HomeTop NewsSpalletti Udogi, Guyot Italia Introduzione Ott

Spalletti Udogi, Guyot Italia Introduzione Ott

La Gazzetta dello Sport Secondo quanto riferito, l’allenatore dell’Italia Luciano Spalletti sta tenendo d’occhio una vasta gamma di giocatori che potrebbero essere convocati a ottobre, tra cui la coppia nigeriana in forma Destiny Udoki e Michael Kayode.

L’Italia ha sofferto ancora per mano della Macedonia del Nord – nella prima partita di Spalletti – mentre il suo brutto inizio nelle qualificazioni agli Europei è continuato con un pareggio shock a Skopje.

Ciro Immobile ha battuto gli Azzurri nella prima partita sotto la guida del nuovo allenatore Luciano Spalletti. Ma la punizione da 20 yard di Ennis Bharti ha fruttato un punto ai padroni di casa, portando l’Italia agli spareggi della Coppa del Mondo 2022.

Il sorteggio significa che l’Italia campione d’Europa dovrà affrontare un compito arduo per raggiungere la finale del prossimo anno in Germania con soli quattro punti nelle prime tre partite.

Sabato scorso, durante la sua prima conferenza stampa, Spalletti aveva spiegato di aver bisogno di giocatori con esperienza internazionale per le sue prime due partite alla guida degli Azzurri. Ha anche avvertito che “non tutti” vestiranno la maglia azzurra durante il suo mandato.

Secondo La Gazzetta dello Sport, Spalletti sta già tenendo d’occhio i giovani che potrebbero essere convocati dalla prossima sosta per le Nazionali di ottobre.

Tra loro ci sono Niccolò Fagioli (Juventus), Destinatario Udogi (Tottenham), Samuel Ricci (Torino), Cesare Casade (Leicester City, in prestito dal Chelsea), Fabio Miretti (Juventus), Michel Guyot (Fiorentina), Moise Kean (Juventus). e Gianluca Scamacca (Atlanta).

Gli Azzurri affronteranno la Macedonia del Nord a settembre, l’Ucraina a San Siro e poi l’Inghilterra a Wembley a ottobre dopo aver lasciato Malta.

READ  I più ricchi d'Italia (10 gennaio 2024)

Il nuovo difensore del Tottenham Hotspur Udogi, che compirà 21 anni a novembre, ha giocato per l’Italia ai livelli da U-16 a U-21. Sebbene sia nato in Italia, Udogi si qualifica per recitare in Nigeria attraverso i suoi genitori nigeriani.

Il terzino destro della Fiorentina Kayode, 19 anni, è nato in Italia da genitori nigeriani ed è arrivato alla I Viola nel 2023 dopo diversi anni nelle giovanili della Juventus. Ha giocato con l’Italia a livello Under 19 e ha vinto la Coppa Italia Primavera e la Supercoppa Italiana Primavera con la Fiorentina.

Marcello Jilani
Marcello Jilani
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News