HomescienceSemaglutide può mantenere, e possibilmente migliorare, la classe funzionale cardiaca di New...

Semaglutide può mantenere, e possibilmente migliorare, la classe funzionale cardiaca di New York nei pazienti con insufficienza cardiaca preservando la frazione di eiezione associata all’obesità.

Morten Shaw, MD, PhD
Diritto d’autore: LinkedIn

Le analisi del programma STEP-HFpEF suggeriscono che l’uso di semaglutide 2,4 mg (Wegovy) può aiutare a prevenire il deterioramento e possibilmente migliorare lo stato funzionale della New York Heart Classification (NYHA) tra i pazienti con insufficienza cardiaca correlata all’obesità con frazione di eiezione conservata (HFpEF).

Utilizzando i dati degli studi STEP-HFpEF e STEP-HFpEF DM, i ricercatori hanno scoperto che questi studi hanno fornito benefici coerenti rispetto ai sintomi di insufficienza cardiaca, limitazioni fisiche, funzione fisica, peso corporeo e biomarcatori di infiammazione e congestione in tutte le categorie funzionali della NYHA.1

“Nei pazienti con insufficienza cardiaca con eiaculazione conservata associata a obesità, un numero inferiore di pazienti trattati con semaglutide rispetto al placebo ha manifestato un peggioramento e un numero maggiore ha riscontrato un miglioramento nella classe funzionale cardiaca di New York dopo 52 settimane”, hanno scritto i ricercatori. “Rispetto al placebo, semaglutide ha portato a un miglioramento costante dei sintomi correlati all’insufficienza cardiaca, delle limitazioni fisiche, della funzionalità fisica e della riduzione del peso corporeo e dei biomarcatori di infiammazione e congestione in tutte le classi di funzionalità cardiaca di New York”.

Gli studi STEP-HFpEF e STEP-HFpEF DM, presentati rispettivamente all’ESC 2023 e all’ACC.24, hanno fornito ulteriore chiarezza sui benefici cardioprotettivi di semaglutide e hanno dimostrato benefici sull’HFpEF correlato all’obesità tra i pazienti con e senza diabete. Entrambi gli studi avevano due endpoint primari: variazione rispetto al basale del KCCQ-CSS e variazione del peso corporeo a 52 settimane.1

Nello STEP-HFpEF, la variazione media nel KCCQ-CSS è stata di 16,6 punti con semaglutide 2,4 mg e di 8,7 punti con placebo (differenza di trattamento stimata). [ETD], 7,8 punti; Intervallo di confidenza al 95%. [CI]da 4,8 a 10,9; S pag.2

READ  Uno studio rivela sorprese cosmiche fin dagli albori della storia

Nello STEP-HFpEF del diabete, la variazione media rispetto al basale KCCQ-CSS è stata di 13,7 punti con semaglutide 2,4 mg e di 6,4 punti con placebo (ETD, 7,3 punti; IC al 95%, da 4,1 a 10,4; S pag. 3

Nel presente studio, un team di ricercatori del programma STEP-HFpEF guidato dal dottor Morten Schou, direttore della ricerca sull’insufficienza cardiaca presso l’ospedale Herlev-Gentofte, ha cercato di valutare l’effetto del recettore GLP-1 sulla classe funzionale NYHA come così come l’effetto attraverso la classe di funzione primaria sui sintomi associati all’insufficienza cardiaca e altri risultati. Dei 1.145 pazienti arruolati nel programma, 785 sono stati classificati nella classe funzionale NYHA II, 358 nella classe funzionale NYHA III e 2 nella classe funzionale NYHA IV.1

I risultati hanno indicato che i pazienti trattati con semaglutide avevano maggiori probabilità di sperimentare un miglioramento (32,6% contro 21,5%; odds ratio) [OR], 2,20; IC al 95%, da 1,62 a 2,99; S <.001 and="" less="" likely="" to="" experience="" a="" deterioration="" vs="" or="" ci="">P = .003) nella categoria funzionale NYHA rispetto alle loro controparti che ricevevano placebo. Un’altra analisi ha suggerito che semaglutide conferisce un beneficio coerente sul KCCQ-CCS in tutte le categorie di classi funzionali NYHA, con il beneficio maggiore osservato per i soggetti con insufficienza cardiaca più grave (S Interazione = .06).1

Il punteggio del peso corporeo osservato con semaglutide rispetto al placebo era simile indipendentemente dalla classe funzionale NYHA al basale (S I ricercatori hanno notato che semaglutide ha comportato riduzioni consistenti, ma non significative, della proteina C-reattiva e del placebo rispetto a NTproBNP, nonché un miglioramento della distanza percorsa a piedi in 6 minuti. I ricercatori hanno evidenziato una riduzione coerente, ma non significativa, della morte all’endpoint composito gerarchico, degli eventi di insufficienza cardiaca, delle differenze nel KCCQ-CSS e dei cambiamenti della distanza percorsa a piedi in 6 minuti.1

READ  Questi sono i motivi più comuni per cui potresti provare voglie improvvise e intense per lo zucchero

“I meccanismi di miglioramento della classe funzionale NYHA nel programma STEP-HFpEF sono probabilmente multifattoriali”, hanno scritto i ricercatori. “La perdita di peso di per sé può portare a un miglioramento dello stato funzionale, ma i nostri dati suggeriscono che anche gli effetti indipendenti dal peso di semaglutide contribuiscono a tale miglioramento. i vantaggi.” Nota.1 “In particolare, sembrava esserci un miglioramento maggiore nei sintomi correlati all’insufficienza cardiaca e nelle limitazioni fisiche tra i pazienti nelle classi funzionali New York Heart Classification III/IV rispetto ai pazienti nelle classi funzionali New York Heart Classification II, sebbene il grado di perdita di peso fosse simile attraverso i sottogruppi secondo la classificazione cardiaca di New York.

Riferimenti:

  1. Schou M, Petrie MC, Borlaug BA, et al. Semaglutide e classe funzionale NYHA nell’insufficienza cardiaca associata all’obesità con frazione di eiezione preservata: il programma STEP-HFpEF. Giornale dell’American College of CardiologyPubblicato online il 12 giugno 2024. doi:10.1016/j.jacc.2024.04.038
  2. Campbell B. Semaglutide 2,4 mg ha mostrato benefici come trattamento per l’insufficienza cardiaca associata all’obesità. Operatore sanitario in diretta. 24 agosto 2023. Accesso il 10 luglio 2024. https://www.hcplive.com/view/semaglutide-2-4-mg-shows-benefit-as-treatment-for-heart-failure-with-obesity.
  3. Campbell B. Step HFPEF DM: Semaglutide 2,4 mg migliora lo stato funzionale e i sintomi nei pazienti con diabete, HFPEF. Operatore sanitario in diretta. 6 aprile 2024. Accesso il 10 luglio 2024. https://www.hcplive.com/view/step-hfpef-dm-semaglutide-2-4-mg-improves-functional-status-symptoms-in-patients- with -diabete-hfpef.
Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News