Richard Branson ha concesso a Virgin Galactic l’approvazione del governo degli Stati Uniti per trasportare passeggeri nello spazio into

Virgin Galactic ha finalmente ricevuto l’approvazione del governo degli Stati Uniti per iniziare a lanciare clienti nello spazio dal New Mexico.

La compagnia di navi missilistiche Richard Branson ha annunciato venerdì la licenza aggiornata alla Federal Aviation Administration (FAA).

È l’ultimo ostacolo negli anni dello sforzo di Virgin Galactic di inviare passeggeri paganti su brevi voli spaziali.

La compagnia sta effettuando altri tre voli di prova nello spazio.

I piani originali prevedevano che il signor Branson fosse su un volo di prova entro la fine dell’anno, con voli a pagamento per i clienti che inizieranno l’anno prossimo.

Uomo dai capelli grigi con una piccola barba con un modello di aeroplano in primo piano
Richard Branson ha sempre sognato di mandare nello spazio i passeggeri della Virgin.(

Afp: Wilfredo Lee

)

Jeff Bezos di Blue Origin ha in programma di guidare il suo razzo nello spazio il 20 luglio dal Texas.

La portavoce di Virgin Galactic Valereja Cymbal ha riconosciuto che c’erano “molte speculazioni” sul fatto che il signor Branson avrebbe tentato di sconfiggere Bezos nello spazio.

“Ma al momento non abbiamo annunci sui futuri piani di volo di Virgin Galactic”, aggiunge.

SpaceShipTwo decolla da Virgin Galactic.
L’approvazione è arrivata dopo un volo di successo a maggio.(

Fornito: Virgin Galactic

)

A differenza delle capsule Blue Origin e SpaceX, che vengono lanciate dalla Terra da razzi riutilizzabili, Virgin Galactic utilizza un’astronave alata che si solleva dal ventre di un aeroplano.

lei ha Sono stato nello spazio tre volte dal 2018 con due piloti in cabina di pilotaggio. Il secondo volo trasportava un dipendente della terza compagnia.

Una revisione del terzo volo della compagnia a maggio – che ha raggiunto un’altitudine di 89 chilometri – ha mostrato che tutto è andato bene e ha spianato la strada alla necessaria autorizzazione della FAA.

Caricamento in corso

“L’approvazione odierna da parte della FAA di una licenza di lancio commerciale completa, insieme al successo del nostro volo di prova del 22 maggio, ci dà fiducia mentre ci avviciniamo al nostro primo volo di prova con equipaggio completo quest’estate”, ha affermato il CEO Michael Colglazier. dichiarazione.

Più di 600 persone hanno già prenotato un volo nello spazio. I biglietti inizialmente costano $ 250.000 (US $ 329.000), ma si prevede che il prezzo aumenterà una volta che Virgin Galactic comincerà ad accettare di nuovo le prenotazioni.

Blue Origin non ha venduto i biglietti al pubblico né ci ha detto quanto costano. Bezos sta portando con sé suo fratello e altri due in un viaggio il 20 luglio, 52° anniversario del primo sbarco umano sulla luna.

Jeff Bezos in una capsule Blue Origin
Jeff Bezos ha in programma di guidare il suo razzo nello spazio nel 52° anniversario dello sbarco sulla luna.(

Reuters: Isaiah J Downing/Foto d’archivio

)

AP

READ  Elon Musk presenta un premio di $ 100 milioni agli inventori che lavorano su come rimuovere l'anidride carbonica dall'atmosfera terrestre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto