SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Tartaruga lenta ritarda cinque aerei all’aeroporto giapponese | Giappone

Le tartarughe sulla pista probabilmente non rivaleggiano mai con i serpenti su un aereo per effetti drammatici, ma un rettile ha fatto notizia dopo un’innocente passeggiata sull’asfalto del secondo aeroporto più trafficato del Giappone, ritardando cinque aerei.

La tartaruga, che pesa poco più di 2 kg, è stata vista muoversi lentamente lungo la pista dell’aeroporto internazionale di Narita vicino a Tokyo venerdì mattina, spingendo un pilota che si preparava al decollo a chiamare il controllo del traffico aereo.

Il personale ha rimosso l’animale con una rete e ha controllato la pista di 4.000 metri per altri corpi estranei, causando un ritardo di 15 minuti per cinque voli, secondo Mainichi Shimbun.

Tra questi c’è un Airbus A380 di All-Nippon Airways il cui corpo è decorato con immagini blu chiaro e scuro di tartarughe marine, una decorazione che ha debuttato nel luglio dello scorso anno per celebrare il servizio del vettore alle Hawaii, dove gli animali sono considerati sacri.

Mentre i lavoratori aeroportuali vengono occasionalmente chiamati per rimuovere gatti randagi, cani procioni e conigli dalla pista, gli avvistamenti di tartarughe sono estremamente rari, ha affermato il quotidiano Mainichi. Il giornale ha aggiunto che i funzionari di Narita ritengono che la creatura possa provenire dal laghetto di stoccaggio dell’aeroporto, situato a circa 100 metri dalla pista.

Dopo che ANA ha dovuto cancellare 14 voli settimanali per Honolulu a causa della pandemia di coronavirus, la compagnia sta utilizzando la sua flotta di A380 sulle rotte nazionali. L’aereo in questione stava per decollare per un volo verso l’isola meridionale giapponese di Okinawa quando è apparsa la tartaruga.

La compagnia aerea ha ignorato l’interruzione. “Alle Hawaii, le tartarughe marine sono viste come porta fortuna e speriamo che questa tartaruga che è venuta per un volo indichi un futuro luminoso”, ha detto in una nota.

READ  Il cessate il fuoco di Kirghizistan e Tagikistan pone fine agli scontri al confine che hanno ucciso 49 persone