SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Resident Evil 4 ora ha un duplice utilizzo nella realtà virtuale

Durante il giorno Oculus Games ShowCo-produttore esecutivo Ruth Bram maggiori informazioni Alla prossima porta di realtà virtuale Resident Evil 4.

Resident Evil 4 Su Oculus Quest 2, sviluppato da Scudo da studio, Trasforma il classico gioco survival horror dalla vista incrociata spesso imitata dell’originale in una prospettiva in prima persona con opzioni di teletrasporto e movimento completo. Inoltre, ogni oggetto nel gioco, dalla raccolta di munizioni alle armi, è ora un oggetto fisico con cui puoi interagire. Invece di fermarti per accedere all’inventario, sarai anche in grado di estrarre varie armi nascoste nel corpo di Leon. Il duplice utilizzo è anche un enorme cambiamento rispetto al gioco originale.

“Il motore utilizza gli elementi di base dell’originale Resident Evil 4 Per guidare il gameplay e i sistemi, ma hanno riformulato l’arte: oltre 4.500 materiali sono stati ridipinti o rifiniti “, spiega Oculus Blog.” Le animazioni del personaggio sono state fedelmente convertite in Unreal Engine 4 e tenute separate dal materiale originale originale, e tutte le scene verranno renderizzate nel loro formato originale. “

Come un grande fan di Resident Evil 4 Non interessato alla realtà virtuale, questo porting di Oculus Quest 2 ha suscitato il mio interesse. Sono totalmente deluso di vagare per la terrificante campagna spagnola del gioco da una prospettiva completamente nuova, ma sono scettico sulla necessità di nuove meccaniche di gioco come il doppio uso. Penso che scopriremo se va bene Resident Evil 4 Brilla brillantemente in Oculus Quest 2 quando arriverà entro la fine dell’anno.