HomeTechSteam ha appena compiuto 20 anni e Valve festeggia

Steam ha appena compiuto 20 anni e Valve festeggia

Tutti i giochi Valve sono in vendita oggi, perché Steam compie 20 anni. L’azienda ha ottenuto Una bella passeggiata nella memoria Anche per aiutare a festeggiare. Ma non cercate lì la storia stessa di Steam… forse perché Steam originariamente era un po’ controverso?

È facile da dimenticare: molti giocatori di PC Odiato Steam al momento del rilascio.

Quando è stato lanciato 20 anni fa, in questo giorno, il 12 settembre 2003, sembrava che Valve stesse cercando di derubarci. Browser per server multigiocatore E i nostri DVD. 2004 Emivita 2che richiedeva l’esecuzione di Steam anche se si acquistava un disco fisico, faceva sembrare Steam un pezzo glorificato di DRM.

E perché così tanti editori di giochi dovrebbero pagarsi da soli per Valve, quando potrebbero invece costruire o acquistare le proprie piattaforme di distribuzione digitale come Origin di EA o UPlay di Ubisoft?

Ma Emivita 2 Le sue mod si sono rivelate un successo così grande che i giocatori PC non hanno potuto ignorarlo e Valve ha stretto accordi con l’editore dopo che l’editore ha rapidamente creato Steam IL Vera e propria piattaforma di gioco per PC.

Vent’anni dopo, gli ultimi outlier si uniscono ancora al partito, come EA, Ubisoft, Microsoft, Sony e i loro alleati. Square Enix è tornata a pieno titolo. Anche Blizzard metterà i giochi su Steam dall’inizio di quest’anno. Nel frattempo, Epic ha donato milioni e milioni di dollari in giochi gratuiti per potenziare il nascente Epic Games Store, ma sta ancora lottando per competere con lo slancio di Steam.

Oggi, Valve afferma che “l’obiettivo finale” di Steam è “dare a qualsiasi sviluppatore di giochi un modo per raggiungere i propri giocatori e costruire direttamente il proprio pubblico”. Anche se all’inizio Steam non la pensava così, e anche se Valve era ancora in lotta su alcune forme di contenuti, era già diventata un’enorme piattaforma per la scoperta di giochi indie.

READ  Giancarlo Esposito voleva che Far Cry 6 rivelasse il cattivo più unico di sempre

Oggi non si sente molto parlare del fatto che Steam faccia parte del DRM; È semplicemente un posto conveniente per acquistare e giocare, con vendite costanti e nuove funzionalità facili da usare (come un notebook cloud o streaming domestico) ogni anno o due. Non mi interessa quando Steam ottiene un’esclusiva perché è diventata la mia casa di gioco per PC, anche se non l’avevo mai pianificato in quel modo.

Se Valve dovesse scavare un po’ più a fondo nella sua storia, mi piacerebbe vedere un museo interattivo come quello integrato nel bundle PS5 Sala giochi astronomici. cos’è successo a Microsoft Xbox OneMi chiedo?

Riccardo Auriemma
Riccardo Auriemma
"Esperto di Internet. Fan della TV. Analista esasperatamente umile. Pioniere di Twitter impenitente. Fanatico del caffè freelance."
Must Read
Related News