HomeEconomySono un espatriato britannico e questi sono i detti australiani che non...

Sono un espatriato britannico e questi sono i detti australiani che non userò mai

Gli australiani sono conosciuti in tutto il mondo per il loro amore per lo slang, ma molti turisti ed espatriati trovano la lingua locale incredibilmente confusa.

Tra questi espatriati britannici c'è Jordana Grace, che ha condiviso un video ormai virale “L'australiano dice che non lo userai mai”.

Jordana ha iniziato il suo video spiegando la sua confusione sul fatto che gli australiani chiamassero le loro patatine “patatine fritte” e le loro patatine “patatine piccanti”.

NEWSLETTER: le nostre principali notizie sullo stile di vita direttamente nella tua casella di posta. Iscriviti ora

“No, le patatine sono patatine e le patatine sono patatine”, ha detto.

“Non devo decidere se è sexy.”

I prossimi nella sua lista sono i famosi stivali di gomma australiani.

Jordana Grace è un'espatriata britannica che vive in Australia. credito: Instagram / Jordana Grace

“Non chiamerò le mie infradito adesso… né in futuro 'infradito' o 'tappi',” ha detto.

Jordana pensava anche che il termine australiano “lecca-lecca”, piuttosto che dolci, fosse strano.

“Gli australiani chiamano i loro dolci 'ghiaccioli', ma questo crea molta confusione perché sono solo dolci, quindi come si chiamano i ghiaccioli?” lei chiese.

“Voglio dire, è proprio un disastro. Non posso essere così arrogante, ho bisogno di specifiche.”

Anche se rifiuta di usare alcuni detti australiani, Jordana ama l'Australia e ha concluso il suo video dicendo: “A parte questo, ti amo Australia e penso che tu sia il migliore”.

Il suo video divertente ha ricevuto più di 130.000 visualizzazioni, con opinioni contrastanti sulle sue idee.

Jordana ha condiviso le parole australiane che non userà mai. credito: @thejordanagrace

“Aspetta di scoprire che li chiamiamo con nomi diversi a seconda dello stato da cui provieni”, ha detto uno.

READ  I cookie da $ 4 completamente caricati di Woolworths sono sparsi su TikTok

“Quindi, determinerai che i tuoi ghiaccioli sono ghiacciati, ma non che le tue patatine sono calde?!” aggiunse il secondo commentatore.

Un terzo ha detto: “Puoi portare la ragazza fuori dal Regno Unito, ma non puoi portare il Regno Unito fuori dalla ragazza”.

Shock culturale

Di recente, un'espatriata americana ha parlato del grave shock culturale che ha vissuto nelle stazioni di servizio in Australia.

Tate Duane, che si è trasferito dalla California a Melbourne, ha condiviso un video sottolineando le principali differenze tra le stazioni di servizio in Australia e negli Stati Uniti.

“Ascolta, Australia, ti amo ma sono confuso”, ha detto Tate.

La giovane automobilista ha cercato di pagare il carburante in anticipo prima di fare il pieno di benzina, proprio come negli Stati Uniti dove i clienti sono tenuti a pagare alla pompa prima del rifornimento.

Invece, le è stato detto che doveva prima fare benzina e poi entrare per pagare l'importo che aveva investito nell'auto.

Jordana dice che anche se non capisce alcuni detti australiani, ama comunque l'Australia. credito: @thejordanagrace/Instagram

“Sono alla stazione di servizio a versare benzina nell'auto da solo per la prima volta… Sono andato solo per provare a mettere 50 dollari alla pompa o semplicemente per dare contanti (al commesso) perché non hai i soldi per questo.” “Clicca per pagare questa cosa”, ricorda Tate.

“Il dipendente mi ha detto: 'Cosa stai facendo?'

Tate ha detto che il lavoratore le ha chiesto di fare il pieno all'auto prima di effettuare il pagamento.

Quindi sono stupida? “Non so davvero cosa sto facendo qui perché non c'è posto dove strisciare la tua carta qui”, ha detto.

READ  Il Queensland si precipita a raccogliere nuovi siti di esposizione al COVID dopo un caso positivo a Sydney

“Inoltre, cosa fate quando cercate di fare benzina nel cuore della notte e non c'è nessuno che lavora alla stazione di servizio all'interno?

“Voglio dire, queste cose sono aperte solo 24 ore su 24?

“Negli Stati Uniti puoi letteralmente toccare la tua carta sulla macchinetta, pomparla e andartene.

“È bloccato finché non lo fai, quindi non puoi semplicemente rubare il gas.”

L'espatriato americano che vive in Australia, Tate Doan, aveva molte domande su come funzionano le stazioni di servizio australiane. credito: @twaynne

L'altra cosa che ho notato è che la pompa non ha una funzione per riempire automaticamente l'auto.

“Ho visto altre persone farlo, ma dimmi perché non hai quelle cose che lo tengono a posto?” lei chiese.

“Devi stare qui tutto il tempo, il che è un po' fastidioso”, ha detto.

L’americano ha concluso il video dicendo: “Molto confuso, qualcuno può spiegare?”

Il suo video è stato visto più di 300.000 volte e molte persone hanno offerto una spiegazione.

“Abbiamo la fiducia che qui paghiamo dopo aver fatto rifornimento”, ha detto una persona.

Un altro ha spiegato: “Il clic è stato rimosso anni fa per motivi di sicurezza, potrebbe guastarsi e non spegnersi. Spesso le persone dimenticano di tirarlo fuori e di guidarlo con ancora in macchina. La maggior parte delle macchine sono aperte 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con qualcuno che lavora.

Nel frattempo qualcuno l'ha avvertita di non usare il telefono mentre faceva le valigie.

Una persona ha detto: “Solo per farvi sapere che non è consentito utilizzare un telefono cellulare mentre si fa benzina in Australia poiché rappresenta un potenziale rischio di incendio”.

READ  Nuovi orologi Rolex per il 2024 e rivelato il loro prezzo

Per una maggiore interazione lPer i contenuti di Ifestyle, visita 7Life all'indirizzo Facebook.

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News