HomesportSpiegazione dell'accordo di terze parti dei Newcastle Knights per Kalen Ponga, notizie,...

Spiegazione dell’accordo di terze parti dei Newcastle Knights per Kalen Ponga, notizie, Sydney Roosters, violazione del tetto salariale,

commento

A seconda della persona con cui parli, una potenziale violazione del tetto salariale è la tempesta perfetta in una tazza di tè o la punta dell’iceberg di qualcosa di più sinistro.

La verità potrebbe trovarsi da qualche parte nel mezzo.

Fermate i segugi perché, da come ci risulta, i 250.000 dollari dovuti al Team Ponga sono stati pagati e il caso sarà chiuso.

O lui?

cos’è tutto questo? Ripley ci crede o no Ciò che ha fatto il circo è stato aprire la conversazione su chi è chi nello zoo di Newcastle Knights, chi è al volante in termini di decisioni e chi sta in punta di piedi sui bordi.

L’unico posto dove guardare ogni partita di ogni turno dal vivo senza interruzioni pubblicitarie durante il gioco è Fox League, disponibile su Kayo. Sei nuovo a Kayo? Inizia oggi la tua prova gratuita >

Quando la notizia è arrivata per la prima volta ieri sera, siamo dovuti uscire dallo sportello del Fox Lab per cercare di decifrare il vero problema, a parte l’accordo di terze parti non pagato con il Team Ponga concordato dalla NRL nel 2020.

Poi iniziarono le teorie del complotto su come i Sydney Roosters si stessero preparando a fare una commedia segreta per cercare di far rescindere Bonga dal suo contratto.

Queste teorie sono state accolte con severa confutazione da parte dei Galli, ma dove c’è fumo, spesso c’è qualcuno con una scatola di fiammiferi.

Per la cronaca, l’importo dovuto a Ponga era di $ 50.000 a stagione dal 2020 al 2024, per un totale di $ 250.000, che non è affatto una birra da poco.

Allora chi sono i protagonisti dell’ultimo incendio di Newcastle?

“Maggiori informazioni”: la teoria bomba di Ponga mentre emergono nuovi dettagli sulla presunta violazione del limite massimo

Indagine su Ponga: la NRL sta indagando sulla possibile violazione della copertura di Knights su un accordo con terze parti

L’amministratore delegato dei Knights, Philip Gardner

Non estraneo ai disastri delle pubbliche relazioni – la maggior parte dei quali causati da lui stesso – Gardner ha negoziato il contratto di Bonga che ora è saltato a causa di un accordo non pagato con terzi.

Martedì pomeriggio la società coinvolta nell’operazione con terzi avrebbe dovuto pagare i 250.000 dollari dovuti e in questo modo il caso sarebbe stato chiuso.

O lui? Il nome interessante presunto nell’accordo con terze parti è il misterioso uomo della cavalleria Blake Cannavo.

Blake Cannavo

Amministratore Delegato e CEO di Native Mineral Resources – Questa non è la società che presumibilmente deve a Ponga $ 250.000 in un accordo non pagato con una terza parte.

Un uomo misterioso che parla molto del gioco e contatta regolarmente gli agenti dei giocatori, Cannavo in realtà non ha alcun ruolo ufficiale con i Knights.

È noto che Cannavo è sostanzialmente il braccio destro del già citato CEO dei Knights Phil Gardner.

Canavo, conosciuto colloquialmente tra i Cavalieri come ‘L’Elefante della Borsa’, gioca un ruolo diretto per il Newcastle senza mai mettere le mani sulla palla.

Canavoe ha una storia lunga e movimentata associata al gioco del rugby league e in molti casi è difficile separare i fatti dalla finzione.

Molte figure influenti nel campionato di rugby si chiedono da tempo perché a Cannavo non siano stati dati gli ordini di uscire dallo spogliatoio dei Knights.

Recentemente è stato in guerra con il responsabile del reclutamento del Newcastle Adam Doyle, che è molto vicino all’ex responsabile del reclutamento del Newcastle Clint “Virus” Zammit.

Più notizie

QLD TEAM DI TALLIS: Il successore di Tino è stato nominato come titolare

READ  Filippine vs Italia – Coppa del Mondo FIBA ​​di basket 2023

BLUES TEAM DI ANASTA: choc shock chiamato mentre scoppia il dibattito sulla chiamata di Suaali’i

Sussurri: è stato rivelato il motivo per cui i Tigers hanno offerto $ 150.000 “low-ball” al trequartista infortunato

Wheaton rimane fuori concorso per l’originale! | 00:57

Andrej Bonga

Capitano del Team Bunga e padre di Kalin.

La scorsa settimana si è rivolta all’unità per l’integrità della NRL in relazione all’accordo non pagato con terzi.

Lo spettacolo ha funzionato con i $ 250.000 dovuti da quando è stato pagato. O lo ha fatto? Il mistero circonda ancora.

Ha una relazione di lunga data con il responsabile del reclutamento Clint “Virus” Zammit.

Clint “Virus” Zammit

Il responsabile del reclutamento dei Sydney Roosters “Virus” è ora molto vicino alla squadra di Ponga da quando Kalyn aveva 14 anni e gode di uno stretto rapporto con Andre Ponga, il capitano di Ponga.

Zammit, ex centrocampista della Townsville Rugby League, era il direttore del reclutamento dei Cowboys responsabile di portare Ponga tra le fila del club.

Zammit è stato anche responsabile dell’identificazione di giocatori del calibro di Jason Taumalolo e Hamisu Tabuai-Fidu prima di unirsi ai Newcastle Knights nel 2020 e poi andarsene a marzo dello scorso anno.

Ha negoziato i termini dell’attuale contratto di Ponga del valore di 1,4 milioni di dollari a stagione con i Knights, ma è stato poi trasferito dal club.

La teoria prevalente all’epoca era che Cannavo avesse svolto un ruolo importante nel porre fine al mandato di Zammit.

È interessante notare che Zammit è stato avvistato a Sydney la scorsa settimana con il padre di Kalin, Andre Ponga.

Zammit ha anche partecipato ad un carnevale di scolari a Wagga Wagga la scorsa settimana quando hanno cominciato a diffondersi voci sull’accordo non pagato di Ponga con terzi.

L’uomo soprannominato “Il Virus” ora lavora per i Sydney Roosters, spingendo i teorici della cospirazione a parlare di Chooks pronto a provare a fare una commedia.

READ  Le squadre della European Bridge League boicottano l'Italia per accuse di imbroglio

I Roosters si sono fatti una risata considerando che Ponga ha attualmente un accordo del valore di 1,4 milioni di dollari all’anno sul tetto salariale ed è firmato con i Knights fino alla fine del 2027.

Adam Doyle

L’attuale responsabile delle assunzioni dei Knights che fino a poco tempo fa cavalcava duramente le code del cappotto di Cannavo.

Da allora, la coppia ha avuto un litigio, spingendo Cannavo ad avviare una campagna per cercare di spostare Doyle dal suo ruolo.

Ha ancora un buon rapporto con Zammit che lo ha anche aiutato a iniziare nei Knights. Ex agente del giocatore.

Pietro Barr

Una delle figure più rispettate del calcio, Parr è il direttore sportivo dei Knights da luglio 2022.

Sfortunatamente per Barr, ha cercato di evitare i pugni nel buio da quando ha messo i piedi sotto la scrivania.

In poche parole, questo non è un bar da circo.

Com’è? Fai una selezione. Dall’ultima sparatoria di terze parti alla campagna per sbarazzarsi di Adam O’Brien l’anno scorso, Barr non ha avuto alcun ruolo in tutto ciò, ma è lui quello che è rimasto indietro per cercare di ripulire il caos.

Chi sta causando il caos? La maggior parte ha a che fare con la strana politica interpretata da Gardner e da “Handbag Elephant” Cannavo.

Lega di rugby. Nel reparto Fair Dinkum, non puoi inventare queste cose.

Nella versione originale di questo articolo, FOX SPORTS ha scritto che Native Mineral Resources è la società che deve a PONGA i soldi derivanti dall’accordo con terzi. Questo non era vero. È una società separata che deve soldi dall’accordo con terzi.

Mariella Lori
Mariella Lori
"Professionista della birra. Comunicatore. Fanatico del bacon estremo. Drogato dilettante di alcol. Pensatore sottilmente affascinante."
Must Read
Related News