alcune persone in più e accettino ciò che stanno cercando di ottenere”.

1623424114

Arrivano i tifosi della Turchia

L’Italia non consente viaggi non essenziali dalla Turchia, ma i tifosi della diaspora europea si stanno dirigendo a Roma per la partita di apertura del Campionato Europeo, ha riferito Reuters.

Metin Karagul si stava dirigendo verso il Colosseo con un gruppo di tifosi turchi su bici elettriche.

“Siamo venuti qui insieme dalla Svizzera e speriamo che sia il fair play a vincere”, dice.

Tayeb Abanuz si è recato a Roma da Stoccarda, in Germania.

Abanuz dice che sarebbe “una cosa davvero grande per tutti i turchi che vengono qui a Roma per vedere la partita”.

I tifosi in Turchia potranno recarsi in Azerbaigian per altre partite del girone. I turchi affronteranno il Galles e la Svizzera a Baku e i fan con i biglietti potranno partecipare se avranno prove di un test COVID-19 negativo.

1623422819

La Danimarca è pronta alle vertigini

La Danimarca sta godendo del suo status di cavallo nero a Euro 2020 prima di affrontare la Finlandia nel Gruppo B sabato, la prima delle tre partite casalinghe a Parken per la squadra danese.

Una serie di buone prestazioni ha portato molti commentatori a nominare i danesi come potenziali vincitori del torneo, che hanno vinto in modo spettacolare nel 1992 dopo essere stati convocati come sostituto dell’ex Jugoslavia negli ultimi tempi.

“Forse perché abbiamo ottenuto buoni risultati, giocato un calcio che vale la pena guardare e vinto alcune delle partite che giochiamo con noi”, ha detto il regista Christian Eriksen in conferenza stampa.

“Abbiamo molta fiducia, ma per andare a vincere, è quello che dobbiamo fare se vogliamo andare lontano. Penso che ci siano molti ostacoli che dobbiamo superare prima”, ha aggiunto.

La prima di queste sarà la Finlandia, che sta cercando di fare colpo dopo essersi qualificata per la prima volta alle finali di un torneo importante.

1623419167

Bonucci: Ricostruire l’Italia sta prendendo forma dopo il dolore del Mondiale

Leonardo Bonucci afferma che l’Italia è determinata a lasciarsi alle spalle il dolore di non riuscire a qualificarsi per la Coppa del Mondo 2018 brillando nel Campionato Europeo.

L’Italia ha causato un enorme shock quando non è riuscita a raggiungere la Russia nel 2018, ma è rinata sotto Roberto Mancini.

Vanno a Euro 2020 come uno dei favoriti e il leggendario attaccante Bonucci è desideroso di cogliere l’attimo.

“Dopo il periodo buio della mancata qualificazione per la Coppa del Mondo 2018, vogliamo lottare duramente per l’Italia e il popolo italiano e riportare questa nazionale al suo posto”, ha detto.

“Questo progetto sta prendendo forma: abbiamo l’entusiasmo, il talento, la gioventù e l’esperienza”.

1623418064

Dichiarazione di Steve Clark

Capisco che alcuni individui e gruppi abbiano cercato di politicizzare o travisare la posizione della squadra nazionale scozzese sulla presa di posizione contro il razzismo e tutte le forme di comportamento discriminatorio durante le nostre partite di UEFA EURO 2020, in particolare la nostra visita a Wembley.

Da allenatore devo ribadire che lo abbiamo fatto dalle prime qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA e che è stato fatto in collaborazione con squadre di calcio scozzesi tra cui Rangers e Celtic.

A marzo ho spiegato la logica alla base della decisione della squadra: non solo era coerente con l’approccio collettivo del calcio scozzese di cui sopra, ma lo scopo di Taking the Knee, per aumentare la consapevolezza e aiutare a debellare il razzismo nel calcio e nella società, è stato mitigato e minato dal continuo abuso nei confronti dei giocatori.

A scanso di equivoci: io, il mio staff tecnico, i giocatori e la mia squadra nel retrobottega prendiamo posizione contro il razzismo e tutte le forme di comportamento inaccettabile e discriminazione nella società. Lo facciamo per aumentare la consapevolezza del problema in corso, ma anche per ricordare a coloro che hanno il potere e la responsabilità ultimi di attuare un cambiamento significativo.

Getty Images

Alla luce dei commenti polemici e imprecisi perpetuati da individui e gruppi, di cui denunciamo con la massima fermezza le opinioni, oggi ci riflettiamo come gruppo. Rimaniamo fedeli ai nostri principi di presa di posizione, ma dobbiamo anche condannare inequivocabilmente la falsa narrativa opportunistica che alcuni presentano.

Quindi abbiamo concordato di mostrare solidarietà ai nostri omologhi in Inghilterra, molti dei quali sono compagni di squadra dei nostri giocatori, che si sono trovati ad affrontare abusi da parte dei tifosi nelle ultime partite internazionali.

Continueremo a prendere posizione – insieme, come una cosa sola – per i nostri giochi a Hampden Park. Nella nostra partita a Wembley, ci alzeremo contro il razzismo e ci inginocchieremo di fronte all’ignoranza.

1623417899

La dichiarazione di Robertson

La nostra posizione è stata – e rimane – che l’attenzione dovrebbe essere focalizzata su un cambiamento significativo per combattere la discriminazione nel calcio e nella comunità in generale.

In Scozia, la famiglia del calcio si è opposta al razzismo per tutta la stagione. La nostra opinione collettiva era che la squadra nazionale avrebbe fatto lo stesso.

La nostra posizione è che tutti, giocatori, tifosi, squadre, club, associazioni, organi di governo e governi devono fare di più. È necessaria un’azione significativa se si vuole che avvenga un cambiamento significativo.

Ma è anche chiaro, visti gli eventi che circondano la nazionale inglese, che portare il ginocchio in questo torneo è importante come simbolo di solidarietà.

Per questo motivo abbiamo deciso collettivamente di rimetterci in ginocchio come squadra per la partita contro l’Inghilterra a Wembley.

La Scozia è contro il razzismo, ma il 18 giugno ci inginocchieremo di fronte all’ignoranza e alla solidarietà.

1623417692

La Scozia si inginocchierà prima della partita con l’Inghilterra

Notizie dal campo in Scozia.

L’allenatore Steve Clarke e il capitano Andy Robertson hanno rilasciato una dichiarazione congiunta questo pomeriggio per confermare che la squadra si inginocchierà in solidarietà con l’Inghilterra prima della partita del Gruppo D a Wembley il 14 giugno.

I dati completi arriveranno molto presto.

Getty Images
1623413613

La Russia cita i motivi di Covid-19 per il cambio di squadra

La Russia è diventata l’ultimo paese ad affrontare i problemi di Covid-19 prima dell’inizio dell’euro.

L’ultimo test per il centrocampista dello Zenit Andrei Mostovoy è arrivato con “risultati sfavorevoli”, quindi il difensore della Dynamo Mosca Roman Yevgenyev è stato incluso nella rosa di Stanislav Cherchesov.

“Dobbiamo rispettare le misure di sicurezza. Speriamo che questo sia l’unico caso”, ha detto il ministro dello sport russo Oleg Matitsyn.